300% 305€ 105€
160€ 500€ 505€ + 10%

Inter, per Icardi non c’è più spazio: il prezzo è di 70-80 milioni

Bottadiculo

L’Inter sta per iniziare un nuovo capitolo con Antonio Conte alla guida. Questa mattina il club nerazzurro ha infatti annunciato l’esonero di Luciano Spalletti, ormai nell’aria da diverse settimane. “FC Internazionale Milano comunica che Luciano Spalletti non ricopre più il ruolo di allenatore della Prima Squadra. Il Club ringrazia il tecnico per il lavoro svolto e per il percorso compiuto insieme”. Una decisione che non ha sorpreso e che adesso porterà all’ufficialità di Antonio Conte come nuovo tecnico nerazzurro.

Zhang ‘ringrazia’ Spalletti

Dopo l’ufficialità dell’addio tra Spalletti e l’Inter, è arrivato puntuale anche il saluto social del presidente nerazzurro Steven Zhang: “Un allenatore, un insegnante, un amico. Hai sempre fatto del tuo meglio, con la pioggia o col sereno. Quest’avventura di due anni significa molto per l’Inter e per me personalmente. Non dimenticheremo la tua dedizione a questa squadra e ti ringraziamo tutti dal profondo del cuore. Una volta che sei stato allenatore dell’Inter sarai sempre il mio allenatore. Grazie mister Spalletti”, il messaggio di Zhang su Instagram.

Calciomercato Inter: Icardi separato in casa

E per Conte la prima problematica da risolvere ha un nome e cognome ben preciso: Mauro Icardi. E le ultime indiscrezioni di calciomercato danno il numero 9 in partenza da Milano. L’Inter ha già fatto il prezzo e per 70-80 milioni di euro, il centravanti argentino può anche togliere il disturbo. Conte vuole un gruppo pronto fin dal ritiro e per l’attaccante di Rosario non sembra esserci spazio. In Italia l’unica squadra interessata è la Juventus, mentre all’estero è l’Atletico Madrid ad aver effettuato qualche iniziale sondaggio.

Di sicuro il tempo di Icardi all’Inter è finito, con i nerazzurri che stanno trattando l’arrivo di Edin Dzeko dalla Roma. Col bosniaco è stato già trovato l’accordo, per un contratto triennale con un ingaggio superiore ai 4 milioni più bonus. Al momento, per il cartellino, l’Inter ha offerto 10 milioni di euro più bonus, mentre la Roma ha risposto chiedendo il doppio. Un affare da chiudere a metà strada, magari con l’inserimento di una contropartita tecnica.

Dzeko in maglia Roma

[su_youtube url=”https://www.youtube.com/watch?v=On-LV7BhvfM” autoplay=”yes”]

Stanco di perdere?
Crea le tue Schedine utilizzando la prima statistica al mondo sui risultati legati alle QUOTE. Inizia a piazzare la tua giocata seguendo il metodo del banco ed aumenta la tua possibilità di vincere! PROVA GRATIS
Send this to a friend