Sbostats Il banco vince sempre? Studia la sua statistica SCOPRI ORA!

Contatti - Redazione - Pubblicità - Policy - Disattiva Notifiche - Archivio News

Facebook Iscriviti GRATIS al nostro nuovo Gruppo Facebook →
Advertising

Torino, Bonifazi destinato all’addio: fissato il prezzo

Kevin Bonifazi, difensore Torino
Advertising

Il Torino attende fiducioso la decisione di UEFA e TAS sulla possibile esclusione del Milan dalla prossima Europa League. Tuttavia questo porterebbe con se una serie di cambiamenti importanti. Uno su tutti il cambiamento di programma riguardo il ritiro precampionato di Bormio. Di base fissato per il 13-27 luglio, in caso di Europa League, questo andrebbe anticipato ad inizio mese. Infatti la doppia sfida, contro una tra Debrecen o Kukesi, è in programma tra il 25 luglio e il 1° agosto.

Torino, Bonifazi verso l’addio

Spostando il discorso sul calciomercato, le ultime notizie più importanti riguardano Kevin Bonifazi. Il classe 1996, acquistato interamente dalla Spal per 10 milioni, è stato subito contro-riscattato dal Torino pagando gli 11 milioni di euro pattuiti, cioè uno in più di quanto appena incassato. Adesso però, nonostante questo, il suo futuro appare comunque lontano dai granata, secondo quanto riportato da Tuttosport.

Attualmente impegnato con l’Under 21, Bonifazi ha molto mercato, anche se di offerte concrete ancora non ne sono arrivate: il suo profilo piace al Milan e anche alla Roma che dovrà sostituire il greco Manolas, ma in corsa però ci sarebbero anche Atalanta e Sampdoria. In caso di un’offerta importante il Torino potrebbe lasciarlo partire: la base d’asta è di almeno 15 milioni di euro.

In entrata occhi sul Napoli

Per quanto riguarda invece i movimenti in entrata, il Torino sta provando a dialogare col Napoli per la doppia operazione legata a Simone Verdi e Mario Rui. Il primo è valutato circa 25 milioni di euro dai partenopei, mentre la valutazione fatta dai granata non supera i 18 mln. Una cifra già comunque alta che il presidente Cairo sarebbe disposto a impegnare. Una diversità di prezzo esistente anche per il cartellino del terzino sinistro ex Empoli e Roma. Il Torino non valuta il portoghese più di 12 milioni di euro, mentre il Napoli punta ad incassarne almeno 15 più bonus.

Le giocate di Verdi

Ti è piaciuto il nostro articolo? Scrivi la tua opinione nei commenti! 👇

Advertising

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Send this to a friend