Contatti - Redazione - Pubblicità - Policy - Disattiva Notifiche - Archivio News

Facebook Iscriviti GRATIS al nuovo gruppo Facebook Consigli Fantacalcio →
Advertising

Chi schierare al Fantacalcio? La Top11 della 12ª giornata di Serie A

esultanza Lautaro Martinez, Inter
Advertising

Il problema di ogni fanta-allenatore, la formazione da schierare. Quando ci sono gli anticipi del venerdì tutto si complica, anche perché non è semplice capire chi verrà schierato la domenica o in alcuni casi anche il lunedì. Con il turno europeo è difficile anche capire chi riuscirà a recuperare o chi verrà messo in panchina per poter tirare il fiato.

Ci sono tantissimi giocatori da poter mandare in campo, ma in alcuni casi non possiamo lasciare in panchina alcuni giocatori, come ad esempio Cristiano Ronaldo. Momento negativo o meno, il portoghese va messo in campo.

Chi schierare al Fantacalcio? La Top11 dell’12ª giornata di Serie A

Ecco quali sono tutti i nostri consigli suddivisi per reparto con la Top11 dell’12ª giornata di Serie A.

Portiere

  • Olsen (Cagliari) – Abbiamo scelto il portiere del Cagliari per questa dodicesima giornata, soprattutto dopo la prova in casa dell’Atalanta. Un clean sheet che ha portato diversi bonus, dunque lo abbiamo inserito nella top11 per questa 12a giornata. Contro la Fiorentina sarà una sfida difficile, ma abbiamo deciso di premiare il numero uno svedese.

Difensori

  • Smalling (Roma) – Le partite ravvicinate possono creare un bel problema anche per i capitolini, ma il difensore ex Manchester United sta dimostrando tutte le sue qualità. Bene sia dal punto di vista della media voto e della fantamedia, dunque va messo in campo anche in questo dodicesimo turno, sicuramente Fonseca lo schiererà vista la sosta delle nazionali.
  • Bonucci (Juventus) – Il difensore bianconero è tra i migliori per quanto riguarda il Fantacalcio e il match contro il Milan potrebbe stimolare ancor di più l’ex capitano rossonero, che non ha lasciato un bel ricordo. Bene anche per via della fanta-media, attenzione ad eventuali gol che possono arrivare su calcio piazzato.
  • De Vrij (Inter) – I nerazzurri non stanno vivendo un buon periodo, soprattutto per quanto riguarda il pacchetto difensivo. L’olandese è uno dei migliori e sicuramente cercherà di trascinare la compagine interista in un match complicato come quello contro gli scaligeri.

Centrocampisti

  • Luis Alberto (Lazio) – Il centrocampista dei biancazzurri è uno dei migliori e lo ha dimostrato anche in Europa League, quando è entrato ha fatto bene e i capitolini hanno cambiato decisamente passo. Ha qualità da vendere, al Fantacalcio può portare moltissimi bonus.
  • De Roon (Atalanta) – I nerazzurri ritrovano un centrocampista di qualità che ha fatto bene nell’ultimo match di Champions League contro il Manchester City. Torna dopo una squalifica e sicuramente vorrà fare bene in una partita complicata come quello contro la Sampdoria.
  • Rincon (Torino) – Il venezuelano non sta vivendo un buon periodo, ma comunque è uno dei pochi della rosa granata che può trascinarsi i compagni sulle spalle. Non sta bene fisicamente, ma nella sfida del Rigamonti può fare la differenza.
  • Brozovic (Inter) – L’assenza di Sensi è stata decisiva e si è sentita molto nell’economia di gioco dell’Inter. Il croato, invece, continua a macinare gioco e prestazioni e in alcuni match è riuscito a non far sentire la mancanza del centrocampista azzurro. Inutile dirlo, va mandato in campo nella top11 della 12ª giornata di Serie A.

Attaccanti

  • Lautaro Martinez (Inter) – Cinque gol in campionato, al momento El Toro sta vivendo un periodo di forma davvero pazzesco. Con Lukaku sta esprimendo un ottimo calcio, ma soprattutto prende bei voti anche quando non segna. Bisogna metterlo in campo, può arrivare il gol anche su una giocata improvvisa, come è successo a Brescia.
  • Ronaldo (Juventus) – Ci si aspetta sempre qualcosa di più da un giocatore come CR7, anche se non sta vivendo un periodo positivo. Ad ogni modo va mandato in campo anche in match come questi, le difficoltà lo esaltano sempre.
  • Dzeko (Roma) – Meno gol rispetto la sua media nelle passate stagioni in giallorosso, ma il bosniaco è un elemento fondamentale per la rosa giallorossa e va messo in campo a prescindere. Può tornare al gol in una partita complessa come quella di Parma.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nato nel 1989, sboccio calcisticamente sette anni più tardi, quando in tv assisto alla prima partita della mia vita, quella tra Borussia Dortmund e Juventus. Innamorato del calcio inglese, nutro una passione per il ciclismo e la corsa. Laureando alla Facoltà di Lettere dell'Università degli Studi di Bergamo, ho un sogno nel cassetto: correre una maratona. Inizio la mia avventura giornalistica nel 2008 parlando di calcio inglese e ciclismo. Seguimi su Facebook, LinkedIn, Twitter e Instagram.

Send this to a friend