ADM, Gioco responsabile, 18+ Il gioco è vietato ai minori di 18 anni. Può causare dipendenza.

Come Guadagnare con le Affiliazioni ai Casinò Online

Roulette Casinò

Dopo l’arrivo del Covid e le sue conseguenze sanitarie, per molte attività economiche è stato giocoforza rifugiarsi nel commercio elettronico. Una parte di esse ha optato per un affiancamento della vetrina virtuale a quella reale, altri hanno deciso di concentrare i propri sforzi sul web, in modo da abbatter i costi di gestione collegati alla propria attività. Una tendenza che era già forte negli anni precedenti si è quindi intensificata, favorita dall’evidente intento di molti consumatori di proteggersi dalle insidie di un virus che soltanto oggi sembra essere tornato alla fase epidemica.

Naturalmente, il flusso di aziende che hanno optato per una vetrina digitale ha avuto conseguenze di largo raggio anche per chi su Internet è chiamato a fornire contenuti di qualità. Gli editori, infatti, sono alla costante ricerca di imprese le quali abbiano necessità di far conoscere il propri prodotti e servizi, quindi di spazi in cui apporre le proprie pubblicità. Imprese le quali hanno iniziato dal canto loro a guardarsi intorno per reperire siti di qualità. Ma cosa si intende per sito di qualità?

I siti di qualità sono il frutto di un duro lavoro

Chi ha un sito o un blog, è chiamato a renderlo attraente se vuole farsi notare in un panorama variegato come quello di Internet, dove si calcola che esistano ormai non meno di 1,88 miliardi di domini operanti a pieno regime. Una concorrenza la quale impone perciò sforzi straordinari a chi intenda far pesare la propria presenza sul web. Rendere un sito attraente per i visitatori, impone uno sforzo straordinario in due direzioni:

  1. la facilità di fruizione, ovvero l’assenza di particolari complicazioni nello spostamento da una pagina all’altra, rendendo possibile all’utente di capire sempre la sua posizione;
  2. la presenza di contenuti o servizi in grado di spingere il visitatore occasionale a trasformarsi in abituale, tornando giorno dopo giorno a controllare le eventuali novità.

Si tratta quindi di un compito tale da comportare notevole impiego non solo di risorse, ma anche di tempo, in un momento storico in cui lo stesso è considerato un vero e proprio valore, da non sprecare assolutamente. Quindi da far fruttare in maniera adeguata. Posta la situazione in questi termini, la domanda più importante che si dovrebbe porre il gestore di un sito online può essere considerata la seguente: come è possibile guadagnare dai contenuti postati? Si tratta di una domanda del tutto pertinente, che nel corso degli ultimi anni ha trovato una risposta sempre più stringente nelle affiliazioni ad una serie di strutture che necessitano in tal seno.

Cos’è l’Affiliate Marketing?

Com’è possibile riuscire a guadagnare con il proprio sito online? La domanda è diventata sempre più pressante dopo la constatazione da parte di molti dell’assoluta impossibilità di riuscirci con il celebrato Adsense. Il programma di advertising prospettato da Google alla stregua di una soluzione per chi sia alla ricerca di remunerazione per i propri contenuti si è rivelato all’atto pratico una clamorosa delusione.

Bastano in effetti le cifre, per capire meglio come Adsense più che una soluzione rappresenti un problema, per chi lo adotta. L’80% di coloro che hanno aderito al programma, infatti, hanno guadagnato cifre oscillanti tra i 10 e i 50 euro al mese. La maggior parte di costoro, peraltro, è più vicino al fondo che al tetto, all’interno di questa forchetta. Alla luce di queste cifre non è difficile capire il senso di frustrazione che si è diffuso tra chi aveva sperato di veder premiati i propri sforzi.

In molti, quindi, hanno pensato bene di tornare a cercare, in particolare provando ad identificare alternative in grado di ovviare alla situazione. Che non possono essere ravvisate nelle soluzioni disegnate sul modello di Adsense, ancora più inadeguate in quanto solite riservare pochi spiccioli di quanto messo a disposizione dagli inserzionisti, preferendo introitare il grosso nelle proprie casse.

La risposta alla domanda di partenza è tornata quindi ad aleggiare. Per quanto ci riguarda, possiamo però dire che migliore soluzione in tal senso è quella rappresentata dall’Affiliate Marketing, ovvero dalle affiliazioni ai network che propongono la pubblicità online dei siti di Gambling. In pratica basta stabilire un contatto con uno di questi network e chiedere di essere ammessi nel circuito, compilando un questionario, per poter essere ammessi ad un sistema il quale si sta rivelando sempre più proficuo.

Una volta che la propria richiesta sarà stata accettata sarà infatti aperto un account, ovvero un pannello personale, dal quale sarà possibile gestire tutte le risorse pubblicitarie messe a disposizione sotto forma di banner o link, oltre ai proventi eventualmente derivanti dall’attività intrapresa. Una strada che è stata intrapresa da molti di coloro che sono stanchi delle eterne promesse di Google Adsense e delle altre centrali che gestiscono pubblicità sul web.

Attenzione a scegliere bene il programma di affiliazione

Va però sottolineato come in fase di scelta del network al quale affiliarsi occorre fare molta attenzione, in quanto non tutti sono affidabili. Alcuni, anzi, nel passato più o meno recente si sono macchiati di comportamenti opachi o comunque molto discutibili a danno dei propri affiliati. I loro nomi possono essere facilmente reperiti online, anche andando a monitorare i siti e i forum in cui si discutono le problematiche legate all’Affiliate Marketing.

Il nostro consiglio è naturalmente di tenersi alla larga da questi operatori e di virare decisamente su chi ha dimostrato ampiamente di meritare fiducia, in modo da non perdere tempo prezioso e iniziare realmente a guadagnare. La possibilità in tal senso esiste e dovrebbe senz’altro essere presa in considerazione da chi non vuole più gettare il proprio tempo in avventure senza senso.

Il miglior network di affiliazione per i casinò online

Come si è capito, occorre scegliere con molta attenzione il brand con cui collaborare, per non restare con il classico cerino acceso in mano. Per quanto riguarda il nostro Paese, ormai non c’è però alcun dubbio sul fatto che il miglior network italiano in tema di affiliazioni ai casinò online sia Imperialdeal.com, il quale è riuscito a farsi notare nel corso del tempo per la grande affidabilità, l’estrema trasparenza e la lunga serie di servizi proposti.

Imperial Deal, network di affiliazione scommesse e casinò online
Imperial Deal, network di affiliazione scommesse e casinò online

Basta in effetti dare luogo ad una rapida escursione sul web per capire il motivo per il quale questo network sia considerato praticamente all’unanimità degno di fiducia e goda perciò di una reputazione praticamente inattaccabile. La maggior parte dei giudizi rilasciati verte proprio sulle caratteristiche che abbiamo segnalato, facendone di conseguenza un interlocutore assolutamente affidabile per chi ha la necessità di monetizzare i propri contenuti di qualità. Una differenza di non poco conto con altri i quali pure non possono essere considerati truffaldini, ma che non di meno non sono riusciti a rivelarsi la risposta ideale per chi cerca interlocutori di livello.

Come fare per affiliarsi a Imperialdeal.com

Come abbiamo già ricordato in precedenza, chi intende affiliarsi a Imperialdeal.com può iscriversi con semplicità e rapidità al network e iniziare a promuovere i casinò online che ad esso si sono affidati, guadagnando una commissione per ogni iscritto. Il processo di registrazione è in effetti molto semplice e rapido, analogamente a quello che caratterizza questo genere di piattaforme, soprattutto nel caso in cui il sito proposto risponda a due criteri ben precisi:

  • essere di qualità sia dal punto di vista grafico che dei contenuti proposti;
  • in linea con le esigenze delle aziende che intendono promuovere il loro marchio sul web.

Una volta che il contatto sia andato a buon fine, è finalmente arrivato il momento di accedere al proprio account digitando la username e la password che saranno state inviate tramite posta elettronica per favorire l’operazione. Il pannello personale che viene messo a disposizione dell’utente permette a questi di gestire con estrema facilità le informazioni personali e il materiale di marketing (ovvero i banner, i testi promozionali e i link) con il proprio codice identificativo grazie al quale sarà possibile tracciare e monitorare il traffico proveniente dal proprio sito (o siti) e capire l’andamento dei propri guadagni. Se sotto questo aspetto non c’è nulla di nuovo o particolarmente sconvolgente, la novità è rappresentata dalle opportunità che l’iscrizione in questione può comportare per l’interessato.

» Iscriviti al network di gambling n°1 sul mercato italiano

I punti forti di Imperial Deal

Naturalmente, chi è rimasto scottato da precedenti esperienze negative potrà pensare che tutti i network di questo genere vengono presentati online alla stregua di una panacea, per poi rivelarsi all’atto pratico l’ennesima delusione. Nel caso di Imperial Deal, però, i vantaggi che prospettano sono effettivi. Il primo dei quali è rappresentato da una soglia minima per i pagamenti che è in effetti molto contenuta, attestandosi a 50 euro, una cifra effettivamente molto bassa ove sia raffrontata a quella proposta da altri network di affiliazione operanti nel nostro Paese. I pagamenti vengono effettuati il 30 di ogni mese in  cui sia stata conseguita la soglia minima, oppure rimandati fino a quando essa non lo sia.

A questa prima caratteristica se ne aggiunge poi una seconda ancora più apprezzabile: nel caso in cui i contenuti proposti siano di reale qualità ed attrattivi per gli internauti, i pagamenti vengono addirittura effettuati alla fine della settimana. Già da qui si può agevolmente capire come siamo di fronte ad un’azienda seria, impegnata a incanalare i rapporti con la propria utenza su binari di assoluta correttezza, nell’ottica di trarre un vantaggio vicendevole dagli stessi.

Già questo è un primo punto a favore di Imperial Deal, cui poi se ne vanno ad aggiungere altri, ovvero:

  • la possibilità di promuovere siti non solo sicuri, ma anche poco inflazionati, tali da garantire quindi un tasso di conversione più elevato rispetto ad altri;
  • l’assistenza disponibile in ogni momento e garantita da personale altamente qualificato, tramite Skype, posta elettronica, recapito telefonico o Whatsapp. Resa ancora più apprezzabile dal fatto di poter interloquire con una squadra composta da italiani;
  • il godimento di una piattaforma unica dalla quale diventa possibile la migliore gestione possibile di campagne e profitti, senza dover sprecare il proprio tempo nel tentativo di capire cosa fare di volta in volta.

Quali casinò si possono promuovere con Imperialdeal?

Per chi propone contenuti adatti per poter promuovere i casinò online, Imperial Deal consente di promuovere nomi di spicco, tra i quali vanno senz’altro ricordati Betfair, Bwin, William Hill, LeoVegas, Gioco Digitale, Betflag, SportitaliaBet, StarYes, Betnero, Betflag, DoBet, Fantasyteam, Vincitù e tanti altri. Una scelta che può essere considerata varia e completa, cui vanno aggiunti poi i bonus e le promozioni esclusive da proporre ai propri utenti al fine di incentivarli ad iscriversi, incrementando in tal modo i propri guadagni. Come si può facilmente capire, quindi, Imperial Deal si prefigura alla stregua di un’opportunità reale per riuscire finalmente a mettere a frutto il lavoro portato avanti con il proprio sito. Non resta che provare per credere.

L’iscrizione è completamente gratuita e non è necessario alcun requisito.