Sorare: cos’è, come funziona e come guadagnare

Sorare

Gli appassionati di Fantacalcio e di giochi manageriali in genere non hanno potuto fare a meno di diventare fan accaniti anche di Sorare.

Quest’ultimo accomuna le diverse caratteristiche presenti nei giochi citati poc’anzi, essendo una vera simulazione di calciomercato internazionale basato su blockchain che funziona con gli NFT.

Il tutto funziona abbastanza linearmente, dato che in Sorare il player gestisce in maniera autonoma la propria squadra, potendo partecipare a tornei e scambiare le card virtuali per ottenere dei guadagni.

Va detto che tutte le transazioni economiche vengono effettuate sull’infrastruttura blockchain di Ethereum, il che significa essere in possesso di un portafoglio elettronico di criptovalute.

Come funziona Sorare

La prima cosa da fare per iniziare a giocare, naturalmente, è quella di entrare nel sito ufficiale del gioco ed effettuare gratuitamente la registrazione tramite il tasto “Iscriviti”.

Dopo aver effettuato tutti i passaggi richiesti in pochi minuti e aver scelto il torneo al quale iscrivere la propria rosa, si vanno a scegliere i 5 giocatori da mandare in campo (uno per ruolo più un giocatore extra a scelta).

Ricordiamo che solo i calciatori che disputano una partita reale in un campionato o in una competizione internazionale possono guadagnare dei punti. In caso contrario non ne porteremo a casa nemmeno uno, visto che lo stesso giocatore non potrà essere sostituito in corso d’opera.

A questo proposito il consiglio è quello di assicurarsi che il campionato in cui gioca il calciatore selezionato sia in corso e che lo stesso giocatore non sia infortunato, in panchina o addirittura in tribuna. Una volta che la competizione ha il suo inizio, si potranno visionare i risultati tramite l’apposita finestra del menu.

Il punteggio massimo per ogni team è pari a 500 punti e tiene conto di alcuni elementi. Il primo è il punteggio del singolo giocatore in base alla prestazione offerta, tenendo conto di goal, falli, sanzioni, possesso palla, assist e passaggi. In secondo luogo c’è il punteggio della squadra, ossia la sommatoria dei punteggi delle 5 carte schierate. A questi si sommano i bonus di ognuna delle 5 carte. E così gli utenti potranno ricevere i premi in Ethereum o in NFT sulla base del loro posizionamento in classifica.

Card Sorare

Come guadagnare con Sorare

Ci sono due strade principali per capire come guadagnare con Sorare. La prima è quella sicuramente di partecipare ai tornei. Si può partecipare a vari tipi di tornei, in base alla carte in possesso. Infatti esistono tornei di carte limited (colore giallo), rare (rosso), super rare (azzurro) e uniche (nero o marrone), e le relative ricompense aumentano in base a tali livelli di rarità. A questo riguardo, finendo tra i primi 3 classificati, sarà così possibile vincere una nuova carta rara, ma non solo.

Dato che anche un buon piazzamento al torneo può far comunque guadagnare interessanti premi in Ethereum, contribuendo a far crescere il proprio status verso formazioni di fantacalcio sempre più competitive.

La seconda strada per guadagnare con Sorare è quella di effettuare gli scambi di calciomercato, ad eccezione di quelle comuni che vengono subito elargite gratis all’utente in avvio (e prive di alcun valore). Diciamo subito che su Sorare le carte possono essere messe in vendita tramite aste organizzate appositamente dalla piattaforma, in seguito all’emissione di nuovi NFT, o anche direttamente dai possessori stessi, nel cosiddetto calciomercato secondario.

Il tutto si svolge in maniera semplice: si deve scegliere il prezzo di vendita della carta e attendere le successive 48 ore per le offerte di acquisto degli altri utenti.

Card Sorare
Card Sorare

Molto spesso si innesca una vera e propria trattativa, con proposte al ribasso degli acquirenti e controproposta del venditore. Una volta che la contrattazione va a buon fine con un accordo tra le parti, si riceverà l’importo in Ethereum, o la carta NFT data in cambio dall’altro utente, sul wallet interno di Sorare.

Ovviamente non è sempre semplice effettuare la scelta giusta, dovendo avere anche intuito nel prevedere che un giocatore, magari sicuro panchinaro in avvio di stagione, potrà ritagliarsi dello spazio per giocare. Ma in alcuni casi pratici, guardando i grafici evolutivi dei prezzi, alcuni calciatori hanno visto triplicare il proprio prezzo da quando sono stati rilasciati su Sorare la prima volta.