_10€ _10€ 50€ + 20% su ogni deposito
100€ 100€ 305€

Consigli Asta Fantacalcio: i Giocatori da Comprare Ruolo per Ruolo

Bottadiculo

Consigli Fantacalcio 2016/2017: guida e suggerimenti formazione ideale

Nella nostra guida all’asta del Fantacalcio troverai le migliori dritte per creare la tua fantaformazione in vista del campionato di Serie A 2016-2017: i migliori portieri, i difensori più affidabili e quelli che segnano di più, i centrocampisti più estrosi, i giocatori che fanno più assist, gli attaccanti che fanno più gol, gli outsider e le potenziali scommesse. Ecco i migliori giocatori da acquistare per creare una formazione senza punti deboli, con un’ottima squadra titolare e delle buone riserve.

Asta Fantacalcio Serie A 2016/2017

Come ogni anno, inizia per tutti gli aspiranti fantallenatori, quello che per i più fedeli all’impegno, potrebbe chiamarsi “toto-asta”. Si sprecano infatti i pronostici sui vari gruppi Facebook, Whatsapp e chi più ne ha più ne metta, su chi puntare o su quanti fantamilioni spendere per i pezzi più pregiati della prossima Serie A. A tal proposito, in accordo con la redazione, abbiamo pensato di realizzare una piccola rubrica, che costituirà una sorta di mini-guida per tutti i fantallenatori, indicandovi quelli che secondo noi potrebbero essere i potenziali bomber, le scommesse, le sorprese, i difensori goleador e le certezze. Premesso che noi autori come anche la redazione, osserviamo il tutto, semplicemente dal punto di vista di un appassionato qualunque, che senza nessuna presunzione pensa di saperne più degli altri, né tantomeno abbiamo la sfera di cristallo. Ci piace il fantacalcio, per cui lo giochiamo, ne parliamo tra amici, e nella nostra posizione, ne scriviamo. Ci si diverte anche così. Andiamo al sodo.

Asta Fantacalcio: quali sono i migliori portieri?

La categoria degli estremi difensori è da sempre una delle più delicate, poiché questi spesso rappresentano lo specchio dello stato di salute di ogni squadra, come nel calcio vero, ancor più nel fantacalcio.

Gianluigi Buffon, Juventus

Per chi cerca una garanzia costante tra i pali, fare affidamento a chi mediamente prende meno gol è fondamentale, pertanto le garanzie sotto questo aspetto, ancora una volta risultano essere i soliti nomi: Buffon, e andate liscio come l’olio, mentre Szczesny fa capolino da Trigoria adesso che ha risolto la diatriba con l’Arsenal che non lo lasciava partire. L’infortunio di Reina nel Napoli, sembra meno grave del previsto, notizia che alletta un po’ tutti i fantamister, pertanto il giocatore potrebbe essere sin da subito disponibile. Handanovic, para rigori per eccellenza, resta una prima scelta nonostante la difesa dell’Inter sia ancora tutta da verificare. Se poi si vuole rischiare un po’ si può puntare su Donnarumma, PerinMirante del Bologna,  Sportiello dell’Atalanta, Tatarusanu della Fiorentina o Consigli del Sassuolo. StorariMarchetti, usato garantito. Le seconde scelte, se così possiamo definirle, possono essere indicate a nome di Karnezis, Mirante, Skorupski, Viviano e Sorrentino. Difficile pensare di poter rischiare Cordaz, Posavec e Bizzarri, che invece rappresentano delle scommesse ben poco allettanti visto che la resa di un portiere al fantacalcio dipende soprattutto dall’andamento della difesa, e in tal senso, Crotone, Palermo e Pescara non sembrano molto attrezzate, almeno sulla carta, a livello difensivo, per un campionato di Serie A.

Fantacalcio: pilastri difensivi e difensori goleador

A questa categoria appartengono tutti quei giocatori, che nonostante il loro ruolo, spesso fanno capolino nelle aree di rigore avversarie, e talvolta, con un pizzico di fortuna, riescono a concludere la stagione con diversi gol, cosa che al fantacalcio, non solo non guastano, ma spesso fanno vincere le partite, scatenando l’ira funesta degli avversari di turno.

Alessandro Florenzi, Roma

In cima alle nostre preferenze non possono logicamente mancare i nomi di Florenzi e Gonzalo Rodriguez. Il primo capace di segnare anche quando parte da terzino, ormai da qualche stagione figura tra le liste dei difensori, facendo spendere ai fantallenatori cifre esorbitanti pur di averlo in rosa, anche considerando il fatto che in assenza di esterni d’attacco o mezzali, può ricoprire lui stesso certi ruoli, aumentando le probabilità di realizzazione a causa dello scivolamento in linee di gioco più avanzate. Discorso analogo ai fini realizzativi per Rodriguez, che, nonostante giochi sempre da centrale di difesa, non solo calcia parecchi rigori durante l’anno (specie se manca Ilicic), ma è tra i più abili nel gioco aereo. Dopo di loro spiccano in difesa altri giocatori come Bruno Peres (nella speranza che non vada all’estero), Miranda (pochi malus e tanti buoni voti), Manolas, Acerbi (entrambi abili nel gioco aereo), Ansaldi, Marcos Alonso (che garantiscono parecchi assist) oltre ovviamente alla difesa della Juventus presa in blocco (Barzagli, Bonucci, Chiellini, Benatia, Evra e soprattutto Dani Alves ) senza escludere nessuno. Per i temerari ci si può sempre buttare su qualcosa di low-cost che può chiamarsi Cannavaro, Fazio, Tonelli, Juan Jesus, Widmer, Izzo, Silvestre, Hisaj, Ghoulam, D’ambrosio, Danilo, De Sciglio e tanti altri.

Consigli Asta Fantacalcio: gli Assistman

Diciamolo, senza peli sulla lingua, questa è la categoria che tra le tante preferiamo. I giocatori più facilmente inseribili in quest’elenco difatti sono spesso quelli che più di tutti ci esaltano per caratteristiche tecniche, facilità di saltare l’uomo, giocate funamboliche, tiri da fuori e gesti da fuoriclasse veri, tutte connotazioni che anche senza bonus possono far sperare in qualcosa di più del 6 in pagella, fermo restando che questi spesso rappresentano le stelle delle proprie squadre e quindi senza troppi intoppi difficilmente concludono una partita senza assist né tantomeno senza gol.

Le prime scelte tra questi, hanno dei nomi e dei cognomi: ci riferiamo a Nainggolan, Pjanic, Hamsik, Banega, Ilicic, Callejon, Bernardeschi, Borja Valero, Perisic, Candreva, Bonaventura, Salah, Biglia, Perotti e Berardi, nella speranza di non aver dimenticato nessuno, anche se in questo caso un appunto è più che doveroso, difatti, trattandosi di giocatori che militano in squadre impegnate su più fronti, l’altra faccia della medaglia è che spesso il turnover potrebbe penalizzare le vostre fantasquadre, e per tale motivo è preferibile avere in rosa anche giocatori che militano nelle cosiddette squadre minori, come per esempio Bruno Fernandes, Aleandro Gomez, Birsa, Verdi, Alvarez, Joao Pedro, Laxalt, Benali, Hiljemark, Duncan, Baselli e soprattutto Saponara.

I migliori rigoristi del campionato italiano

Categoria questa, tra le più pregiate, forse quasi quanto quella dei Bomber, visto che averne almeno due o più in rosa aiuta quasi sempre a non concludere la domenica a zero sul tabellone dei gol. Ovviamente, dal basso della nostra posizione, ci sentiamo di potere ipotizzare i vari tiratori delle venti squadre.

Giacomo Bonaventura, Milan

Per l’Atalanta, viene da pensare molto facilmente a due nomi: Paloschi, rientrato da un’esperienza poco felice allo Swansee, e poi il “Papu” Gomez. Il Bologna dovrebbe affidarsi al solito Mattia Destro, o in sua assenza, Floccari e Brienza potrebbero rimpiazzarlo con onore. A Cagliari Jaoa Pedro è il rigorista confermato dopo la scorsa stagione, ma attenzione a Borriello appena arrivato. Il Chievo riconfermerà quasi sicuramente Birsa, con alternativa Floro Flores. Per il Crotone è quasi certo Palladino, mentre ad Empoli hanno l’imbarazzo della scelta tra Maccarore, Gilardino e soprattutto Saponara che potrebbe avere la meglio. Alla Fiorentina Ilicic sarà sicuramente l’incaricato principale al tiro dal dischetto, con la variabile Giuseppe Rossi, Gonzalo Rodriguez o Borja Valero. Al Genoa tutto ancora incerto, si pensa la scelta possa ricadere su Pavoletti, ma anche Pandev potrebbe calciare. Per l’Inter la scelta sembra cadere nuovamente su Mauro Icardi, ma attenzione a Candreva, da sempre grande rigorista, ma anche a Banega che dal dischetto ci sa fare. Per la Juventus c’è l’imbarazzo della scelta tra Higuain, Dybala, Dani Alves e chi lo sa… magari Allegri, sulle orme di Conte, potrebbe decidere di farne tirare qualcuno anche a Bonucci? Staremo a vedere. Nella Lazio il neo acquisto Immobile potrebbe incalzare Biglia, mentre nel Milan, il quasi sicuro partente Bacca potrebbe far posto a uno tra Bonaventura o Luiz Adriano. A Napoli, Higuain ha lasciato una casella importante, Gabbiadini, se giocherà titolare o uno tra Hamsik e Insigne possono facilmente sostituire il Pipita. A Palermo Trajkowski e Hiljemark dovrebbero dividersi il compito, mentre a Pescara, partito Lapadula il ruolo è ancora da assegnare tra Caprari, Memushaj e Manaj. Alla Roma Perotti ed El Shaarawy potranno essere i rigoristi designati, ma attenzione a Nainggolan, fermo restando che se gioca Totti, dagli 11 metri non c’è spazio per nessun altro. Alla Sampdoria Quagliarella non dovrebbe avere rivali, ma anche Alvarez in sua assenza può dire la sua. Il Sassuolo invece ha Berardi come prima scelta, con Sansone subito dopo, mentre per il Torino Belotti può essere insidiato nelle gerarchie interne da Ljajic. All’Udinese Thereau e Zapata, con la variabile Lodi, si contendono lo scettro lasciato vacante da Di Natale.

Fantacalcio Serie A: outsider e potenziali scommesse

La sfida che affascina molto all’interno di ogni fantalega, è quella che porta alla scoperta dei nuovi talenti o dei cosiddetti “giocatori che non ti aspetti” , che ad ogni asta divide le platee fra i conservatori e riformisti se vogliamo usare un paragone politico, visto che questa particolare attitudine fa sentire ogni fantamister, come il Mino Raiola della propria lega. Ebbene sì, ad ogni asta che si rispetti, c’è sempre un vostro amico, che se ne infischia di vincere (o che pensa di poter vincere con questa politica) e punta tutto sulla scoperta dei calciatori più disparati che la Serie A ci offre.

Marko Pjaca, Juventus

 

Per molti, Pjaca è il primo giocatore candidato ad essere la rivelazione della Serie A, ovviamente il pericolo più incombente è quello di vederlo in campo col contagocce. A Roma dicono un gran bene di Leandro Paredes, dopo la stagione più che positiva ad Empoli, ma chi sa che magari Spalletti voglia dare un’altra chance ad Iturbe dopo quanto è costato lo scorso anno alla Roma? A Firenze invece si attende l’exploit di Bernardeschi. Kishna alla Lazio dovrebbe trovare più spazio dopo la partenza di Candreva, mentre Lapadula vuole prendersi Milano contrariamente a tutti gli scetticismi che non lo vedono ancora pronto per la Serie A, ma ricordiamoci che il giocatore ha già 27 anni, e generalmente se sai segnare in B puoi farlo bene anche in A (Luca Toni docet). Empoli invece è la piazza ideale delle promesse mantenute, ancor più se qualcuno di queste non è ancora nel pieno della propria maturità calcistica, Diusse, Croce e Costa sono in attesa di riconfermare quanto di buono fatto la scorsa annata, mentre per Matheus-Pereira, Di Marco e Bellusci potrebbe esserci più spazio a stagione in corso. Attenzione anche alla linea verde  impostata a Genova, dove sponda Samp, oltre a un Leandro Castan tutto da rilanciare, troviamo i vari Schick, Budimir e Ivan che potrebbero esplodere in un contesto simile, mentre sponda rossoblu, mister Juric, da sempre abile con i giovani potrebbe lanciare Ocampos, di cui si dice un gran bene. Il Cagliari invece sta piano piano prendendo forma attraverso il giusto mix di big da rilanciare e giovani in cerca di visibilità, se da un lato infatti troviamo Bruno Alves, Padoin, Sau e Borriello, dall’altro invece ci sono Di Gennaro, Joao Pedro, Farias e Pajac (anagramma di Pjaca di cui si parla già bene). A Pescara per puntare alla salvezza si attende l’esplosione dei vari Caprari, Manaj e soprattutto Verre richiesto da mezza serie A, mentre a Palermo le uniche speranze di salvezza passano per i piedi di Trajkowski ed Embalo. È scientificamente provato che la metà dei fantallenatori quest’anno punteranno su almeno due tra Iago Falque, Belotti e Ljajic, diamanti grezzi nelle mani di Mihajlovic, ma chi dice che il Milan non possa rinascere dalle sue stesse ceneri? Niang e Suso dove li mettiamo?

Attaccanti: killer seriali d’aria di rigore e bomber da usato garantito

Non potevamo  chiudere la nostra rassegna senza indicare quelli che secondo noi potranno essere i cannonieri della prossima stagione, quelli che li metti dentro e sanno come farti vincere non solo la battaglia, ma soprattutto la guerra: i Bomber. 

Manolo Gabbiadini, Napoli

Per il 99,9% dei fantamister, sarà Higuain a vincere il titolo di capocannoniere della prossima stagione. Troppo scontato? Forse si, ma il Fantacalcio va giocato anche da chi non possiede il pezzo forte della mercanzia, pertanto Icardi, dalla Madonnina o dal Vesuvio che sia, potrebbe seguirlo a ruota, come del resto i vari Dybala, El Shaarawy (anche se finora mai ha messo due stagioni buone di fila), Bacca (sempre ammesso che rimanga in Italia) e Kalinic. Fermi tutti. La Serie A non finisce qua. Pavoletti ha dimostrato di saper cantare e portare la croce, mentre Borriello, quest’anno a Cagliari, come dimostrano la manciata di gol in poche esibizioni messi a segno a Bergamo, può ancora aiutare qualche fanta allenatore. Vogliamo parlare di Zapata? Il suo grave infortunio ha pregiudicato l’andamento dei friulani nella scorsa stagione, e poi non pensate voglia far rosicare De Laurentis che lo ha mandato in prestito per due anni a Udine? Il Napoli il bomber ce l’ha già in casa, si chiama Gabbiadini e si contenderà una maglia da titolare con Milik. Non finisce qua, Dzeko vuol dimostrare di saper fare di più della scorsa stagione, anche con un super Totti pronto a segnare in tre minuti, mentre alla Lazio Immobile è pronto a far dimenticare Klose. Paloschi vi dice nulla? Quasi sempre in doppia cifra, ora si ritrova a giocare vicino casa propria in uno stadio che ha saputo rilanciare tanti Bomber reduci da vecchie delusioni come lui, mentre al Bologna il duo Destro-Floccari saprà alternarsi vicendevolmente e magari anche con gol. Poi c’è Quagliarella, lo conosciamo, i suoi gol impossibili valgono quasi sempre il buon voto in pagella. Meggiorini e Floro Flores portano alta la bandiera clivense, con un intramontabile Pellissier in versione capitan Totti pronto a subentrare in qualunque momento, proprio come Gilardino, che con Maccarone, potrà rifiatare grazie anche al giovane Pucciarelli. Tutta Suning inoltre tifa anche Pescara con Caprari e Manaj in Abruzzo per crescere, mentre il trio granata Falque-Belotti-Ljajic come abbiamo già detto sembra un lusso per la piazza. Insomma chi vuol parlare di una Serie A sempre più povera è libero di farlo, ma i mezzi tecnici, tattici e di sacrificio che tutte e 20 le squadre possiedono, non ci portano sicuramente ai livelli della Premier Legue, ma ci bastano per farci appassionare sempre di più a questo fantastico gioco, che si chiama Fantacalcio. Benvenuti, la nuova stagione è alle porte!

Attenzione alla Coppa d’Africa

Leggi: Coppa d’Africa 2017: ecco i calciatori coinvolti e le partite che potrebbero saltare al Fantacalcio

Quali sono i migliori siti per giocare al Fantacalcio online?

Qui di seguito abbiamo raccolto i migliori siti per giocare al Fantacalcio online. Grazie a queste fantastiche piattaforme potrai giocare con i tuoi amici oppure competere con giocatori provenienti da ogni parte d’Italia.

Nei siti che ti abbiamo suggerito troverai ogni settimana tutti i consigli per schierare la tua formazione, i voti di tutte le giornate, gli assist, tutti i punteggi, probabili formazioni e le curiosità sul campionato di Serie A aggiornati ogni domenica notte, infortunati, squalificati, indisponibili, pagelle, tabellini, statistiche, ammonizioni, gol e molto altro!

Calciomercato Serie A: tutti gli acquisti e le cessioni del mercato estivo

La tabella con tutti i movimenti di mercato delle 20 squadre di Serie A 2016/2017.

SQUADRA ACQUISTI CESSIONI
Atalanta Paloschi (a, Swansea), Spinazzola (a, Juventus), Zukanovic (d, Roma), Kessie (c, Cesena, FP), Suagher (d, Carpi, FP), Caldara (d, Cesena FP), Petagna (a, Milan via Ascoli), Ardemagni (a, Perugia FP), De Luca (a, Bari FP), Cabezas (c, Indipendiente del Valle), Konko (d, Lazio), Grassi (c, Napoli), Berisha (p, Lazio), Pesic (a, Tolosa) De Roon (c, Middlesbrough), Paletta (d, Milan, FP), Bellini (d, fine carriera), Borriello (a, svincolato), Diamanti (a, svincolato), Cigarini (c, Samp), Cherubin (d, Bologna, FP), Gakpé (a, Genoa, FP), Radunovic (p, Avellino), Monachello (a, Bari), Contini (d, Ternana), Marilungo (a, Empoli), Brivio (d, Genoa)
Bologna Krejci (a, Sparta Praga); Di Francesco (c, Lanciano); Verdi (c, Carpi via Milan); Perucchini (p, Lecce, sv.); Boldor (d, Lanciano); Musto (a, Torres), Nagy (c, Ferencvaros), Dzemaili (c, Galatasaray), Cherubin (d, Atalanta FP), Ceccarelli (d, Salernitana FP), Sadiq (a, Roma), Torosidis (d, Roma), Gomis (p, Torino), Viviani (c, Verona) Zuniga (d, Watford via Napoli), Giaccherini (c, Sunderland, FP), Constant (d, FC), Brighi (c, Perugia), Zuculini (c, Verona), Mancosu (a, Montreal Impact), Rossettini (d, Torino), Diawara (c, Napoli), Stojanovic (p, svincolato)
Cagliari Bruno Alves (d, Fenerbahce); Padoin (c, Juventus); Ionita (c, Verona); Pajac (c, Celje); Rafael (p, Verona); Vasco Oliveira (d, Benfica); Borriello (a, svincolato); Isla (c, Juventus), Barella (c, Como FP), Cop (a, Malaga FP), Carboni (p, Olbia), Bittante (d, Empoli), Tachtsidis (c, Torino) Cerri (a, Juventus, FP), Tello (c, Juventus, FP), Ibarbo (a, Panathinaikos), Fossati (c, Verona), Balzano (d, Cesena), Barreca (d, Torino FP), Cinelli (c, Chievo), Benedetti (d, Entella), Kranjc (d, Sampdoria), Deiola (c, Spezia)
Chievo Sorrentino (p, Palermo), Cinelli (c, Cagliari, poi in prestito al Cesena), De Guzman (c, Napoli) Bizzarri (p, Pescara), Mattiello (d, Juventus, FP), Pepe (c, FC), M’Poku (a, Standard Liegi), Bressan (p, svincolato), Pinzi (c, Brescia), Cinelli (c, Cesena), Mpoku (c, Panathinaikos)
Crotone Ceccherini (d, Livorno); Mazzarani (c, Modena); Sampirisi (d, Vicenza); Tonev (a, Frosinone); Nalini (a, Salernitana); Gnahoré (c, Carpi); Simy (a, Gil Vicente); Rohden (c, Elfsborg); Rosi (d, Genoa); Dussenne (d, Mouscron), Falcinelli (a, Sassuolo), Trotta (a, Sassuolo) Balasa (d, Trapani via Roma, FP); F. Ricci (a, Roma, FP); Budimir (a, Sampdoria); Yao (d, Inter, FP); Voltan (a, Genoa); Garcia (d, Latina via Juve, FP); Modesto (c, svincolato); Delgado (a, FC), Maniero (p, svincolato), Tena (d, Juventus FP), Paro (c, svincolato), Torromino (a, Lecce)
Empoli Dimarco (d, Inter), Gilardino (a, Palermo), Pasqual (d, Fiorentina, sv.), Matheus (c, Corinthians), Tello (c, Cagliari via Juve), Bellusci (d, Leeds), Barba (d, Stoccarda, FP), Veseli (d, Lugano); Marilungo (a, Virtus Lanciano via Atalanta), Signorelli (c, Ternana FP) Paredes (c, Roma, FP), Tonelli (d, Napoli), Mario Rui (d, Roma), Zielinski (c, Napoli), Camporese (d, Benevento), Livaja (a, Rubin Kazan, fp), Ariaudo (d, Sassuolo, FP), Piu (a, Spezia), Bittante (d, Cagliari)
Fiorentina Dragowski (p, Jagiellonia); Diks (d, Vitesse); M. Gomez (a, Besiktas, FP); Hagi (c, FC Viitorul); Toledo (c, Velez), Bagadur (d, Salernitana, FP); Sanchez (c, Aston Villa); Milic (d, Hajduk Spalato); De Maio (d, Anderlecht); Salcedo (d, Chivas); Maganjic (a, Hajduk Spalato); Cristoforo (c, Siviglia); Chrzanowski (d, Legia Danzica), Gilberto (d, Verona FP), Rossi (a, Levante FP), Maxi Olivera (d, Penarol) Benalouane (d, Leicester, FP); Sepe (p, Napoli, FP); Rebic (a, Eintracht); Blaszczykowski (c, Borussia Dortmund, FP); Tino Costa (c, Spartak Mosca, FP); Pasqual (d, Empoli, SV.); Brillante (c, Sydney FC); Roncaglia (d, Celta Vigo); Dabro (a, Cibalia); Kone (c, Udinese, FP); Bakic (c, Sporting Braga); Mario Gomez (a, Wolfsburg); Rossi (a, Celta Vigo), Schetino (c, Sevilla Atletico), Marcos Alonso (d, Chelsea), Mati Fernandez (c, Milan)
Genoa Ocampos (c, Marsiglia via Monaco), Renzetti (d, Cesena), Voltan (a, Crotone), Gentiletti (d, Lazio), Rosi (d, Frosinone, FP), Cofie (c, Carpi, FP), Gakpé (a, Atalanta, FP), Veloso (c, Dinamo Kiev), Simeone (a, River Plate), Zima (p, Perugia FP), Improta (a, Cesena FP), Biraschi (d, Avellino), Brivio (d, Atalanta)
, Edenilson (c, Udinese)
Ansaldi (d, Inter); De Maio (d, Anderlecht); Suso (c, Milan, FP); Cerci (a, Atletico Madrid, FP); Gabriel Silva (d, Monterrey); També (d, Tondela); Matavz (a, Ausburg, FP); Donnarumma (p, Asteras Tripolis), Diego Capel (c, Anderlecht), Tachtsidis (c, Torino), Rosi (d, Crotone), Bruno Gomes (a, Internacional FP), Renzetti (a, Cesena)
Inter Ansaldi (d, Genoa); Erkin (d, Fenerbahce); Banega (c, Siviglia); Andreolli (d, Siviglia, FP); Ranocchia (d, Sampdoria, FP); Dodò (d, Sampdoria, FP); Yao (d, Crotone, FP); Bessa (c, Como, FP); Butic (a, NK Zadar); Candreva (c, Lazio); Joao Mario (c, Sporting Lisbona); Gabigol (a, Santos) Dimarco (d, Empoli), Ljajic (a, Torino), Manaj (a, Pescara), Longo (a, Girona), Telles (d, Porto), Camara (a, Brescia), Juan Jesus (d, Roma), Dodò (d, Sampdoria), Delgado (c, Sporting Lisbona), Biraghi (d, Pescara), Erkin (d, Besiktas)
Juventus Pjanic (c, Roma), Dani Alves (d, Barcellona), Pinsoglio (p, Livorno, FP), Mattiello (d, Chievo, FP), Marrone (c, Verona, FP), Mandragora (c, Pescara via Genoa), Pasquato (a, Pescara), Cerri (a, Cagliari), Benatia (d, Bayern), Pjaca (c, Dinamo Zagabria), Higuain (a, Napoli), De Ceglie (d, Marsiglia, FP), Isla (c, Marsiglia, FP), Cuadrado (c, Chelsea) Padoin (d, Cagliari); Morata (a, Real Madrid); Rubinho (p, svincolato); Caceres (d, svincolato); Spinazzola (a, Atalanta); Magnusson (d, Bristol City); Cuadrado (c, Chelsea, FP); Lirola (d, Sassuolo); Pogba (c, Manchester Utd); Isla (c, Cagliari); Pereyra (c, Watford); Bouy (c, Palermo); Zaza (a, West Ham), Marrone (c, Zulte Waregem), Di Massimo (a, Sambenedettese), Thiam (a, Paok)
Lazio J.Lukaku (d, Ostende), Vargic (p, Rijeka), Immobile (a, Torino via SIviglia), Wallace (d, Braga), Leitner (c, Borussia Dortmund), Bastos (d, Rostov), Strakosha (p, Salernitana FP), Pollace (d, Salernitana FP), Freitas (d, Zurigo FP), Gonzales (c, Atlas FP), Minala (c, Bari FP), Perea (a, Troyes FP), Tounkara (a, Salernitana FP), Luis Alberto (c, Liverpool) Matri (a, Milan, FP), Klose (a, svincolato), Braafhied (d, svincolato), Seck (d, Roma, sv.), Gentiletti (d, Genoa), Konko (d, FC), Mauri (c, FC), Candreva (c, Inter), Onazi (c, Trabzonspor), Mauricio (d, Spartak Mosca), Guerreri (p, Trapani), Berisha (p, Atalanta)
Milan Lapadula (a, Pescara), Vangioni (d, River Plate), Gabriel (p, Napoli, FP), Verdi (a, Carpi FP), Agazzi (p, Middlesbrough FP), Vergara (d, Livorno FP), Paletta (d, Atalanta, FP), Matri (a, Lazio, FP), Suso (c, Genoa, FP), Gomez (d, Lanus), Sosa (c, Besiktas); Pasalic (c, Chelsea), Mati Fernandez (c, Fiorentina) Balotelli (a, Liverpool, FP), Mexes (d, fine contratto), Boateng (c, fine contratto), Alex (d, fine contratto), Abbiati (p, fine carriera), Mastour (a, Zwolle), Agazzi (p, Cesena), Menez (a, Bordeaux), Matri (a, Sassuolo), Simic (d, Mouscron), Verdi (a, Bologna), Vergara (d, Arsenal Tula), Diego Lopez (p, Espanyol)
Napoli Milik (a, Ajax); Sepe (p, Fiorentina, FP); De Guzman (c, Carpi, FP); Zuniga (d, Bologna FP); Andujar (p, Estudiantes FP); Insigne (a, Avellino FP); Uvini (d, Twente FP); Dumitru (a, Latina FP); Dezi (c, Bari FP); Tonelli (d, Empoli); Giaccherini (c, Sunderland); Diawara (c, Bologna); Rog (c, Dinamo Zagabria), Zielinski (c, Empoli), Maksimovic (d, Torino) Chalobah (c, Chelsea, FP), Gabriel (p, Milan, FP), Regini (d, Sampdoria, FP), Zuniga (d, Watford), Higuain (a, Juventus), David Lopez (c, Espanyol), De Guzman (c, Chievo), Dumitru (a, Nottingham Forest), Valdifiori (c, Torino)
Palermo Embalo (a, Brescia, FP); El Kaoutari (d, Reims FP); Posavec (p, Inter Zapresic); Nestorovski (a, Inter Zapresic); Rajkovic (d, Darmstadt); Gazzi (c, Torino); Sallai (c, Puskas Academy); Aleesami (d, Goteborg); Bouy (c, Juventus); Diamanti (a, Guangzhou Evergrande); Bruno Henrique (c, Corinthians) Brugman (c, Pescara, FP); Sorrentino (p, Chievo, SV); Cristante (c, Pescara via Benfica); Maresca (c, svincolato); Gilardino (a, risoluzione); Vazquez (c, Siviglia); El Kaoutari (d, Bastia), Lazaar (d, Newcastle), Djurdjevic (a, Partizan Belgrado), La Gumina (a, Ternana), Struna (d, Carpi)
Pescara Brugman (c, Palermo, FP); Cristante (c, Palermo via Benfica); Bizzarri (p, Chievo, svincolato); Manaj (a, Inter), Biraghi (d, Inter); Nicastro (a, Juve Stabia, FP); Ceravolo (a, Ternana); Gyomber (d, Roma); Muric (c, Ajax), Bahebeck (a, Psg), Pepe (a, svincolato), Aquilani (c, Sporting), Pettinari (a, Como) Lapadula (a, Milan), Mandragora (Juventus via Genoa), Di Massimo (a, Sambenedettese), Diamoutene (d, FC), Torreira (c, Sampdoria, FP), Verde (a, Roma, FP), Cocco (a, Frosinone), Polidori (a, Arezzo), Crescenzi (d, Roma), Pasquato (a, Juve), Cappallezzo (a, Verona), Mazzotta (d, Frosinone), Di Nicola (d, Fano), Pesoli (d, L’Aquila), Sanni (d, L’Aquila)
Roma Alisson (p, Internacional), Emerson (d, Santos), Mario Rui (d, Empoli), Iturbe (a, Bournemouth, FP), F.Ricci (a, Crotone, FP), Paredes (c, Empoli, FP), Seck (d, Lazio, sv.) Gerson (c, Fluminense), Juan Jesus (d, Inter), Vermaelen (d, Barcellona), Bruno Peres (d, Torino), Balasa (d, Crotone), Crescenzi (d, Pescara), Verde (c, Pescara) Pjanic (c, Juventus), Digne (d, Psg, FP), Uçan (c, Fenerbahçe, FP), Keita (c, svincolato), Maicon (d, svincolato), De Sanctis (p, svincolato, poi Monaco), Castan (d, Sampdoria), Verde (a, Avellino), Ljajic (a, Torino), Iago Falque (A, Torino), Zukanovic (d, Atalanta), Ponce (a, Granada), Gyomber (d, Pescara), Sadiq (a, Bologna), Torosidis (d, Bologna), Ricci (a, Sassuolo), Vainqueur (c, Marsiglia)
Sampdoria Budimir (a, Crotone); Schick (a, Sparta Praga); Regini (d, Napoli, fp); Castan (d, Roma); Cigarini (c, Atalanta); Djuricic (a, Benfica), Pavlovic (d, Frosinone), Torreira (c, Pescara), Eramo (c, Trapani, FP), Rocca (C, Lanciano FP), Bonazzoli (a, Lanciano FP), Linetty (c, Lech Poznan), Bruno Fernandes (c, Udinese), Dodò (d, Inter), Praet (c, Anderlecht), Amuzie (d, Olhaense), Tozzo (p, Novara FP), Kranjc (d, Cagliari) Soriano (c, Villarreal); Correa (c, Siviglia); Ranocchia (d, Inter, FP); Dodò (d, Inter, FP); Moisander (d, Werder Brema); Fernando (c, Spartak Mosca); Bonazzoli (a, Brescia); Christodoulopoulos (c, Verona, FP); Brignoli (p, Legnanese via Juventus, FP); Rodriguez (a, Cesena, FP); Cassani (d, Bari, FC); Diakité (d, FC); Correa (c, Siviglia); Krsticic (c, Alaves, risoluz.); Campaña (d, Levante); Castan (d, Torino); De Silvestri (d, Torino); Ivan (c, Bari), Carbonero (c, Fenix FP), Cassani (d, Bari), Ponce (a, Lugano), De Vitis (c, Latina), Mesbah (d, rescissione)
Sassuolo Sensi (c, Cesena); Mazzitelli (c, Brescia); Sbrissa (c, Vicenza); Lirola (d, Juventus); Letschert (d, Utrecht); Matri (a, Milan); Ragusa (c, Cesena), Costa (p. Vicenza), Fontanesi (c, Cesena FP), Dell’Orco (d, Novara FP), Ricci (a, Roma) Longhi (d, svincolato); Vrsaljko (d, Atletico Madrid); Sansone (a, Villarreal); Ariaudo (d, Frosinone), Falcinelli (a, Crotone), Trotta (a, Crotone)
Torino Ajeti (d, Frosinone); Ljajic (a, Roma); Iago Falque (a, Roma); Boyé (a, River Plate); Barreca (d, Cagliari); Lukic (c, Partizan); Tachtsidis (c, Genoa), Gustafson (c, Bk Hacken); Rossettini (d, Bologna); Castan (d, Sampdoria), De Silvestri (d, Sampdoria), Gomis (p, cesena FP), Aramu (c, Livorno FP), Parigini (c, Perugia FP), Hart (p, Manchester City), Valdifiori (c, Napoli) Glik (d, Monaco); Immobile (a, Lazio via Siviglia); Castellazzi (p, fine carriera); Farnerud (c, FC), Gazzi (c, Palermo); Bruno Peres (d, Roma); Jansson (d, Leeds United); Gaston Silva (d, Granada); Amauri (svincolato); Ichazo (p, Bari), Gomis (p, Bologna), Maksimovic (d, Napoli), Tachtsidis (c, Cagliari)
Udinese Samir (d, Verona, FP), Zielinski (c, Empoli, FP), Scuffet (p, Como, FP), Angella (d, Watford), Fofana (c, Manchester City), Harbaoui (a, Lokeren), Ewandro (a, San Paolo), Peñaranda (a, Watford), De Paul (c, Racing via Valencia), Bubnjic (d, Carpi FP), Faraoni (d, Novara FP), Kone (c, Fiorentina FP), Torje (a, Osmalinspor FP), Gabriel Silva (d, Genoa FP) Iturra (c, Necaxa), Di Natale (a, svincolato), Piris (d, Monterrey), Gabriel Silva (d, Granada), Meret (p, Spal), Marquinho (c, Fluminense), Guilherme (c, Deportivo La Coruna), Merkel (c, Pisa), Pasquale (d, FC), Kuzmanovic (c, Malaga via Basilea), Bruno Fernandes (c, Sampdoria), Domizzi (d, Venezia), Torres (c, Deportivo la Coruna), Iniguez (c, Tigre), Edenilson (c, Genoa)
Send this to a friend