100€ 130% _30€
160€ 515€ 305€

Consigli Fantacalcio 30ª Giornata: i Giocatori da Schierare e Quelli da Evitare

Bottadiculo

Riprende la Serie A dopo la pausa per le nazionali, tra infortuni, squalifiche e stati di forma da valutare in un turno importante per i fantallenatori, che devono sbagliare il meno possibile in un finale di campionato che non ammette errori per non vedere allontanarsi i rispettivi obiettivi e le chance di andare a premi. Ecco nel dettaglio i nostri consigli per il Fantacalcio con l’analisi ruolo per ruolo dei giocatori più affidabili.

Attenzione: i consigli che trovate in questo articolo si basano sui sondaggi che facciamo ogni settimana sul nostro gruppo Facebook dedicato esclusivamente al Fantacalcio. Se volete partecipare potete iscrivervi qui. È gratis e potete uscire quando volete.

Portieri: chi schierare?

Up

Donnarumma: l’impegno di Pescara nasconde delle insidie, ma ovviamente il numero uno milanista rappresenta una delle migliori scelte di giornata.

Szczesny: l’attacco dell’Empoli non può far paura ad una Roma che pur rimaneggiata dovrebbe vincere agevolmente e soprattutto potrebbe impostare una gara di contenimento, con vittoria di misura senza subire gol.

Handanovic: una Sampdoria rimaneggiata potrebbe avere vita durissima a San Siro dove già l’Atalanta ha subito una dura lezione recentemente.

Sorrentino: il numero uno scaligero può contare su una difesa collaudata che contro una formazione quasi condannata alla retrocessione potrebbe vivere novanta minuti meno complicati del previsto.

Consigli Fantacalcio: Stefano Sorrentino, Chievo

Down

Skorupski: trasferta al limite del proibitivo per l’ex portiere giallorosso, protagonista all’andata di un grande match, ma che ora potrebbe pagare dazio all’Olimpico contro un attacco tecnicamente tra i migliori del torneo.

Lamanna: Genoa alla deriva in questo girone di ritorno, soprattutto a causa di un mercato che ha indebolito oltre misura una squadra che ora a livello tattico denuncia parecchie criticità. Atalanta test durissimo per il portiere rossoblu.

Viviano: andare a San Siro contro questa Inter non è certo un compito semplice e per il numero uno blucerchiato potrebbero essere novanta minuti di fuoco.

Difensori: i più in forma e i meno affidabili

Up

Alex Sandro: l’esterno brasiliano è chiamato a fare la differenza in un match complicato e che potrebbe essere decisivo in caso di vittoria bianconera. Se in giornata è uno dei pochi difensori in grado di regalare buoni voti e bonus a volontà.

Conti: il ragazzino di scuola orobica sta maturando a vista d’occhio, scoprendosi devastante anche in zona gol dove ormai si rende protagonista di ottime giocate.

Acerbi: una certezza assoluta in casa neroverde, tira i rigori e segna con una certa disinvoltura, un difensore ormai da considerare come un top player fantacalcistico.

Zappacosta: protagonista di un ottimo match in quel di Amsterdam, l’esterno di Mihajlovic potrebbe bissare la prestazione contro un’Udinese che gioca con gli esterni piuttosto alti, situazione che potrebbe favorire le sue proverbiali sgroppate.

Aleesami: rendimento altalenante per un difensore che dovrebbe giocare da esterno di centrocampo, visto che in fase di non possesso non brilla particolarmente. Uno dei pochi che mette palloni a ripetizione in area di rigore.

Paletta: esperienza e vitalità lo rendono uno dei migliori interpreti del ruolo, sta giocando forse la sua migliore stagione. Contro il Pescara chissà che il suo nome non entri nel tabellino marcatori.

Masiello: difensore non più giovanissimo ma in grado si spostare gli equilibri del match con incursioni sempre velenose in area di rigore.

Consigli Fantacalcio: Andrea Masiello, Atalanta

Down

Gastaldello: una stagione con troppi cartellini rossi e un rendimento non sempre impeccabile, questo il campionato di un centrale che contro Kalinic potrebbe andare in grande affanno.

Goldaniga: un passo avanti e due indietro, questo il momento di un difensore sempre pronto a fare il salto di qualità, ma poi protagonista di errori imperdonabili a certi livelli.

De Sciglio: la sua involuzione è stata aggravata da una condizione fisica mai brillante. Ultimamente risulta anche stranamente nervoso.

Barzagli: brutta la sua annata, contro il Milan Deulofeu se lo è bevuto come un principiante, ma anche in altre partite il centrale di Allegri ha denunciato una certa lentezza nei recuperi, situazione che non lascia ben sperare contro un Napoli dal gioco spumeggiante.

Centrocampisti: chi schierare e chi mettere in panchina

Up

Felipe Anderson: sorprendente stagione per lui che sembrava prima su piede di partenza e poi svogliato al limite del paradossale. Dall’arrivo di Inzaghi ha trovato il suo equilibrio anche in chiave tattica.

Kessiè: gioca a corrente alternata, forse osannato in maniera eccessiva dagli addetti ai lavori. Deve resettare a livello mentale per tornare ai livelli di inizio campionato.

Candreva: non è stato semplice l’ambientamento in casa nerazzurra, ma Pioli ha ridisegnato tatticamente l’Inter e soprattutto ha dato piena fiducia ad un giocatore che soffre le situazioni precarie.

Hamsik: il giocatore forse più carismatico del Napoli potrebbe essere uno dei protagonisti della sfida del San Paolo.

Birsa: ormai è un perno essenziale della mediana clivense, autore di giocate di grande fantasia ed in grado di realizzare anche dei gol molto importanti.

Gagliardini: il talentuoso ragazzino arrivato dall’Atalanta si muove con la disinvoltura del veterano, dimostrando a tutti di valere in pieno i soldi investiti per il suo inserimento nella rosa di Pioli. Ora che ha pure trovato un buon feeling con il gol rappresenta un giocatore essenziale.

Consigli Fantacalcio: Roberto Gagliardini, Inter

Down

Cataldi: anonima la sua esperienza in maglia rossoblu, del talento in erba sulla sponda laziale è rimasto ben poco.

Aquilani: era partito bene, poi lentamente ha subito l’esuberanza di Pellegrini che gli ha rubato la scena in modo clamoroso.

De Paul: non convince mai pienamente, timido nei contrasti e confusionario quando deve dare il via alle ripartenze friulane, non ha nemmeno la giusta freddezza sotto porta.

Praet: approdato alla Sampdoria con grandi speranze vista la sua nomea in patria, non ha mai dato l’impressione di poter esplodere nel nostro campionato. Tocca la palla quasi per diletto, ma senza l’efficacia necessaria.

Attaccanti: quali bomber scegliere?

Up

Belotti: punto fermo di giornata, si può rinunciare a tutti ma non a lui, specie contro un’Udinese piuttosto fragile a livello difensivo.

Dzeko: piede ruvido, ma alla fine la butta sempre dentro e a livello fantacalcistico basta quello. Empoli che a livello difensivo può fare poco contro di lui.

Bacca: non sta segnando a raffica, ma a Pescara ci sono le condizioni tattiche ideali per vederlo di nuovo sul tabellino marcatori.

Icardi: il bomber nerazzurro non è stato convocato da Bauza e questo non può che giocare a suo favore dal punto di vista del recupero psico-fisico.

Salah: anche lui potrebbe far male alla difesa dell’Empoli. Ha recuperato in fretta dalla fatica accumulata in Coppa d’Africa.

Kalinic: l’unico che sul fronte offensivo della Viola ha saputo abbinare rendimento a giocate superlative. Bomber implacabile capace di sbloccare la partita in qualsiasi momento.

Higuain: bisogna vedere quanto soffrirà l’impatto emotivo del San Paolo, ma osservando quanto successo nel match di andata non è difficile pensare alla prova d’orgoglio di un campione mai domo.

Consigli Fantacalcio: Gonzalo Higuain, Juventus

Down

Destro: delusione assoluta di casa Bologna, l’ex centravanti di Roma e Milan proprio non ingrana. Sarebbe necessario un reset totale a livello di testa.

Zapata: la trasferta di Firenze potrebbe essere per lui una partita dove i palloni giocabili potrebbero essere veramente pochi.

Ocampos: sembra un giocatore mai pronto a dare il massimo, che vive di giocate a sprazzi fini a sé stesse.

Quagliarella: alterna buone prestazioni ad altre incolori, ma ormai è lontano dalla migliore condizione, l’età si fa sentire. A San Siro compito durissimo, rischia di essere imbottigliato tra le linee di difesa e centrocampo interista.

Una community a tua disposizione

⚽️ Hai dubbi sulla formazione da schierare o sugli acquisti da fare nel mercato di riparazione? Unisciti al nostro nuovo gruppo Facebook, una community di appassionati ti aiuterà a fare le scelte giuste!

Leggi anche

Send this to a friend