100€ _40€ _25€
💌 Vuoi ricevere i nostri PRONOSTICI GRATIS via email?
100€ 305€ 215€

Consigli Fantacalcio: i Centrocampisti da schierare e quelli da evitare nella 18ª giornata di Serie A

Sandro Tonali, Brescia

Dopo la sosta è il momento di tornare in campo e la Serie A subito si fa interessante. La diciottesima giornata si disputerà su due giorni, tra domenica e lunedì. Sfida interessante al Gewiss Stadium, con l’Atalanta di Gian Piero Gasperini che cercherà di dare continuità alla netta vittoria per 5-0 ottenuta ai danni del Milan.

Per quanto riguarda il Fantacalcio partiamo nuovamente con i nostri consigli dedicati ai centrocampisti: tra i migliori troviamo ancora Sandro Tonali, che nonostante le sirene rimarrà al Brescia. Voti alti e anche qualche gol, vediamo se riuscirà a mantenere questa costanza anche nel girone di ritorno.

Da evitare Adrien Rabiot, il francese non ha avuto il rendimento che tutti si aspettavano. Probabilmente a fine stagione le strade del centrocampista transalpino e della Juventus si separeranno. Ecco dunque quali sono i centrocampisti da schierare e quelli da evitare nella 18ª giornata di Serie A.

Consigli Fantacalcio: i Centrocampisti da schierare nella 18ª giornata di Serie A

  • Tonali (Brescia) – Un giocatore dal talento straordinario e che ha stregato davvero tutti. Il mercato è aperto e le grandi squadre si sono già mosse, ma al momento rimane uno dei perni fondamentali di questa rosa, Cellino cercherà di trattenerlo almeno fino al termine della stagione. I bonus arrivano senza problemi, contro la Lazio sarà un elemento importantissimo per poter creare gioco.
  • Milinkovic-Savic (Lazio) – Abbiamo visto la sua importanza anche nel match di Supercoppa contro la Juventus. La sua fisicità in area è devastante, dopo un periodo non del tutto positivo si è ripreso alla grande. Ora può diventare l’ago della bilancia nella rosa biancazzurra, inoltre porta anche molti bonus al ‘Fanta’.
  • Pellegrini Lo. (Roma) – Un centrocampista di qualità e che può fare la differenza, nel 4-2-3-1 e nella posizione di trequartista sta diventando devastante. Assist e gol, la prova con la Fiorentina ha evidenziato ancora una volta un giocatore al top della forma che può fare la differenza anche in nazionale.
  • Kulusevski (Parma) – La Juventus è arrivata per prima sul talento dell’Atalanta, ma il giocatore rimarrà in maglia ducale fino a giugno. Contro la sua ex squadra cercherà anche di mettersi in mostra, siamo sicuri che farà una prestazione notevole anche contro i nerazzurri.
  • Pjanic (Juventus) – Ancora non riesce ad esprimersi al meglio, ma comunque rimane un giocatore che può fare la differenza in qualsiasi momento. Batte calci d’angolo e punizioni dalla lunga distanza i bonus legati all’assist fanno sempre comodo.

Consigli Fantacalcio: i Centrocampisti da evitare nella 18ª giornata di Serie A

  • Ndoj (Brescia) – Vediamo ora quali sono i giocatori da non schierare in questo diciottesimo turno. Il centrocampista del Brescia è ancora alle prese con qualche problema muscolare e potrebbe rimanere in panchina. Meglio non rischiarlo, anche perché Corini ha pronta la contromossa per evitare di avere ulteriori problemi in mediana.
  • Nandez (Cagliari) – Il centrocampista rossoblù è in dubbio e potrebbe non scendere in campo nella sfida di lunedì con i bianconeri. Inoltre porta anche qualche malus di troppo (5 i cartellini gialli in 16 presenze), meglio non rischiare.
  • Radovanovic (Genoa) – Una volta era un giocatore utilissimo per il fantacalcio e le sue medie erano più che rispettabili. Oggi gioca meno rispetto al passato e la sua media è al di sotto di quello che ci si aspetta da lui. Meglio non mandarlo in campo, potrebbe non giocare.
  • Rabiot (Juventus) – Un giocatore che ha deluso moltissimo le aspettative che si erano create intorno a lui. Troppo poco quello che ha fatto, siccome è in dubbio meglio non schierarlo dal primo minuto.
  • Kessié (Milan) – Pessima prestazione contro la sua ex squadra, un momento davvero negativo per l’ivoriano. In dubbio domenica, meglio non schierarlo dal primo minuto viste le sue ultime prestazioni.