Sbostats Il banco vince sempre? Studia la sua statistica SCOPRI ORA!
Betfair 225€ Sisal Matchpoint 225€ Unibet 60€
Scarica Gratis l'App dei Fantallenatori professionisti →
Marathonbet 30€ Eurobet 210€ SNAI 305€
Advertising

Consigli Fantacalcio: i Centrocampisti da schierare e quelli da evitare nella 19ª giornata di Serie A

Miralem Pjanic, centrocampista della Juve

La serie A è al giro di boa, il Fantacalcio entra nel vivo. Diciannovesima giornata di campionato interessantissima con ben tre scontri diretti. Riflettori puntati sulla Scala del Calcio, con Inter e Atalanta che si sfideranno: da una parte lo scudetto con gli uomini di Conte pronti a fare la voce grossa davanti al proprio pubblico, dall’altra la voglia di riconfermarsi in Champions League.

Per quanto riguarda il ‘Fanta’ ecco i nostri consigli dedicati ai centrocampisti. Tra i migliori nominiamo Miralem Pjanic, il bosniaco incontrerà il suo recente passato e cercherà di trascinare i bianconeri al successo. Da escludere Kessié, ormai l’ivoriano sembra essere in totale rottura con i rossoneri. Ecco dunque quali sono i centrocampisti da schierare e quelli da evitare nella 19ª giornata di Serie A.

Consigli Fantacalcio: i Centrocampisti da schierare nella 19ª giornata di Serie A

  • Luis Alberto (Lazio) – Ritorna dopo la squalifica, sicuramente sarà un fattore fondamentale nella sfida col Napoli. Giocatore di qualità, ormai sta diventando una pedina insostituibile nello scacchiere di mister Inzaghi. I numeri non mentono, i suoi inserimenti possono creare più di qualche problema a chi ce l’ha contro. Anche al Fantacalcio.
  • Benassi (Fiorentina) – Gran gol messo a segno con il Bologna, sembra essere ritornato dopo qualche problema di troppo durante la prima parte di stagione. Iachini punterà su di lui anche per la prossima sfida, in un momento complicato come quello dei Viola il nuovo allenatore si affiderà ai giocatori più esperti.
  • Orsolini (Bologna) – Gol con la Fiorentina a parte, può essere un elemento interessante in questa seconda parte di stagione. Contro il Torino può fare la differenza, noi vi consigliamo di mandarlo in campo: i bonus sono assicurati.
  • Pellegrini Lo. (Roma) – Non ha giocato benissimo nell’ultima sfida di campionato, ma una piccola flessione può starci. Deve assolutamente riscattarsi e la partita con la Juventus può essere un modo per poter cancellare la sfida col Torino.
  • Pjanic (Juventus) – La sua ex squadra potrebbe dargli uno stimolo in più, proprio per questo lo abbiamo inserito nella lista dei giocatori da mandare in campo per questo diciannovesimo turno. Il gol manca da un po’, ma tra assist e giocate è uno che può fare sempre la differenza.

Consigli Fantacalcio: i Centrocampisti da evitare nella 19ª giornata di Serie A

  • Schone (Genoa) – Il nuovo allenatore Davide Nicola sembra aver fatto già le sue scelte e l’ex Ajax non sembra rientrare nei piani. Altra panchina consecutiva con il Verona? Probabilmente sì, meglio non schierarlo dal primo minuto.
  • Kessié (Milan) – Ben 4 insufficienze consecutive. Momento disastroso per il centrocampista ivoriano che sta vivendo un momento negativo. L’ultimo gol risale al 5 ottobre, la lite con Biglia dello scorso anno ha dato il via ad una serie interminabile di problemi.
  • Zmrhal (Brescia) – Fino a questo momento non abbiamo visto veramente all’opera il giocatore, Corini non gli ha mai dato fiducia anche perché non ha mai giocato nel suo ruolo. In una sfida delicata come quella di domenica probabilmente non lo vedremo in campo.
  • Emre Can (Juventus) – Non c’è feeling con Maurizio Sarri e si è visto sin dai primi giorni. Soltanto 7 presenze, con soltanto 3 sufficienze. Contro la Roma il giocatore potrebbe rimanere ancora in panchina, proprio per questo motivo vi consigliamo di non mandarlo in campo.
  • Borja Valero (Inter) – La sfida sarà di quelle veloci giocate a mille all’ora, il centrocampista spagnolo non è di certo adatto a questi ritmi. C’è un po’ di emergenza in quel ruolo, ma sicuramente Conte non gli affiderà una maglia da titolare.
Nato nel 1989, sboccio calcisticamente sette anni più tardi, quando in tv assisto alla prima partita della mia vita, quella tra Borussia Dortmund e Juventus. Innamorato del calcio inglese, nutro una passione per il ciclismo e la corsa. Laureando alla Facoltà di Lettere dell'Università degli Studi di Bergamo, ho un sogno nel cassetto: correre una maratona. Inizio la mia avventura giornalistica nel 2008 parlando di calcio inglese e ciclismo.Seguimi su Facebook, LinkedIn, Twitter e Instagram.

Send this to a friend