L'algoritmo scientifico che ti manda in cassa SCOPRI ORA →
FantasyTeam 25€ Sisal Matchpoint 225€ SNAI 305€
💌 Vuoi ricevere i nostri PRONOSTICI GRATIS via email?
GoldBet 50€ Marathonbet 30€ Eurobet 210€

Consigli Fantacalcio: i Portieri da schierare e quelli da evitare nella 16ª giornata di Serie A

Gianluigi Donnarumma, portiere Milan

Si torna in campo in serie A per la 16a giornata di campionato, il Fantacalcio entra nel vivo. Si riparte sabato con la sfida tra Brescia e Lecce, le Rondinelle sono costrette a vincere per poter portare a casa punti necessari per la salvezza. Esordio in casa per Gennaro Gattuso, il nuovo allenatore del Napoli: al San Paolo arriverà un Parma determinato che vuole fare assolutamente punti.

Per quanto riguarda il Fantacalcio partiamo nuovamente con i nostri consigli dedicati ai portieri. Puntiamo ancora su Samir Handanovic, il portiere dell’Inter deve trovare la continuità anche se rimane uno dei migliori nel suo ruolo. Attenzione invece a Rafael, al momento il numero uno del Cagliari non sta facendo bene quanto il suo collega Olsen. Ecco dunque quali sono i portieri da schierare e quelli da evitare nella 16ª giornata di Serie A.

Consigli Fantacalcio: i Portieri da schierare nella 16ª giornata di Serie A

  • Pau Lopez (Roma) – L’estremo difensore giallorosso potrebbe tornare in campo dopo i problemi fisici che lo hanno tenuto fuori dalla sfida con l’Inter. I capitolini sfideranno la SPAL e dunque lo spagnolo potrebbe portare un bel po’ di bonus alla causa dei Fanta-allenatori.
  • Handanovic (Inter) – I nerazzurri sono chiamati a risollevarsi dopo l’eliminazione dalla Champions League, servirà una prova maiuscola contro la Fiorentina. Noi ci affidiamo al portiere sloveno, che quando deve metterci le mani nei momenti complicati lo fa sempre.
  • Donnarumma G. (Milan) – Il numero uno rossonero sta vivendo un periodo di transizione come tutta la squadra, contro il Sassuolo a San Siro sarà una sfida interessante per capire come gli uomini di Pioli affronteranno le ultime due gare prima della sosta natalizia. Abbiamo deciso di schierarlo anche per via di una sfida non impossibile.
  • Szczesny (Juventus) – I bianconeri tornano in campo e sfideranno l’Udinese in casa. Sarà un match molto interessante, comunque preparatevi a schierare anche Buffon. Sarri potrebbe mandare in campo l’esperto portiere per poter far rifiatare il polacco.
  • Silvestri (Hellas Verona) – Il numero uno degli scaligeri sta vivendo un buon momento di forma, nonostante i gol subiti. Lo abbiamo scelto come sorpresa di giornata anche perché la formazione di mister Juric giocherà in casa e potrebbe far bene con il Torino. Il nostro consiglio? Come seconda scelta va schierato.

Consigli Fantacalcio: i Portieri da evitare nella 16ª giornata di Serie A

  • Gabriel (Lecce) – I giallorossi giocano bene e stanno sorprendendo tutti, ma incassano ancora troppi gol. Gabriel sta giocando comunque bene e mette in campo sempre prestazioni di livello, ma al Fantacalcio valgono soprattutto le reti segnate, o subite in questo caso.
  • Dragowski (Fiorentina) – I Viola di Montella non vincono e nemmeno convincono, proprio per questo motivo è meglio non mandare il campo l’estremo difensore polacco, che sta subendo davvero moltissimi gol. La sfida con l’Inter, poi, lo metterà davanti a bomber che sanno come trovare la porta.
  • Rafael (Cagliari) – Sfida interessante per i rossoblù che accoglieranno la Lazio tra le mura amiche. Sarà una partita in cui si rischia davvero molto, soprattutto per chi ha Rafael: il nostro consiglio è quello di non metterlo in campo, si rischiano troppi malus.
  • Radu (Genoa) – Sarà un derby interessantissimo sotto tutti i punti di vista, ma meglio non schierare un portiere in difficoltà soprattutto per la fantamedia. Può succedere di tutto, ma meglio andare sul sicuro.
  • Audero (Sampdoria) – Stesso discorso per quanto riguarda l’estremo difensore della Sampdoria. Il derby è il momento in cui si dà davvero tutto, dunque può accadere qualsiasi cosa. Ma il Fantacalcio vive anche di cose concrete, meglio non rischiare malus inutili.
Nato nel 1989, sboccio calcisticamente sette anni più tardi, quando in tv assisto alla prima partita della mia vita, quella tra Borussia Dortmund e Juventus. Innamorato del calcio inglese, nutro una passione per il ciclismo e la corsa. Laureando alla Facoltà di Lettere dell'Università degli Studi di Bergamo, ho un sogno nel cassetto: correre una maratona. Inizio la mia avventura giornalistica nel 2008 parlando di calcio inglese e ciclismo.Seguimi su Facebook, LinkedIn, Twitter e Instagram.

Send this to a friend