ADM, Gioco responsabile, 18+ Il gioco è vietato ai minori di 18 anni. Può causare dipendenza.
500€ 50€ 70€

Criptovalute: Bitcoin perde colpi, la festa è finita?

Bottadiculo

Sul Bitcoin la festa è finita? Ovvero, dopo la grande abbuffata di rialzi nel 2017, il 2018 sarà di puro assestamento per la criptovaluta più capitalizzata? La domanda è d’obbligo se si considera che sulle piattaforme di scambio le quotazioni del Bitcoin non solo sono ben lontane dal massimo storico di dicembre 2017, ma registrano nel complesso una tendenza cedente al punto che non sono da escludere nuovi crolli dei prezzi.

Perché il Bitcoin non sale più?

Sono tanti i fattori per cui il Bitcoin, almeno per il momento, non registra le performance stellari dello scorso anno. La prima ragione sta nella maggiore diversificazione da parte dei trader in criptovalute che, nell’ottica di mediare il rischio, stanno sempre più puntando su altre monete virtuali, la cui capitalizzazione, non a caso, negli ultimi mesi è aumentata.

Bonus 5150€
Betflag

Betflag offre un super bonus slot fino a 5000€ senza deposito + 150€ in bonus sport pre-match + tantissimi altri bonus su virtual games, cavalli, casinò e poker

VISITA IL SITO

Le monete virtuali alternative all’oro digitale

Ci riferiamo, nello specifico, non solo a Ripple, Ethereum, Bitcoin Cash e Litecoin, ma anche a Neo, Eos, Qtum, Ethereum Classic e Tron. Stando ai dati forniti in tempo reale dal sito ‘Worldcoinindex’, attualmente il Bitcoin resta la moneta virtuale regina, quella con la capitalizzazione più elevata e pari a 231,6 miliardi di dollari, ma dietro c’è Ethereum con 129,8 miliardi, Ripple con 72 miliardi, Bitcoin Cash con 42,3 miliardi, e Cardano con 26,5 miliardi.

Bitcoin in crisi con aumento offerta criptovalute

La crisi dei prezzi del Bitcoin, inoltre, è da spiegarsi pure con gli annunci relativi alla nascita di nuove monete digitali che, inesorabilmente, hanno fortemente ampliato l’offerta. D’altronde, oltre a quelle sopra indicate, dalle capitalizzazioni più elevate a quelle prossime allo zero, sul mercato delle monete digitali si contano oltre mille criptovalute, ma di questo passo entro l’anno potrebbero anche arrivare a raddoppiare. Basti pensare che, attraverso una Ico, pure l’app Telegram punta alla creazione di una moneta digitale nativa, e lo stesso dicasi per società come la Kodak che si è dichiarata pronta al lancio di una ‘criptovaluta fotocentrica‘.

Il Bitcoin, infine, continua a pagare gli allarmi provenienti dalle Autorità finanziarie dei Paesi asiatici. L’ultima, in ordine di tempo, è stata la Banca Centrale dell’Indonesia che ha bollato il Bitcoin e le altre monete virtuali decentralizzate come ‘altamente speculative‘. E se dall’Indonesia per ora arrivano solo avvertimenti, a breve la Corea del Sud potrebbe decidere di mettere al bando l’uso ed il trading sulle monete virtuali in tutto il Paese dell’Asia Orientale. Ma ogni decisione in merito potrebbe arrivare solo dopo le Olimpiadi Invernali a Pyeongchang.

Bonus 1500€
GoldBet

GoldBet offre ai nuovi clienti fino a 1500€: 500€ in bonus scommesse + 1000€ in play bonus slot.

VISITA IL SITO
Stanco di perdere?
Crea le tue schedine utilizzando la prima statistica al mondo sui risultati legati alle quote. Inizia a piazzare la tua giocata seguendo il metodo del banco ed aumenta la tua possibilità di vincere! PROVALO SUBITO
Sbostats
🔥 Ricevi GRATIS analisi dettagliate e pronostici premium: ENTRA NELLA COMMUNITY