260€ 305€ 105€
160€ 100€ 505€ + 10%

Euro 2020: quale sarà il girone della vincente?

Harry Kane, attaccante Tottenham
Bonus mai visti!
Fastbet
💰 fino a 500€ in BONUS WAGERING
💰 +5€ in REAL BONUS al 1° deposito
💰 +10% CASH BACK per 12 mesi
SCOPRI DI PIÙ

Mancano pochi giorni all’apertura di Euro 2020. E, naturalmente, continua a crescere l’attesa degli appassionati di calcio, che del resto attendono ormai da un anno la fase finale di una competizione che mai come in questa occasione assume una importanza globale. La quale deriva in particolare da quanto accaduto nel corso dei Mondiali russi del 2018, quando tutte le squadre approdate alle semifinali erano del vecchio continente.

Naturalmente, a guardare con occhio interessato alla fase finale della competizione saranno soprattutto gli scommettitori. Pronti a riversare le loro giocate sulle tante quote messe a disposizione dai bookies anche in questa occasione. Dopo le puntate riservate al miglior giocatore, al miglior giovane e al capocannoniere, stavolta andiamo ad esaminare un’altra quota, ovvero quella relativa al girone dal quale uscirà la squadra vincente della kermesse.

Bonus 160€
GoldBet

Bonus di benvenuto del 100% fino a 50€ sul primo deposito + 5€ a settimana per 21 settimane.

VERIFICA

Il girone della morte: il Gruppo F

Il primo girone che andiamo a proporre per questa particolare quota è il Gruppo F. Che è stato definito alla stregua di un vero e proprio girone della morte, stante la presenza contemporanea dei campioni uscenti del Portogallo, dei campioni mondiali della Francia e di una grandissima tradizionale come la Germania. Le quali relegano nel ruolo di vaso di coccio in mezzo a quelli di ferro l’Ungheria.

Cristiano Ronaldo, attaccante Portogallo
Cristiano Ronaldo, attaccante Portogallo (Bigstockphoto)

Che, paradossalmente, potrebbe comunque rivestire un ruolo importante, permettendo alla terza classificata del girone di avanzare grazie al ripescaggio. Ove ciò avvenisse, aumenterebbero in maniera esponenziale le possibilità che proprio una delle tre qualificate in questo girone possa arrivare a dama. Anche perché nella fase ad eliminazione potrebbero trovare un cammino più agevole.

Gruppo A, D o E? Quando la tradizione non è un semplice optional

Ci sono squadre che difficilmente sbagliano l’appuntamento importante. E altre che nonostante la reputazione e i favori del pronostico falliscono regolarmente. Il calcio è in effetti uno sport in cui le tradizioni contano moltissimo, soprattutto a livello psicologico.

Si guardi al caso dell’Italia, che difficilmente fallisce quando il gioco si fa duro. O della Spagna, altra squadra che rappresenta una sorta di garanzia nelle competizioni di alto livello. Del tutto opposto il caso dell’Inghilterra. I Leoni sono in effetti veri e propri Maestri (il soprannome che li accompagna da sempre per aver inventato il football) nel fallire le grandi competizioni. Non solo i Mondiali, che sono riusciti a vincere in una sola occasione, ma anche gli Europei, in cui sono spesso riusciti ad inanellare figure barbine. Come quella del 2016, quando furono estromessi dalla competizione ad opera della Cenerentola Islanda.

Chissà che stavolta gli inglesi non riescano finalmente a dare vita all’eccezione che conferma la regola. Anche in considerazione del fatto che hanno dato vita ad un apprezzabile cammino nel corso dei Mondiali di Russia, terminati al quarto posto, e che la finalissima si giocherà a Wembley. Ovvero lo stadio che li vide trionfare in quelli del 1966.

La possibile sorpresa: B o C?

Abbiamo sinora visto le grandi tradizionali del calcio europeo. Cui andrebbe aggiunta l’Olanda, che dagli anni ’70 del passato secolo in poi ha abituato gli appassionati a vederla tra le grandi protagoniste, con qualche caduta sorprendente. Stavolta gli orange non godono di grande credito da parte degli esperti. Tanto da far sembrare un azzardo puntare sul loro girone, quello C.

Mentre sembra molto meno rischioso puntare sul raggruppamento B. Ovvero quello in cui si staglia il Belgio, altra anomalia di non poco conto del calcio continentale. I Diavoli Rossi, infatti, sono spesso stati sull’orlo dell’esplosione in qualità di grande potenza calcistica. Fallendo regolarmente l’ultima prova o non arrivandoci affatto, come del resto accaduto agli ultimi Europei.

Bonus 305€
SNAI

5€ FREE + bonus fino a 300€ sul primo deposito.

VERIFICA

Anche stavolta sono attesi ad un torneo di rilievo. Anche alla luce del terzo posto riportato nel corso della kermesse iridata di tre anni fa. In effetti la squadra sembra assolutamente attrezzata per poter arrivare sino in fondo e portare finalmente a casa un trofeo. Resta però la fastidiosa sensazione che accompagna ormai il Belgio nelle grandi competizioni, quella cioè di una grande incompiuta. Chissà che stavolta non riescano a scacciarla via.

Da quale girone uscirà la squadra vincitrice di Euro 2020?

Per chi intende scommettere sul miglior giovane di Euro 2020, segnaliamo William Hill, che offre ai nuovi clienti un bonus di benvenuto fino a 215€. Il bookie sembra condividere per la maggior parte le nostre sensazioni, quotando il Gruppo F a 2,62. Contro il 5 del Gruppo D e il 5,50 di quello B. Più staccati E (7), A (8,50) e C (10).

Stanco di perdere?
Crea le tue Schedine utilizzando la prima statistica al mondo sui risultati legati alle QUOTE. Inizia a piazzare la tua giocata seguendo il metodo del banco ed aumenta la tua possibilità di vincere! PROVA GRATIS
Send this to a friend