ADM, Gioco responsabile, 18+ Il gioco è vietato ai minori di 18 anni. Può causare dipendenza.
235€ 305€ 315€
GoldBet
★★★★★
Bonus 505€
Recensione - Visita il sito
Better
★★★★★
Bonus 505€
Recensione - Visita il sito

Finals NBA: chi vince tra Golden State Warriors e Boston Celtics?

Pallone da Basket NBA

Le Finals rappresentano l’ultimo grande appuntamento cestistico dell’anno in NBA, la pallacanestro americana che coinvolge, in occasione di ogni anno, milioni e milioni di persone. In una stagione particolarmente importante per due squadre che, a distanza di stagioni di transizione, sono tornate a lottare a grandissimi livelli, Golden State Warriors e Boston Celtics hanno raggiunto le finali NBA, in uno spettacolo che sicuramente emozionerà i grandi tifosi della pallacanestro americana. Le due squadre sono, infatti, sicuramente tra le più vincenti di sempre in NBA, per quanto i Boston Celtics abbiano una storia molto più importante rispetto a quella Golden State Warriors. Di contro, la formazione della Baia può vantare un passato recente molto più ricco di vittorie rispetto a quello dei Boston Celtics. Sulla base di queste caratteristiche, tantissimi tifosi guardano ai pronostici sulle migliori app per casino e scommesse, a proposito di quali possano essere le chiavi di lettura dei match e di quale formazione sia favorita tra le due. Ecco tutto ciò che c’è da sapere a proposito di chi vince l’anello in NBA.

Il cammino dei Boston Celtics nei Playoff NBA e le sfide vinte

I Boston Celtics hanno avuto un cammino sicuramente più stancante e faticoso rispetto a quello dei Golden State Warriors; dopo la vittoria per 4 a 0 nel primo turno dei play-off NBA, che ha portato la formazione a sconfiggere i Brooklyn Nets in sole quattro partite, i Boston Celtics hanno dovuto affrontare due sfide particolarmente importanti e complicate, soprattutto dal punto di vista fisico; in primo luogo, la formazione ha affrontato i Milwaukee Bucks, guidati da un magistrale Giannis Antetokounmpo. 

Nonostante ciò, i Boston Celtics sono riusciti a vincere la sfida in legare, per 4 a 3, grazie ai contributi fondamentali di alcuni cestisti, come Grant Williams, che hanno permesso di determinare l’esito delle sfide attraverso un numero esorbitante di canestri da tre punti. Ben diversa è stata, invece, la sfida con i Miami Heat, che avevano raggiunto il primo posto nella regular season 2021-2022. La formazione di Miami, anche a causa degli infortuni di molti cestisti che non hanno reso al meglio nelle 7 sfide, ha perso per 4 a 3, con i Boston Celtics capaci di raggiungere le Finals in NBA a distanza di anni dall’ultima volta in cui la formazione era riuscita ad avvicinarsi così tanto all’anello.

Il cammino dei Golden State Warriors e le vittorie della formazione allenata da Steve Kerr

Il cammino dei Golden State Warriors è stato notevolmente diverso rispetto a quello dei Boston Celtics, sia per numero complessivo di partite, sia per qualità delle sfide in cui gli avversari, non sempre all’altezza del gioco dei Warriors, non sono sembrati capaci di reggere una serie per troppe partite, anche a causa di una grande differenza osservata sul piano fisico, tecnico e di esperienza. Nel primo turno dei play-off, infatti, i Golden State Warriors hanno battuto i Denver Nuggets di Nikola Jokic, MVP della regular season di NBA. Il cestista serbo è stato protagonista di una gara importantissima, che ha portato a l’unico dei Denver Nuggets contro i Golden State Warriors che, però, nel complesso hanno vinto 4 a 1. 

Nella seconda sfida i Golden State Warriors hanno battuto per 4 a 2 i Memphis grizzlies, soprattutto in virtù dell’assenza forzata di Morant sopraggiunta a un certo punto della serie, in virtù dell’infortunio del cestista americano. Nelle finali di conference i Golden State Warriors hanno battuto, ancora una volta per 4 a 1, i Dallas Mavericks di Luka Doncic, nonostante le prestazioni incredibili del cestista sloveno. Le fatiche fisiche dei Warriors sono state sicuramente minori, nonostante altre chiavi tattiche possano inficiare nel risultato finale della sfida con i Boston Celtics.

Il Fantacalcio è passato di moda!
Le novità sono gli NFT e il Global Fantasy Football: colleziona, gioca e vinci figurine digitali con licenza ufficiale dei migliori calciatori al mondo, partecipa alle aste e prova a guadagnare! PROVA GRATIS SORARE
Sorare