260€ 305€ 105€
160€ 215€ 505€ + 10%

Formula 1: Pronostico Gran Premio degli Stati Uniti

Lewis Hamilton, Mercedes - Formula 1

Il circuito delle Americhe è pronto a vivere un gran premio che potrebbe risultare decisivo nell’economia di un campionato di Formula 1 che si sta rivelando combattutissimo. Con Max Verstappen e Lewis Hamilton chiamati a duellare sin dalla linea di avvio.

Bonus 160€
GoldBet

Bonus di benvenuto del 25% fino a 50€ sul primo deposito + 5€ a settimana per 21 settimane.

VERIFICA

Già l’atto preliminare di questo Gran Premio degli Stati Uniti ha visto i duellanti calare le carte in tavola. La prima e la seconda fila, infatti, sono state appannaggio di Red Bull e Mercedes. E la gara minaccia di essere esclusivo terreno di caccia delle scuderie regine, con tutte la altre costrette ad accontentarsi delle briciole.

Chi vincerà il Gran Premio degli Stati Uniti?

A conquistare la pole position è stato stavolta Max Verstappen. L’olandese ha spinto a fondo sul pedale dell’acceleratore e ha sfruttato appieno la sua vettura su un circuito, quello di Austin, che sembra fatto apposta per esaltare le caratteristiche delle Red Bull. Stampando un crono fantastico, quello che serviva per battere il campione del mondo, autore a sua volta di una prestazione di rilievo.

Il seconda fila partiranno i due scudieri, con Perez parso in questa occasione molto più brillante di Bottas. Alle Ferrari non è rimasto che monopolizzare la terza fila, con Leclerc davanti a Sainz. La gara si prospetta complicata per le vetture di Maranello.

Max Verstappen, Red Bull - Formula 1
Max Verstappen, Red Bull – Formula 1 (Bigstockphoto/Abdul Razak Latif)

Poco spazio per le sorprese in questa occasione, quindi, a differenza di quanto era accaduto nelle ultime gare. Mc Laren e Alpha Tauri rispettivamente in quarta e quinta fila testimoniano il vero e proprio dominio espresso da Red Bull e Mercedes. Il quale sembra destinato ad essere replicato in gara, anche se il circuito di Austin lascia in effetti molto spazio alla fantasia dei piloti, a differenza di Istanbul. La speranza è naturalmente di vedere una gara movimentata, nella quale anche gli altri potrebbero trovare uno spazio mancato in qualifica.

Ferrari: Leclerc è atteso ad una gara di spessore

La Ferrari si trova davanti al classico quesito: bicchiere mezzo pieno o mezzo vuoto? A convalidare la prima ipotesi il fatto di aver conseguito il primato tra le scuderie costrette a subire il dominio di Red Bull e Mercedes. Che, appunto, è stato evidente, lasciando di conseguenza spazio per la seconda.

Ad esprimere tutta la sua perplessità per la strategia adottata è stato Sainz, il quale ha affermato senza mezzi termini di attendersi difficoltà non di conto in gara. Anche alla luce delle modifiche che sarebbero state apportate sia dalla Red Bull che dalla Mercedes ai rispettivi assetti. Che sembrano aver consegnato nuovamente un vantaggio notevole, compensando la cessione di una parte di esso avvenuta nelle ultime gare.

Il nostro pronostico

Chi vincerà il Gran Premio degli Stati Uniti? Se le qualifiche hanno dato notevoli indicazioni, proprio il discorso relativo agli assetti sembra poter modificare notevolmente il discorso di partenza. La curiosità è relativa in particolare alla potenza aggiuntiva che le Mercedes sembrano in grado di esprimere sui rettilinei. Un dato tale da spingere i vertici della Red Bull ad avanzare sospetti sulla regolarità di quanto accaduto.

Per quanto riguarda Eurobet, il bookmaker parte naturalmente dall’esito delle qualifiche. Tanto da quotare Verstappen a 1,85 contro i 2,45 di Hamilton. Alle loro spalle troviamo Perez a 7 e Bottas a 16, davanti al resto del lotto. Leclerc è dato a 21, Norris a 36 e Sainz a 41. Quote eloquenti che fanno capire il tipo di gara che ci si attende sul Circuito delle Americhe.

Il nostro pronostico è in questa occasione abbastanza combattuto. Proviamo però a formularne uno che potrebbe sembrare sorprendente, proprio alla luce delle quote, ovvero indicando Perez. Il messicano ha in effetti dimostrato sin qui di trovarsi a suo agio sui tornanti di Austin e potrebbe avvantaggiarsi del duello tra Verstappen e Hamilton. Pagando peraltro una quota molto interessante, in caso di vittoria.

Stanco di perdere?
Crea le tue Schedine utilizzando la prima statistica al mondo sui risultati legati alle QUOTE. Inizia a piazzare la tua giocata seguendo il metodo del banco ed aumenta la tua possibilità di vincere! PROVA GRATIS
Send this to a friend