260€ 305€ 105€
160€ 100€ 505€ + 10%

Il Gioco Sicuro e i Bookmakers

Bottadiculo

Betfair gioco sicuro

Una delle iniziative più interessanti dei Bookmaker è la scelta di aprire una sezione del proprio sito con l’intento di educare il giocatore ad avere un atteggiamento responsabile quando si decide di effettuare delle scommesse. La ludopatia rappresenta infatti una delle piaghe più di difficili da combattere e la prevenzione può sicuramente essere una scelta utile sia per il giocatore compulsivo che viene messo di fronte ai rischi di un comportamento autolesionistico, sia per gli stessi gestori del gioco perché una volta esaurite le proprie risorse economiche il cliente viene perso per sempre .

A questo scopo è stato istituito da parte di Betfair, un numero verde 840 320 109 attraverso il quale è possibile ricevere assistenza sia per casi di ludopatia, sia per impostare dei paletti di carattere temporale e monetario che una volta raggiunti, fanno scattare la sospensione del gioco con relativa espulsione dalla connessione, in modo da impedire danni economici eccessivi a chi si lascia prendere dalla frenesia del gioco e dalla voglia di recuperare le cifre perse. E’ possibile impostare questi paletti anche contattando via mail l’assistenza clienti, l’indirizzo è il seguente: assistenza@betfair.it

Un’opzione drastica è quella che prevede l’autosospensione dal gioco o da alcune tipologie di gioco, che prevede un margine temporale minimo di almeno 6 mesi, senza alcuna possibilità di modificare l’opzione scelta. Infatti per la rimozione di questa opzione è ammessa la sola casistica in cui il giocatore richiede esplicitamente la cancellazione del proprio account .

Tra i consigli di gioco troviamo quello inerente la possibilità di coprire le proprie perdite e soprattutto quello di evitare di giocare per recuperare i soldi persi .

Ci sono poi una serie di quesiti posti per far riflettere il giocatore e renderlo in grado di riconoscere la sindrome da gioco compulsivo . I principali sintomi sono la tendenza a giocarsi tutti i soldi in proprio possesso, essere colti dalla smania di recuperare le giocate non andate a buon fine, mentire a parenti ed amici per farsi prestare soldi necessari a piazzare le scommesse, cercare di risolvere una situazione debitoria attraverso il gioco e via dicendo…

Nella normativa inerente il gioco on line, Betfair si riserva di perseguire legalmente e sospendendo tutte le vincite in fase di pagamento, qualora emerga la minore età del titolare dell’account.

Betclic gioco responsabile

Allo scopo di combattere il tentativo di iscrizione da parte dei minorenni, Betclic invita i propri clienti a non divulgare i propri dati personali quali la carta di credito e i dati di accesso. E’ buona abitudine inoltre non memorizzare sul pc la password e creare profili diversi nel caso si utilizzi lo stesso computer. Per chi avesse figli minori , si consiglia vivamente di installare attività di parental control per evitare spiacevoli sorprese.

Pure Betclic attraverso un breve questionario , cerca di responsabilizzare il giocatore. Ecco alcuni quesiti:

Quanto tempo si trascorre giocando e se tale tempo viene sottratto al lavoro o altre attività importanti.

Bramosia di vincita , magari per saldare alcuni debiti.

Sacrifichi la tua vita sociale o sei affetto da sindrome depressiva e allo stesso tempo rabbiosa per la voglia di recuperare le cifre perse.

Una volta verificati questi sintomi vengono consigliate strutture che permettono di curarsi , ad esempio tra quelle suggerite troviamo :

www.sipac.it  società italiana di intervento su patologie compulsive.

assistenza@BetClic.it  – Permette di sospendersi dal gioco .

L’azienda inoltre può decidere di sospendere un account se attraverso appurate verifiche noti atteggiamenti di gioco compulsivo.

Bwin scommesse in sicurezza

Molto professionale la sezione sul gioco sicuro creata dalla Bwin, dove oltre alle responsabilità del giocatore vengono presentate quelle del Bookmaker. In particolare l’azienda segue le linee guida della European Gaming and Betting Association per un’adeguata protezione dei dati personale ed un’attenta analisi delle transazioni finanziarie per tutelare il cliente da eventuali frodi informatiche. Molto utile l’avviso che permette al giocatore di correggere eventuali errori di puntata.

Attraverso il test dell’Harvard Medical School si cerca di tutelare chi è affetto da ludopatia, in particolare si cerca di riconoscere quei sintomi che portano a mettere il gioco al centro della propria vita, con puntate sempre più alte, senza un minimo di buon senso.

Anche nel sito di questo Bookmaker sono previste limitazioni  per il livello di puntate, scelta  sulla durata dell’autospensione che può variare da 1 mese, tre o addirittura illimitata.

Tra i consigli forniti al giocatore, quello di fissare un budget di spesa, di non giocare sotto effetto di alcool o  droghe, sospendere le giocate se si è depressi o comunque fare ogni tanto delle pause di qualche giorno tra una giocata e l’altra.

Better gioca responsabilmente

Portale legato a Lottomatica, ha sviluppato insieme ad AAMS  un vero e proprio manuale sulle origini della ludopatia e sulle relative modalità da adottare per riuscire a combattere i suoi effetti.

In particolare si consiglia di giocare solo le cifre che una volta perse non creano problemi alle proprie finanze.

Si consiglia di non cercare di saldare i propri debiti con il gioco e tanto meno non indebitarsi con amici e parenti per trovare le risorse necessarie a giocare .

Non lasciarsi ingannare dai luoghi comuni tipici dell’ambiente dei giocatori seriali, tipo il falso mito che se uno perde da parecchio tempo allora la vincita è vicina e quindi si è portati ad azzardare puntate elevate. Un esempio tipico è quello di coloro che inseguono il ritardatario nel gioco del lotto , che a furia di alzare la posta poi si rovinano in caso il ritardo raggiunga livelli storici.

Per un aiuto alle persone affette da ludopatia è possibile rivolgersi al sito www.giocoresponsabile.it attraverso il quale un team di avvocati e psicologi possono essere contattati anche dai parenti di chi è vittima di questa malattia.

Intralot no al gioco compulsivo

 In collaborazione con la Società Italiana di Intervento sulle Patologie Compulsive, Intralot si impegna a combattere la ludopatia e a tutelare i giocatori.

Prima di tutto si cerca di impedire ai minorenni di creare account tramite strategie atte a ingannare chi si occupa di convalidare la creazione di un account di gioco. La categoria degli adolescenti in particolare è particolarmente soggetta a problematiche serie come la ludopatia.

Nel test proposto ai giocatori si fa riferimento alla condotta di vita che li porta eventualmente a sottrarre di nascosto soldi ai propri familiari o a giocare di nascosto utilizzando denaro necessario per comprare alimenti per la famiglia o medicine.

Snai gioco con coscienza

La Snai per antonomasia è il Bookmaker più famoso in Italia e come gli altri concessionari si batte per combattere la ludopatia.

Tra i consigli che vengono trasmessi ai giocatori c’è quello di impostare un budget massimo di spesa per le scommesse senza andare ad intaccare pericolosamente i propri risparmi.

Una tendenza classica del giocatore po è quella di mentire, sarà capitato a molti di vedere giocatori esultare per una vincita senza rendersi conto che in precedenza si è perso molto di più di quanto incassato. Questo è un modo di mentire a se stessi, ovvero sostenere di aver vinto , quando in realtà il bilancio delle proprie giocate è in perdita.

Si spinge a valutare con buon senso il tempo che si dedica al gioco e l’ammontare delle proprie puntate.

Eurobet scommesse responsabili

Eurobet si concentra sull’aspetto ludico delle scommesse che devono essere viste come un momento di svago e di passatempo con gli amici.

Il gioco diventa pericoloso quando non ci si rende conto del totale delle proprie giocate effettuate in maniera compulsiva come se si entrasse in una dimensione di trance emotiva che trasporta il giocatore in una dimensione parallela alla realtà. La degenerazione di questo fenomeno avviene quando si diventa aggressivi o si comincia a mentire per trovare il denaro necessario a giocare altre bollette.

Totosì gioco responsabile

Come nel caso di Better , anche Totosì è legato al gruppo Lottomatica e collabora con AAMS per la diffusione delle informazioni necessarie ad adottare un atteggiamento responsabile nei confronti del gioco.

Totosì è certificato per il gioco responsabile da Global Gambling Guidance Group (G4) associazione di esperti a livello internazionale , uniti per promuovere il gioco responsabile.

E’ prevista la possibilità di creare dei limiti all’importo delle giocate , al tempo di gioco e come per altri siti l’opzione di autosospensione che varia da 1 giorno a 6 mesi.

Unibet scommesse con limite

Anche Unibet è associata alla Global Gambling Guidance Group (G4) e fornisce un’assistenza personalizzata con tanto di personale qualificato , allo scopo di porre rimedio a patologie che potrebbero portare il giocatore alla rovina finanziaria.

Valgono per questo sito le opzioni inerenti i limiti temporali e monetari a tutela del gioco compulsivo , oltre alla solita opzione di autosospensione molto utile nel caso non si riesca ad autodisciplinarsi.

Stanco di perdere?
Crea le tue Schedine utilizzando la prima statistica al mondo sui risultati legati alle QUOTE. Inizia a piazzare la tua giocata seguendo il metodo del banco ed aumenta la tua possibilità di vincere! PROVA GRATIS
Send this to a friend