Contatti - Pubblicità - Collabora con noi - Privacy Policy - Cookie Policy

Guadagnare con le criptovalute, Cryptosoft sotto accusa

Criptovalute, Bitcoin e Ripple al giorno del giudizio

+

Chi ci ha pagato il mutuo, chi ha comprato una barca, chi ha smesso di lavorare, ma guadagnare con i Bitcoin attraverso Cryptosoft è fattibile o è solo l’ennesima truffa online?

Programma Cryptosoft per diventare ricchi

Cryptosoft è un nome strano che circola in questo periodo soprattutto tra i social network, i quali, per tutelarsi legalmente, pare vogliano limitare le pubblicità riguardanti criptovalute, trading online e i famosissimi Bitcoin. Questo strano idioma deriva da due parole distinte, ovvero crypto e software e si tratta di un nuovo strumento informatico attraverso il quale potrebbe essere possibile guadagnare soldi facili con le monete digitali come alternativa ai broker, ovvero le piattaforme di trading online.  Le differenze sono veramente notevoli, perché se gli investitori con questi strumenti possono impiegarci anche mesi per avere dei guadagni soddisfacenti, con questo nuovo programma bastano 10 minuti al giorno per guadagnare addirittura 5000 Euro. In pratica, grazie allo sfruttamento di codici informatici e al lavoro di hacker e programmatori, si sfrutterebbero gli algoritmi e si guadagnerebbe denaro su Bitcoin, Ripple e le altre valute digitali. In questo modo l’utente individua subito il valore di ciascuna crypto e può investire. Insomma, in 24 ore, come cita la home page del sito, si possono superare i 5000 Euro di guadagno giornalieri, addirittura 25mila Euro al mese. Un sogno per chi, purtroppo, è stato vittima della crisi o cerca un modo per arrivare a sbarcare il lunario.

Guadagnare con le criptovalute, Cryptosoft vs trading online

Si guadagna veramente del denaro facendo soldi facili con le criptovalute, oppure è una frode? Che questo metodo sia illecito è tutto da dimostrare, però la magistratura italiana ha raccolto diverse segnalazioni di utenti che non solo non hanno avuto i riscontri sperati, bensì hanno perso tutto il capitale. Il perché è semplice ed è spiegato in questo articolo sulla truffa Cryptosoft, ma in tanti vogliono capire dove sono finiti i loro soldi. Il metodo non funziona e le decantate recensioni del video esemplificativo sono solo delle false testimonianze per far abboccare i curiosi. Nessuno sa dove sia finito il denaro investito e il sospetto che solo i fautori del sito si stiano arricchendo mediante una truffa online si fa sempre più forte, per questo le autorità giudiziarie sono molto interessate a questo sistema di guadagno.

Bitcoin e criptovalute, è tutto una truffa?

Attenzione, però: non bisogna fare di tutta l’erba un fascio. E’ sbagliato dire che investire nelle criptovalute e quindi in Bitcoin sia totalmente sbagliato, ma non con questi fantomatici metodi miracolosi che promettono di far diventare ricchi con Ripple e altre monete virtuali, senza impegno né una sorta di strategia. Anche chi si avvale dell’ausilio delle piattaforme di trading online da diversi anni sa l’importanza di avere un piano di investimento e più di ogni strategia per ogni evenienza. Il mercato delle e-currency è altamente volatile e basta poco per perdere tutto il capitale. La dimostrazione è l’ormai famoso martedì nero delle crypto, passato alla storia perché molto investitori hanno perso somme consistenti solo perché uscì la notizia che la Cina voleva regolamentare i Bitcoin. come si investe nelle criptovalute come il Bitcoin, evitando di farsi rubare denaro? Il primo passo è quello di scegliere le piattaforme di trading online autorizzate e regolamentate  CySEC per quanto riguarda l’Unione Europea, la CONSOB in Italia.

SEGUI CRIPTOVALUTE NEWS SU FACEBOOK     

Correzioni, suggerimenti o commenti? Contattaci

Send this to a friend