Sbostats Il banco vince sempre? Studia la sua statistica SCOPRI ORA!
Betfair 225€ Sisal Matchpoint 225€ 888sport 100€
Marathonbet 30€ Eurobet 210€ SNAI 305€

Guadagnare con le surebet: tutto quello che devi sapere

Esultanza Germania

Le scommesse sono una realtà sempre più consolidata nel nostro Paese, con un numero sempre più rilevante di persone che si mettono in gioco di fronte agli eventi sportivi (e non solo). Naturalmente nessuno parte con l’intenzione di perdere soldi, anche se per molti non è solo una questione di vincere o perdere, bensì anche di provare il sentimento di eccitazione che può essere collegato ad una gara.

Proprio per questo motivo prima o poi qualsiasi appassionato del betting arriva a porsi una domanda ben precisa: è possibile avere la sicurezza di vincere scommettendo? Chi pensa che l’elemento rischio sia praticamente impossibile da sopprimere, dovrebbe forse perdere qualche minuto a leggere questo articolo, dal quale forse la sua sicurezza ne uscirà incrinata, almeno in parte.

Cosa si intende per Surebet?

Scommesse senza fattore rischio e con guadagno sicuro: si tratta di un miraggio? Sembra proprio di no, almeno stando a quello che promettono le Surebet. Di cosa si tratta? Già la traduzione italiana del termine dovrebbe far iniziare a comprendere di cosa si stia parlando: scommesse sicure. Proprio da qui si deve partire per capire come si stia parlando praticamente della quadratura del cerchio almeno in tema di betting.

Il concetto di scommessa sicura, infatti, va praticamente a togliere qualsiasi significato sinora associato ad una puntata su un qualsiasi evento. Con tale termine, nei fatti, si è sempre intesa una strada che deve dipartirsi in due diverse direzioni: vittoria o sconfitta. Nel caso delle Surebet, invece, le due strade continuano a dare vita ad una biforcazione che però va a sfociare in un solo possibile esito: la vittoria, ovvero il guadagno. La stessa cosa che accade nel caso del Matched Betting, ove non è fondamentale l’esito della scommessa, ma la puntata stessa. Perché questo accada, però, occorre sfruttare le differenze decimali tra le quote che sono offerte da vari bookmakers e, soprattutto, che venga individuato il match in cui, su due o tre bookmakers diversi, la sommatoria delle quote inverse risulti inferiore a 1.

Ad esempio, potremmo prendere una partita di calcio su cui siano previste due quote, sul numero di goal complessivi, il classico under/over. Se su uno dei bookmakers da noi esaminati la quota under è 2,50 e su un secondo la quota over si attesti a 1,70, la quota inversa ammonterà a 0,98, ovvero sotto il fatidico 1 (under fornisce il risultato di 1/2,50, ovvero 0,40 e over regala il risultato di 1/1,70, ovvero 0,58). Una volta che sia stata ottenuta la quota inversa, occorre stabilire la cifra da impiegare, poniamo 100 euro, ripartendoli in due parti da 60 e 40. Ove si verifichi l’esito su cui abbiamo scommesso 60 euro, la vincita ammonterà a 102 euro, nel caso contrario a 100 euro, ovvero potremmo aver guadagnato due euro oppure pareggiato il conto.

Come si guadagna con le Surebet?

Ovviamente la domanda che ci si pone a questo punto è la seguente: dovrei industriarmi per guadagnare due euro, se tutto va bene, investendone 100? Una domanda assolutamente logica, considerato anche come a differenza del Matched Betting in questo caso si rischino soldi propri e il ritorno in effetti molto striminzito dell’operazione.

Occorre però ricordare che per effettuare una scommessa bastano pochi secondi e quindi si possono mettere in campo varie operazioni nel corso della giornata, aumentando il guadagno proprio in base all’effettiva attività dispiegata. Più saranno le scommesse effettuate, più le piccole rendite da esse generate andranno ad accumularsi, portando infine il totale delle vincite su livelli i quali possono essere alla fine interessanti. Quanto interessanti? Questo dipende dalle aspettative: se si pensa di poter diventare ricchi con questo metodo, si è completamente fuori strada, se invece si punta ad una rendita integrativa, il discorso inizia a rientrare nella logica.

Occorre anche precisare che una operazione di questo genere non può essere affrontata senza l’utilizzo di software in grado di velocizzare al massimo le operazioni, per ovvi motivi. Si tratta di programmi specifici i quali devono essere acquistati e questo contribuisce a spiegare anche il perché attorno alle Surebet si sia formato negli ultimi mesi un vero e proprio indotto, con siti specializzati nella proposizione del metodo che traggono il loro guadagno dalla vendita di strumenti e programmi in grado di facilitare l’approccio a chi sia effettivamente interessato.

Send this to a friend