Contatti - Pubblicità - Collabora con noi - Privacy e Cookie Policy - Disattiva Notifiche Push

Oddschecker

I dati che riguardano il gioco d’azzardo per il 2017

Slot Machine

GoldBet

Nel corso delle scorse settimane si è molto discusso riguardo ai dati pubblicati per conto dell’inchiesta relativa all’Italia delle slot. Si tratta di un resoconto piuttosto dettagliato e organico che riguarda il numero di giocate e di slot machine presenti sul territorio nazionale.

Attraverso un’interessante inchiesta che è stata condotta dal Gruppo Gedi in collaborazione con un’agenzia specializzata in data journalism, cioè analisi di dati, effettuata grazie all’utilizzo di nuove tecnologie, siamo ora in grado di fare una vera e propria mappatura per quanto riguarda il fenomeno del gioco, e nello specifico delle slot machine, siano esse video lottery di ultima generazione piuttosto che macchinette AWP. Il quadro che andiamo ad analizzare e a discutere ci mostra come il gioco sia oggi diffuso in maniera netta e capillare.

Nonostante si tratti di un dato assolutamente parziale e relativo all’ambito del gioco fisico di tipo terrestre, possiamo comunque comprendere l’entità del gioco sul nostro territorio. Nulla di nuovo, visto che già nel corso del 2014-2015, i dati pubblicati dallo studio IPSAD del CNR di Pisa, ci avevano detto molto, sul volume di gioco e sulle cifre che erano state spese in quel periodo: 84, 5 miliardi di euro. Una cifra davvero importante, che sarebbe stata però rettificata nel corso del 2016, raggiungendo quasi i 93 miliardi di euro. Questo però interessava non solo il segmento di slot e videolottery, ma anche il gioco d’azzardo online, settore che in Italia è sempre più in crescita, nonostante venga dopo le slot di tipo fisico e le varie lotterie, tra cui Win for life e Gratta & Vinci. Realtà che però nel tempo si sono sempre distinte grazie a dati in netta crescita nell’ultimo biennio.

Dopo un periodo di flessione, in effetti il gioco online è cresciuto nel nostro Paese e nel resto d’Europa per via degli importanti investimenti da parte di società solide e conosciute in questo ambito che avevano deciso di puntare sia sul mercato italiano che su quello spagnolo. Ricordiamo che Francia e Germania, per via di alcune leggi interne sul gioco sono mercati piuttosto delicati e difficili da scalfire, mentre l’Italia da quando il gioco è stato liberalizzato rappresenta un mercato in netta crescita ed espansione.

I dati pubblicati circa le slot machine di tipo fisico-terrestre, ci danno una dimensione e un quadro maggiormente esaustivo della situazione. Bisogna però ricordare come negli ultimi anni il gioco si sia maggiormente ampliato nel contesto di tipo digitale e quindi online, rispetto agli anni precedenti; per comprendere come giocare subito alle slot machine gratis basta accedere sul sito e provare la fortuna senza dover depositare nulla sul proprio conto. Sappiamo che la maggior parte dei giocatori preferisce ancora giocare alle videolottery, specialmente tra le fasce di età più alte, mentre i giovani Millenials preferiscono utilizzare le app di gioco, sia per quanto riguarda i casinò online, sia per le scommesse sportive. I siti di gioco che hanno puntato sul gioco per smartphone e tablet hanno in effetti tratto beneficio da questa mossa. Lo dimostrano i dati pubblicati alla fine del 2016, dove oltre il 30% del traffico proveniva proprio dagli utenti attivi tramite dispositivi mobili.

Resta aggiornato: iscriviti alla NEWSLETTER

Ricevi GRATIS i nostri migliori pronostici direttamente nella tua casella di posta.

Solo contenuti utili. Niente spam.

Ti è piaciuto l’articolo?
[Voti: 0    Media Voto: 0/5]
Correzioni, suggerimenti o commenti? Contattaci
+

Send this to a friend