Invictus La tecnologia che ti manda in CASSA! PROVALA GRATIS

Contatti - Pubblicità - Collabora con noi - Privacy e Cookie Policy - Disattiva Notifiche Push

Oddschecker

Il campionato di Serie A 2018-2019 secondo i bookmaker

Cristiano Ronaldo, Juventus
GoldBet

Il campionato di serie A ha dato formalmente avvio alla nuova stagione calcistica 2018-2019. Dopo un inizio un po’ incerto da parte delle principali big di questo torneo, le cose sembrano essere cambiate per il meglio, tornando su pronostici più abituali, rispetto a quanto abbiamo visto durante le prime giornate di campionato. Tuttavia il dato che è emerso è come un numero sempre più elevato di partite venga risolto solo nei minuti finale di gara. Questo aspetto da un punto di vista di pronostici e di bookmaker Betrally, rende il campionato di serie A ancora più avvincente e interessante, dato il suo alto coefficiente di imprevedibilità. La cosa che appare più evidente è come ogni squadra, faccia affidamento in fase offensiva principalmente, su 2-3 giocatori capaci di ribaltare l’esito della partita in qualsiasi momento. Questo principio naturalmente sfugge a squadre come Juventus, Napoli, Inter o Roma, che possono contare su un organico e una rosa più ampia, capace anche di cambiare il risultato finale. Lo stesso non si può dire per squadre di mezza classifica che fanno riferimento su 1-2 top player. Prendiamo come esempio per questa disamina formazioni come Fiorentina, Genoa e Parma, che fino a questo momento si sono comportate molto bene, puntando principalmente sul loro reparto offensivo.

Guadagna fino a 500€ al mese col matched betting

Il metodo inglese risk-free che ti consente di guadagnare da casa 500€ ogni mese con appena 40 minuti di lavoro al giorno 💰

Quasi tutte le loro giocate finalizzate con una marcatura sono passate dai piedi di Federico Chiesa, per la Fiorentina, Krzysztof Piatek per il Genoa e Gervinho per il Parma. Estendendo questo concetto a tutte le squadre di serie A, questa stagione potrebbe essere caratterizzata dal gioco e dalle marcature messe a segno dalle prime e dalle seconde punte, come non avveniva ormai da qualche anno. Questo per chi si aspettava una classifica marcatori dominata dai soliti Icardi, Dzeko, Higuain o dalla new entry, Cristiano Ronaldo, ha un po’ sorpreso l’ambiente e dato una nuova scossa al movimento, di cui c’era anche bisogno. In termini di statistiche e di pronostici, questa nuova serie A sta dando ottimi risultati, sia in termini di reti realizzate, che ormai di anno in anno salgono sempre più, sia per quanto riguarda il capovolgersi dei match, rendendo di fatto ogni singola gara più avvincente e meritevole di essere seguita. Naturalmente non mancano alcune costanti, come la Juventus al primo posto e già in fuga oppure il Napoli e l’Inter a inseguire, seguendo uno schema ormai conclamato durante gli ultimi anni. Tuttavia, fino a questo momento abbiamo già registrato come rivelazioni, Fiorentina, Sassuolo, Genoa e Parma. Il Genoa di Ballardini, grazie anche alle 8 reti realizzate dal suo nuovo talento, Krzysztof Piatek, già conteso dai maggiori club europei, occupa il sesto posto provvisorio in classifica, con una partita in meno, dovendo recuperare la prima giornata di campionato contro il Milan di Gennaro Gattuso. A rendere più avvincente questo campionato, in chiave di scommesse e di bookmaker Betwinner, ci pensano poi i singoli risultati delle gare e la percentuale di match finora terminati con risultati over, grazie al numero di segnature realizzate durante questo avvio di stagione. Il numero di clean sheet, si sta notevolmente abbassando, di turno in turno, e questo rende da un punto di vista di quote e di pronostici ancora più interessante scommettere su questo tipo di risultato, andando avanti con il campionato di serie A e B.

Resta aggiornato: iscriviti alla NEWSLETTER

Ricevi GRATIS i nostri migliori pronostici direttamente nella tua casella di posta.

Solo contenuti utili. Niente spam.

Ti è piaciuto l’articolo?
[Voti: 1    Media Voto: 5/5]
Correzioni, suggerimenti o commenti? Contattaci

Send this to a friend