ADM, Gioco responsabile, 18+ Il gioco è vietato ai minori di 18 anni. Può causare dipendenza.
50€ 30€ 50€

La bagarre per i posti europei in Serie A

Josè Mourinho, allenatore Roma

Il campionato attuale di Serie A è stato senza dubbio uno dei più combattuti degli ultimi anni, sia al vertice sia nelle zone basse, dove impazza la lotta per non retrocedere. Nell’immediata attualità, tuttavia, la bagarre per i posti che assegnano l’accesso alla prossima Europa League è sicuramente quella che più interesse suscita negli appassionati di calcio italiano. Sono infatti quattro le compagini coinvolte in una corsa che vede il quinto e il sesto posto come gli obiettivi principali. Lazio, Roma, Fiorentina e Atalanta daranno dunque vita a un intensissimo fine di campionato nel quale ogni risultato potrà essere decisivo.

Le romane cercano un posto al sole

Dopo aver ottenuto la qualificazione alla finale di Conference League, la Roma di José Mourinho ha vissuto un passaggio a vuoto con la sconfitta di Firenze, arrivata peraltro contro una diretta concorrente alla qualificazione in Europa League. I giallorossi, che hanno ottenuto una serie di buoni risultati a inizio primavera, stanno invece accusando non poco la stanchezza in questo momento. Nonostante il carisma del loro allenatore, i capitolini hanno dimostrato di non avere la profondità della rosa necessaria per poter lottare su due fronti diversi con la stessa intensità, e il tonfo all’Artemio Franchi ha generato una serie di dubbi sulla loro tenuta atletica e psicologica. In questo frangente, dunque, servirà tutta l’esperienza del tecnico portoghese per non affondare, anche se è vero che una vittoria nella finale di Conference contro gli olandesi del Feyenoord potrebbe significare l’accesso diretto all’Europa League.

Attualmente al quinto posto, la Lazio è l’unica squadra a dipendere da sé stessa, dato che con quattro punti su sei disponibili potrà ottenere matematicamente il quinto posto. Gli uomini allenati da Maurizio Sarri hanno vissuto una stagione altalenante, ma spiccano come uno dei migliori attacchi del campionato. Gli aquilotti, la cui difesa è stata poche volte impeccabile, sono stati trascinati dai goal del sempre affidabile Ciro Immobile, il quale in questo momento sta rispettando i pronostici relativi alle scommesse sulla Serie A relative alla lotta per il titolo di capocannoniere.

Atalanta e Fiorentina non vogliono perdere l’occasione

Tuttavia, entrambe le squadre della Capitale dovranno guardarsi le spalle, visto che Atalanta e Fiorentina sembrano essere piuttosto lanciate e in cerca di rivalsa dopo un momento difficile. I bergamaschi, che si sono imposti con solvenza in casa dello Spezia, hanno ritrovato lo smalto perduto in una stagione nella quale l’impegno di Europa League, una competizione che hanno onorato fino ai quarti di finale, li ha effettivamente logorati e non poco. La loro potenza offensiva, tuttavia, li rende molto temibili in ogni occasione e lo slancio ritrovato in questi ultimi giorni fa di loro degli avversari ostici in questa corsa. I viola, dal canto loro, hanno rotto una serie deludente di partite che ha visto quattro sconfitte consecutive, trionfando in maniera convincente contro la Roma, dimostrando soprattutto di esserci dal punto di vista fisico e mentale.

A pochi giorni dalla fine del campionato, la lotta a quattro per il prestigio dell’Europa League è senza dubbio il piatto forte di una Serie A molto competitiva.

💰 BONUS SENZA DEPOSITO 💰
SNAI

5€

SENZA DEPOSITO

VERIFICA
Betnero

10€

SENZA DEPOSITO

VERIFICA
Vincitù

250€

SENZA DEPOSITO

VERIFICA
Betfair

25€

GRATIS CASINÒ

VERIFICA
888sport

20€

GRATIS CASINÒ

VERIFICA

TUTTI I BONUS SENZA DEPOSITO