Contatti - Pubblicità - Collabora con noi - Privacy Policy - Cookie Policy

Miglior Bonus per scommettere sui Mondiali: 225€ Sky Bet
Oddschecker

Mondiali 2018: quali le possibili sorprese?

Sadio Manè, Senegal
GoldBet

L’approssimarsi di Russia-Arabia Saudita, primo atto del Mondiale 2018, ha come conseguenza il montare delle tensioni presso tifosi e scommettitori di ogni parte del mondo. I secondi, in particolare, cercano ogni possibile informazione in grado di aiutarli a orientare nel giusto modo le proprie puntate. Per farlo, sono quindi costretti a cercare di capire quali possano essere le variabili che potrebbero sparigliare le carte e preparare la strada per qualche vincita imprevista e, di conseguenza, corposa.

La speranza naturalmente è che si ripeta quanto accaduto con il Leicester, la squadra di Ranieri che, iniziando la Premier League da perfetta Cenerentola, riuscì alla fine a conquistare il titolo. Se è vero che i pochi fortunati che azzeccarono la giocata furono premiati da una quota mostruosa, 5mila a uno, il loro numero fu talmente limitato da indurre in pratica ai festeggiamenti i bookmakers, che in tal modo ebbero invece la possibilità di intascare le tante puntate sulle corazzate del calcio inglese andate a vuoto.

Proprio le sorprese sono quindi in questo momento le più ricercate, come ben sa anche GoldBet, che ne propone una lunga serie nelle sue quote. Ricordiamo che il famoso bookmaker offre un gran numero di giocate in Antepost e un bonus di benvenuto di 50€ + 5€ per i nuovi clienti. Una proposta da valutare con estrema attenzione, per chi sia alla ricerca della piattaforma giusta in vista della kermesse russa.

Puntare sul Belgio per un piazzamento sul podio: perché sì, perché no

Una squadra che radunasse molti dei migliori talenti europei, come Courtois, De Bruyne, Hazard e Lukaku non potrebbe che attirare molta attenzione da parte degli esperti. Eppure del Belgio, la squadra che ha la fortuna di avere simili elementi nel suo roster, si parla molto poco.

Tra i motivi di questo parziale disinteresse sono in molti a indicare la guida tecnica, ovvero quel Roberto Martinez che è ormai da settimane indicato come il possibile punto debole del team. L’azzardo di cui si è reso autore, il taglio di Radja Nainggolan, ha provocato un vasto fronte di recriminazioni in patria, anche perché motivato da ragioni tattiche che in pochi sono riusciti a comprendere. Ora Martinez deve augurarsi che la sua squadra svolga un percorso importante, tale da tagliare la testa al toro. Nel caso contrario, il toro cui tagliare la testa potrebbe essere lui.

Alla luce dell’organico vantato, non sembra una follia pensare ad un Belgio in grado di arrivare al podio, ma occorre anche sottolineare come ai quarti di finale Hazard e compagni dovranno quasi sicuramente vedersela con Brasile o Germania. Se riuscissero a passare l’ostacolo, il semplice podio diventerebbe però l’obiettivo minimo. GoldBet dal canto suo sembra orientato a concedere notevole credito al Belgio, quotandolo a 4,25 per il podio, ben 2,75 in meno rispetto alla quota di una grande storica come l’Inghilterra.

Ce la farà il Senegal a vincere il girone eliminatorio?

Il calcio africano ormai da decenni è atteso ad un exploit in grado di confermare il vaticinio espresso da chi lo riteneva il futuro dello sport calcistico. Il problema è che questo futuro era già indicato come prossimo nel corso degli anni ’80, quando il Camerun riuscì a farsi notare in più di un’occasione e molti atleti del nuovo continente iniziarono ad affacciarsi nei maggiori campionati europei. Oggi, la Premier League, la Liga, la Serie A, la Bundesliga e la Ligue 1, ma non solo, sono letteralmente infarcite di giocatori africani, ma le selezioni nazionali non sono mai riuscite a confermare quell’ingombrante vaticinio.

Stavolta potrebbe provarci il Senegal, puntando in particolare su due giocatori molto attesi, ovvero Sadio Manè e Kalidou Koulibaly. Il primo sembra aver già trovato l’accordo con il Real Madrid, mentre il secondo è ambito dal Barcellona, che sembra pronto a fare follie per averlo alla guida della propria difesa. Oltre alle due stelle, il Senegal ha però in serbo un menù estremamente vario, con una lunga lista di giocatori già noti agli appassionati di calcio internazionale. Nonostante ciò, continua ad essere abbastanza snobbato a livello di pronostico. Chissà che questa strana circostanza non si riveli alla fine il motore per una prima sorpresa, ovvero il primato nel girone, per il quale GoldBet quota il Senegal a 6,00.

La possibile sorpresa negativa: la Russia

Le sorprese non sono sempre positive, tanto da ispirare un ben noto proverbio: nessuna nuova, buona nuova. La storia dei Mondiali, del resto è infarcita di clamorosi rovesci, a partire da quello di cui fu vittima l’Inghilterra nel Mondiale del 1950, quando i Maestri furono subito fatti fuori dagli Stati Uniti. Si narra che quando il risultato arrivò nel Regno Unito, nei pub dell’isola si pensò ad un semplice errore di scrittura e che invece del reale 0-1, la partita fosse terminata 10 a 1.

Quindi anche in questa occasione sarebbe il caso di iniziare a mettere a fuoco le possibili sorprese negative, in modo da evitare di puntare soldi che si trasformerebbero in un rischio notevole. In tal senso sono molti a puntare sulla Russia, che si appresta a giocare il mondiale casalingo con una squadra che anche nel corso dell’ultimo quadriennio ha messo in mostra enormi difficoltà. Tanto da rendere abbastanza sorprendente la quota di 2,90 da parte di GoldBet che ne saluterebbe la vittoria del girone, dalla quale molti esperti consigliano di tenersi alla larga. Un consiglio che non esitiamo a fare nostro.

Bonus esclusivo per il lettori di Bottadiculo

Registrati su GoldBet.it e approfitta del Benvenuto Mondiale! Per te, oltre al 100% di Bonus Benvenuto sulla prima scommessa, anche un Bonus extra di 10€ sul deposito! Effettua il tuo deposito minimo, anche cumulato, di 20€ entro le 23:59 del 25 Giugno e riceverai un Bonus Sport da utilizzare per i tuoi pronostici sui Mondiali di Russia 2018.
GoldBet
SEGUI BOTTADICULO SU FACEBOOK     
Ti è piaciuto l’articolo?
[Voti: 13    Media Voto: 3.4/5]
Correzioni, suggerimenti o commenti? Contattaci

Send this to a friend