ADM, Gioco responsabile, 18+ Il gioco è vietato ai minori di 18 anni. Può causare dipendenza.
500€ 525€ 317€

Pronostici Champions: cosa faranno le italiane?

Kim Min-jae, difensore Napoli

Il 2023 ha fatto già capire a tutti i tifosi di calcio italiano che sarà un anno ricco di colpi di scena. Infatti la sconfitta del Napoli capolista in Serie A a San Siro contro l’Inter ha aggiunto una nota frizzante al massimo campionato italiano, e la Juventus, sempre più compatta e vincente, fa tremare i tifosi partenopei. Contestualmente è anche tempo di coppe europee con il ritorno della Champions League che vede tre club italiani impegnati: le due milanesi e appunto il Napoli per un trofeo che manca in Italia dal 2010.

Napoli: un inizio anno non brillante come il 2022

La squadra allenata da Spalletti ha vissuto un 2022 da autentica protagonista, e con onestà sarebbe stato davvero complesso mantenere lo stesso ritmo anche nel 2023. Le prestazioni dei partenopei, in particolare in Europa, sono state osannate anche da testate giornalistiche straniere, tanto da aver contribuito a “cambiare” le quote per la vittoria finale della competizione. Gli stessi pronostici scommesse offerti dai migliori bookmakers vedono gli azzurri vincenti anche nei principali big match della Serie A. Se all’inizio del torneo europeo erano le solite City, Real e Bayern davanti a tutti, a queste si è aggiunta di diritto anche la squadra campana. Inoltre, in virtù di un girone giocato alla grande e stravinto nonostante la presenza del Liverpool finalista l’anno passato, Kim e compagni affronteranno agli ottavi un avversario non imbattibile: il Francoforte. Il Napoli ha ottimi ricordi di incontri con squadre tedesche, avendo vinto la propria unica coppa europea contro lo Stoccarda nel 1988-1989. L’inizio 2023 non è stato brillantissimo e non all’altezza del 2022, ma i partenopei possono assolutamente raggiungere almeno la semifinale di Champions League, cosa che rappresenterebbe un traguardo storico, visto che il massimo risultato sono stati gli ottavi conquistati nella stagione 1990-1991.

Milan e Inter: due ottavi insidiosi per le milanesi

Se al Napoli il sorteggio ha assegnato una squadra non imprendibile come l’Eintracht Frankfurt, è andata leggermente peggio a Inter e Milan. Le due squadre di Milano per via di due gironi abbastanza difficili, si ritrovano ora con due avversari ostici da affrontare. I rossoneri sono stati accoppiati agli inglesi del Tottenham allenato da Antonio Conte che si recherà a San Siro il 14 febbraio per poi attendere la squadra di Pioli a Londra l’otto marzo. Il Milan non ha mai vinto contro il Tottenham: due pareggi e due sconfitte, tra cui c’è un doppio confronto che valse l’eliminazione dei rossoneri dalla Champions League 2010-2011 proprio agli ottavi di finale. Discorso simile per l’Inter di Inzaghi che affronterà un altro ex del calcio italiano: Sergio Conceição con il suo Porto. Due pronostici difficili per le milanesi, anche se sembrerebbe l’Inter fra i due, il club ad avere più chance di andare avanti, nonostante la coppa dalle grandi orecchie rappresenti un po’ un tabù per l’allenatore leccese Antonio Conte. Molto probabilmente il Napoli supererà agevolmente questo turno degli ottavi, mentre Milan e Inter dovranno ricorrere ai tempi supplementari. Certo molto dipenderà dalla prima partita casalinga in particolare per il Milan, che si ritroverà poi a Londra in un caldissimo Tottenham Hotspur Stadium, chiamato anche New White Hart Lane: poter contare su un risultato favorevole permetterebbe a Pioli di adottare strategie diverse da quelle usate in precedenza.

Stanco di perdere le schedine?
Crea le tue schedine utilizzando la prima statistica al mondo sui risultati legati alle quote. Inizia a piazzare la tua giocata seguendo il metodo del banco ed aumenta la tua possibilità di vincere! PROVALO SUBITO
Sbostats
🔥 Ricevi GRATIS analisi dettagliate e pronostici premium: ENTRA NELLA COMMUNITY