100€ 130% _30€
160€ 515€ 305€

Pronostici Euro 2020: le favorite del Gruppo B

Dries Mertens, attaccante Belgio

3 email a settimana con i nostri migliori pronostici ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Proseguiamo la nostra rassegna su Euro 2020, per cercare d capire quali siano le favorite per il passaggio dei gironi eliminatori e l’accesso alla fase ad eliminazione diretta.

Bonus 160€
GoldBet

Bonus di benvenuto del 100% fino a 50€ sul primo deposito + 5€ a settimana per 21 settimane.

VERIFICA

Stavolta è il turno del Girone B, nel quale sono comprese Belgio, Danimarca, Finlandia e Russia. Un girone il quale potrebbe rivelarsi molto interessante e riservare qualche sorpresa. Andiamo quindi ad esaminare le squadre, una per una.

Belgio: i Diavoli Rossi onoreranno il pronostico, stavolta?

Il Belgio è il chiaro favorito del girone. I Diavoli Rossi ormai da anni sono attesi alla definitiva esplosione, senza però mai riuscire ad onorare appieno il pronostico.

Bonus 100€
Betaland

Betaland offre ai nuovi clienti un bonus del 100% fino a 100€ sul primo deposito.

VERIFICA

La rosa è effettivamente di grande livello. In porta c’è Courtois, il portiere del Real Madrid considerato una garanzia, protetto da una batteria di centrali che vanta Vertonghen, Denayer e Alderweireld. In mezzo al campo Tielemans e Dendoncker sono chiamati a distribuire il gioco e a fare filtro, con De Bruyne a svolgere il compito di creatore e rifinitore, insieme a Eden Hazard. Mentre il peso dell’attacco è sostenuto da Romelu Lukaku, ormai abituato a fare a sportellate con le difese avversarie.

Una rosa sicuramente all’altezza, la quale deve però fare i conti con le bizzarrie del suo tecnico, quel Martinez noto per l’ostracismo a Radja Nainggolan. E anche con le pessime condizioni fisiche di Eden Hazard. Il giocatore del Real Madrid ha infatti saltato gran parte della stagione, collezionando ben undici infortuni e a questo punto, anche in caso di recupero, difficilmente sarebbe in grado di presentarsi in condizioni accettabili. Un guaio di non poco conto per i belgi.

Danimarca: ancora una sorpresa?

La Danimarca non è una delle grandi d’Europa. Ma quando i giochi si fanno seri è capace di buttare sul campo risorse aggiuntive, in grado di aiutarla ad andare oltre il pronostico. Come successe nel 1992, quando i nordici riuscirono a battere nella finalissima degli Europei la Germania.

Una squadra quindi da prendere con le molle, anche in considerazione di una rosa che vede la presenza di molti giocatori abituati alle dure battaglie del calcio continentale. In cui le stelle sono il portiere del Leicester, Kasper Schmeichel, i centrocampisti Christian Eriksen (Inter), Thomas Delaney (Borussia Dortmund) e Pierre-Emile Højbjerg (Tottenham Hotspur), e l’attaccante Yussuf Poulsen (Lipsia).

Simon Kjaer, allenatore Danimarca
Simon Kjaer, allenatore Danimarca (Bigstockphoto)

Cui si vanno ad aggiungere molti altri mestieranti di ottimo livello, dotati della necessaria esperienza per reggere una competizione ad alto livello come Euro 2020. Come al solito, quindi, si consiglia di non dare per battuti i danesi, almeno in sede di pronostico.

Bonus 130%
Betaland

Bonus sport fino al 130% + Bonus casinò 100% fino a 1000€.

VERIFICA

Russia alla ricerca di una conferma

La Russia si presenta a Euro 2020 con la speranza di confermare il buon comportamento evidenziato nel corso del mondiale giocato in casa. I dubbi sulla squadra sono però molti, soprattutto in considerazione della tradizionale mancanza di estro che continua ad assillare il calcio russo, ormai da decenni, fatte salve alcune sporadiche eccezioni.

Basta in effetti guardare la rosa per notare la mancanza di veri e propri assi. I nomi più noti a livello internazionale sono quelli di Mario Fernandes, laterale difensivo del CSKA Mosca, Aleksandr Golovin, centrocampista del Monaco e Artëm Dzjuba, possente centravanti dello Zenit San Pietroburgo.

Forse poco per riuscire a fare un cammino di rilievo agli Europei, ma comunque sufficiente per sperare almeno di evitare il ritorno anticipato a casa.

Finlandia: vaso di coccio tra quelli di ferro?

La Finlandia rischia di essere il classico vaso di coccio in mezzo a quelli di ferro? Se in apparenza i finnici sembrano di un livello inferiore a danesi e russi, va però sottolineato come ormai da tempo la squadra nordica non sia più da considerare alla stregua di una squadra materasso. Come del resto conferma anche l’inizio delle qualificazioni mondiali, in cui la Finlandia ha prima pareggiato in casa con la Bosnia-Erzegovina e poi in casa dell’Ucraina.

La stella della squadra è l’attaccante Teemu Pukki, punta di diamante del Norwich. Forte fisicamente e rapido, dopo essersi affermato proprio in Danimarca, nel Brøndby, è letteralmente esploso in Inghilterra, confermando le sue grandi doti di realizzatore. Proprio a lui sono affidate le speranze del team allenato da Markku Kanerva di sfatare il pronostico avverso.

I nostri pronostici

Sulla qualificazione del Belgio non sembrano poter esistere dubbi. Il secondo posto dovrebbe essere una questione tra Danimarca e Russia, coi primi leggermente favoriti. Alla Finlandia spetta quindi il compito di mandare all’aria gerarchie che sembrano già scritte.
Un pronostico il quale sembra condiviso del resto da Goldbet, Eurobet e SNAI. Ove è già possibile provare a pronosticare l’esito finale di una competizione estremamente attesa dalle tifoserie europee.

Bonus 215€
William Hill

15€ SUBITO + bonus fino a 200€.

VERIFICA
Stanco di perdere?
Crea le tue Schedine utilizzando la prima statistica al mondo sui risultati legati alle QUOTE. Inizia a piazzare la tua giocata seguendo il metodo del banco ed aumenta la tua possibilità di vincere! PROVA GRATIS

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Send this to a friend