300% 305€ 105€
160€ 500€ 505€ + 10%

Pronostici Giro d’Italia 2 Giugno 2019: 21ª Tappa, Verona-Verona

Bottadiculo

Il Giro d’Italia 2019 è ormai giunto al suo epilogo, con l’ultima tappa a cronometro chiamata a incoronare il vincitore. Che a questo punto, a meno di sorprese, dovrebbe essere Richard Carapaz, in vantaggio di quasi due minuti a 17 chilometri dal termine su Vincenzo Nibali, con Primoz Roglic ormai a tre minuti dal primo posto e quindi virtualmente fuori dai giochi.

? Vuoi ricevere le nostre schedine GRATIS via email? Iscriviti alla Newsletter!

Bonus 160€
GoldBet

Bonus di benvenuto del 25% fino a 50€ sul primo deposito + 5€ a settimana per 21 settimane.

VERIFICA

Il percorso

La ventunesima tappa è una frazione a cronometro che si svolgerà sul Circuito delle Torricelle, lo stesso che fu utilizzato nel corso dei Mondiali del 2004 vinti da Oscar Freire, con un percorso che si svolgerà in senso antiorario. La prima parte del tracciato si snoderà lungo vialoni rettilinei e molto larghi, i quali introdurranno a 4.5 chilometri di salita al 5% caratterizzati da alcuni scalini e con carreggiata che andrà a stringersi rispetto alla prima parte. Dopo il GPM e il cronometraggio intermedio in vetta alla salita avranno inizio 4 chilometri di discesa lungo strade ancora strette, mentre i 3 chilometri finali si dipaneranno lungo le vie cittadine, presentando alcune curve ad angolo retto. L’arrivo avverrà in Piazza Bra e nella suggestiva cornice dell’Arena di Verona.

Il pronostico della 21ª tappa

Trattandosi di una cronometro, i favori del pronostico non possono che andare a Primoz Roglic, vincitore delle due prove contro il tempo sin qui disputate. Lo sloveno sembra ormai fuori causa per la vittoria finale, ma vorrà provarle tutte per portarsi a casa un altro successo parziale.

Il maggiore antagonista di giornata dello sloveno dovrebbe essere anche stavolta Victor Campenaerets, come già accaduto a San Marino, mentre potrebbe sorprendere proprio Nibali apparso a suo agio nelle precedenti prove contro il tempo e ormai obbligato a dare tutto per sperare ancora. Altro nome da tenere d’occhio è poi quello di Bauke Mollema, che però non sembra in grandissima condizione.

Per quanto riguarda Goldbet, il noto bookmaker indica Roglic e Campenaerts come favoriti, quotandoli a 2,1. Alle loro spalle, ma largamente staccati, troviamo Nibali e Mollema a 21, davanti a Damiano Caruso e Bob Jungels, dat1 a loro volta a 23. Ancora più staccati Jon Izagirre Insausti, Chad Haga e Tanel Kangert (26). Per quanto ci riguarda pensiamo che il vincitore della cronometro uscirà fuori dal terzetto formato da Roglic, Campenaerts e Nibali, con il siciliano, in particolare, chiamato a sfoderare una prestazione di grande rilievo per insidiare sino all’ultimo metro la vittoria a Carapaz.

Leggi anche
Stanco di perdere?
Crea le tue Schedine utilizzando la prima statistica al mondo sui risultati legati alle QUOTE. Inizia a piazzare la tua giocata seguendo il metodo del banco ed aumenta la tua possibilità di vincere! PROVA GRATIS
Send this to a friend