260€ 305€ 105€
160€ 100€ 505€ + 10%

Pronostici Giro d’Italia 13 Maggio 2021: 6ª Tappa, Grotte di Frasassi-Ascoli Piceno (San Giacomo)

Banner Giro d'Italia, Ciclismo
Bonus mai visti!
Fastbet
💰 fino a 500€ in BONUS WAGERING
💰 +5€ in REAL BONUS al 1° deposito
💰 +10% CASH BACK per 12 mesi
SCOPRI DI PIÙ

Per il Giro d’Italia la quinta tappa doveva essere una semplice formalità, un trampolino di lancio verso il primo arrivo in salita. Si è invece rivelata una vera e propria trappola per uno dei possibili favoriti, Mikel Landa, il quale si è dovuto ritirare dopo essere rimasto coinvolto in una caduta a pochi chilometri dal traguardo. Oltre che per un altro uomo di classifica, il russo Pavel Sivakov, anche lui coinvolto nell’incidente.

Non certo il modo migliore, quindi, per accostarsi ad un impegno che si preannuncia abbastanza insidioso come quello che porterà la carovana dalle Grotte di Frasassi ad Ascoli Piceno. Lungo un tracciato di 160 chilometri il quale presenterà tre impegnativi Gran Premi della Montagna.

Bonus 160€
GoldBet

Bonus di benvenuto del 100% fino a 50€ sul primo deposito + 5€ a settimana per 21 settimane.

VERIFICA

Il percorso della sesta tappa

La sesta tappa partirà, per la prima volta nella storia della corsa rosa, dalle Grotte di Frasassi, quindi all’interno del territorio comunale di Genga (provincia di Ancona) e si concluderà ad Ascoli Piceno, nel villaggio turistico Colle San Giacomo. Si snoderà quindi quasi del tutto nelle Marche, attraversando le province di Ancona, Macerata e Ascoli Piceno, con un breve sconfinamento in Umbria, per effetto dell’attraversamento di Castelluccio, in provincia di Perugia.

gara ciclismo

Il primo sprint intermedio si presenterà dopo quasi 55 chilometri, a Pieve Torina, ovvero poco prima delle due salite centrali di questa tappa.
La prima sarà quella di Forca di Gualdo, un GPM di 2° categoria lungo 10,4 chilometri, caratterizzato  da una pendenza media del 7,4% e punte del 12% ad inizio salita. Dopo lo scollinamento ci saranno appena 7 chilometri per tirare il fiato, prima dell’inizio  del GPM di Forca di Presta, una salita di 3° categoria lunga 4,8 chilometri, con una pendenza media del 4,2%.
Terminati i primi due tratti di salita inizierà la picchiata verso Ascoli Piceno e il secondo traguardo volante di giornata, posizionato al chilometro144,3. A seguire la salita verso il traguardo di Colle San Giacomo.
Infine l’ultimo GPM di giornata, lungo 15,5 chilometri, un 2° categoria con una pendenza media del 6,1% il quale si concluderà in Piazza Luigi Ferri.

Il pronostico della 6ª tappa

La sesta tappa potrebbe vedere le prime avvisaglie della battaglia che sta per scatenarsi man mano che il Giro va avanti. Se sembra improbabile che ad attaccare siano gli uomini di classifica, non è però da escludere che qualche attacco possa stuzzicarne le voglie.

I nomi da tenere d’occhio in questa occasione sono in effetti molti. Tra di essi i vari Yates, Bernal, Ciccone, Mollema, De Gendt, Evenepoel sono i primi nomi che ci vengono in mente.

Eurobet dal canto suo sembra accreditare l’ipotesi di un primo attacco da parte di Bernal, il cui successo di tappa viene quotato a 8. Seguito da Yates a 13, Evenepoel e Mollema a 16. Da parte nostra segnaliamo il 19 di Ciccone, una quota che sembra in effetti molto interessante.

Stanco di perdere?
Crea le tue Schedine utilizzando la prima statistica al mondo sui risultati legati alle QUOTE. Inizia a piazzare la tua giocata seguendo il metodo del banco ed aumenta la tua possibilità di vincere! PROVA GRATIS
Send this to a friend