300% 305€ 105€
160€ 500€ 505€ + 10%

Pronostici Giro d’Italia 14 Maggio 2019: 4ª Tappa, Orbetello-Frascati

Bottadiculo

L’edizione numero 102 del Giro d’Italia si appresta a dare vita alla sua quarta tappa, quella che condurrà la carovana rosa da Orbetello a Frascati. Una frazione che fa seguito all’inaspettato esito della terza, che ha visto Viviani retrocesso dal primo al terzo posto, a favore di Gaviria.

? Vuoi ricevere le nostre schedine GRATIS via email? Iscriviti alla Newsletter!

Bonus 160€
GoldBet

Bonus di benvenuto del 25% fino a 50€ sul primo deposito + 5€ a settimana per 21 settimane.

VERIFICA

Il percorso

La quarta tappa si distingue per la sua lunghezza, anche se sostanzialmente sarà priva di reali asperità altimetriche. Nella parte finale, però, la strada inizierà a salire e presenterà un tracciato mosso, che potrebbe favorire qualche colpo di mano. L’inizio vedrà la carovana sfilare lungo le strade maremmane con la salita verso Manciano, che introdurrà il gruppo alle ondulazioni di Tuscania e Vetralla, prima di entrare nell’area metropolitana di Roma. Lo sprint intermedio di Mentana farà da prologo  al finale, sempre nel territorio capitolino, abbastanza mosso sia dal punto di vista altimetrico che per quanto concerne la planimetria. Gli ultimi 2,5 chilometri saranno tutti a salire con pendenze medie al 4/5% e punte del 7%. Un arrivo che potrebbe risultare spettacolare.

Il pronostico della 4ª tappa

La quarta tappa potrebbe essere pane per i denti di chi abbia il coraggio per tentare la sorte in solitaria. Il primo nome da fare in tal senso è quello di Arnaud Demare, dotato della sufficiente forza per entrare in una fuga ristretta e prevalere in volata. Cui va aggiunto quello di Primoz Roglic, che sembra particolarmente tagliato per i chilometri finali.

In caso di arrivo in volata, naturalmente  il primo nome da tenere in considerazione è quello di Elia Viviani, reduce da una due giorni abbastanza deludente, dopo un secondo posto e il terzo decretato dalla giuria a Orbetello.

Gli avversari da battere per il portacolori della Deceuninck-Quick Step sarebbero anche in questa occasione il colombiano Fernando Gaviria e Pascal Ackermann, ovvero i vincitori delle due tappe in linea sin qui disputate.

Gli altri nomi da tenere d’occhio in questa quarta tappa sono quelli di Davide Cimolai, Giacomo Nizzolo, Enrico Battaglin, Thomas De Gendt e Tony Gallopin, abituati a farsi valere in arrivi di una certa difficoltà.

Anche Goldbet sembra concordare con le sue quote, che danno Demare e Roglic a 9, seguiti da Juan Josè Lobato a 13. Seguono Jay McCarthy a 16, Ackermann, Battaglin, Cimolai, Moschetti e Gaviria, a 21. A 31 troviamo invece Viviani e De Gendt, dieci punti in meno di Nizzolo. Per quanto ci riguarda, puntiamo forte su Roglic e De Gendt.

Leggi anche
Stanco di perdere?
Crea le tue Schedine utilizzando la prima statistica al mondo sui risultati legati alle QUOTE. Inizia a piazzare la tua giocata seguendo il metodo del banco ed aumenta la tua possibilità di vincere! PROVA GRATIS
Send this to a friend