Contatti - Pubblicità - Collabora con noi - Privacy e Cookie Policy - Disattiva Notifiche Push

⚽️ SCARICA GRATIS L'APP DEI PROFESSIONISTI DEL FANTACALCIO
Oddschecker

Pronostici Giro d’Italia 16 Maggio 2018: 11ª Tappa, Assisi-Osimo

Simon Yates
GoldBet

Dopo la grande vittoria dello sloveno Mohoric sul traguardo di Gualdo Tadino e il clamoroso crollo di Esteban Chaves, il Giro d’Italia si appresta a celebrare l’undicesimo atto dell’edizione 2018.

Il tracciato di questa frazione, in complesso 156 chilometri, si presenta ancora una volta abbastanza nervoso, adatto in particolare a scalatori che non abbiano troppi impegni di classifica e intendano mettersi in mostra nei traguardi di giornata.

Il percorso

La carovana si avvierà da Assisi, per una giornata che potrebbe rivelarsi estremamente insidiosa. A renderla tale potrebbero essere  i saliscendi dell’Appennino umbro-marchigiano, con i Gran Premi della Montagna di Passo Cornello (terza categoria, 8,4 km, 4,4% al km 41) e Valico di Pietra Rossa (terza categoria, 9,6 km al 3,7%), con il secondo posto a una sessantina di chilometri dal traguardo.
Dopo il ritorno in piano, potrebbe essere il finale a far deflagrare la battaglia, partendo dal muro di Filottrano, un omaggio del Giro all’indimenticato Michele Scarponi. L’arrivo a Osimo sarà poi preceduto da 5 chilometri che sembrano il terreno convenuto per gli ardimentosi, Saranno infatti presenti prima lo strappo di via del Borgo (300 metri al 16%) e poi quello di via Olimpia: un chilometro con punte al 16%. E’ quindi tassativamente da escludere un arrivo in gruppo.

I favoriti

Come si può notare, quindi, il terreno per chi abbia intenzione di attaccare non manca di certo. Resta da vedere se come nella tappa di Gualdo la battaglia si avvierà sin dall’inizio o se invece occorrerà attendere gli ultimi chilometri, ove sicuramente gli scalatori più agili vorranno cercare di lasciare il segno su questa edizione del Giro. Saranno quindi da seguire con attenzione i vari Battaglin, Carapaz, Ulissi, Formolo, Ciccone e Wellens. Tra gli uomini di classifica potrebbero essere Pinot o Froome a provare a smuovere le acque per iniziare a dare fastidio a un Yates che ora può però contare ancora di più sull’aiuto di Chaves.

Il pronostico della 11ª tappa

La particolare conformazione della tappa rende abbastanza complicato fare pronostici, in quanto si potrebbe assistere sin dall’inizio a tentativi di fuga tali da rendere imprevedibili i contorni della tappa. Considerato comunque che il prossimo arrivo delle asperità maggiori potrebbe consigliare gli uomini di classifica a non muoversi, non sembra un azzardo pensare che possano essere Wellens, Battaglin e Ulissi i favoriti, con Ciccone che potrebbe però andare all’attacco, come del resto più volte promesso nei giorni passati. Tra gli uomini di alta classifica potrebbero invece esssere Yates e Pinot a decidere di muoversi. SNAI, con le sue quote sembra pensarla allo stesso modo o quasi, dando Battaglin e Yates a 8, Wellens a 12, Ulissi, Visconti e Pinot a 15.

SNAI, oltre a delle ottime quote, offre ai nuovi clienti un bonus di benvenuto di 555€.

Le quote del Giro d’Italia

SNAI, naturalmente, propone molte altre quote in antepost, che possono costituire un ottimo richiamo per gli appassionati di ciclismo. Nonostante quanto visto sinora, noi riteniamo che sia estremamente appetibile quella che vede Fabio Aru sul podio, un 6,50 che potrebbe indurre molti a puntare sul sardo, considerate le difficoltà che ancora attendono la carovana di qui alla fine.

Se vuoi provare un nuovo bookmaker, te ne consigliamo uno che è arrivato da poco in Italia, ma che si sta già imponendo tra i migliori in assoluto. È Sky Bet, il sito di scommesse della nota piattaforma televisiva che sta entrando prepotentemente nel cuore degli scommettitori grazie ad una grafica molto intuitiva, un palinsesto ricco e delle quote più alte della media. In più, Sky Bet offre ai nuovi clienti un bonus di benvenuto di 225€. Provare per credere.
Ti è piaciuto l’articolo?
[Voti: 3    Media Voto: 5/5]
Correzioni, suggerimenti o commenti? Contattaci

Send this to a friend