300% 305€ 105€
160€ 500€ 505€ + 10%

Pronostici Giro d’Italia 23 Maggio 2018: 17ª Tappa, Riva del Garda-Iseo

Bottadiculo

Il Giro d’Italia sembra ormai avviato alla vittoria finale di Simon Yates, uscito quasi illeso dalla cronometro che ha portato la carovana da Trento a Rovereto. La maglia rosa ha infatti lasciato sul terreno soltanto poco più di un minuto nei confronti di quello che sembra ormai il suo unico rivale, ovvero Tom Dumoulin, che quindi si trova ora a 56” secondi dal britannico. Il podio è per ora completato da Domenico Pozzovivo, che vede però la sua posizione messa in pericolo dal ritorno di Chris Froome.

Ora i corridori sono chiamati ad affrontare la diciassettesima frazione, quella che li condurrà da Riva del Garda a Iseo, per complessivi 155 chilometri. Una tappa che può essere considerata interlocutoria.

Bonus 160€
GoldBet

Bonus di benvenuto del 25% fino a 50€ sul primo deposito + 5€ a settimana per 21 settimane.

VERIFICA

Il percorso

La 17ª tappa sarà molto mossa dal punto di vista altimetrico nella prima parte, mentre la seconda si svolgerà essenzialmente in pianura. Già all’inizio la carovana sarà chiamato ad affrontare la salita che porterà a Molina di Ledro, cui farà seguito il falsopiano per Bezzecca, che costeggia il lago di Ledro. Da qui i corridori dovranno transitare sulla strada che affianca il lago di Ampola, per poi scendere verso Storo  e dirigersi verso il lago d’Ido. Nell’abitato di Vestone sarà posizionato il primo traguardo volante di giornata che introdurrà al GPM di Lodrino, classificato come 3ª categoria. La successiva discesa, abbastanza impegnativa, vedrà la carovana avviarsi in direzione di Gardone Val Trompia, ovvero la zona del Franciacorta, ove saranno attraversate diverse località. Il secondo traguardo volante sarà posizionato ad Erbusco, dopo di che il gruppo si dirigerà verso Corte Franca, entrando ad Iseo, ove inizierà un circuito di 24 chilometri. con alcuni ostacoli pericolosi. Infine il tratto finale, in cui si dovrebbe innescare la prevedibile bagarre tra i velocisti.

Il pronostico della 17ª tappa

La diciassettesima tappa dovrebbe vedere protagonisti gli sprinter, a meno che i loro piani non siano guastati da fughe a lunga gittata. largo quindi a Elia Viviani, in primis e a Sam Bennett, i più forti velocisti di questa edizione 101 del Giro d’Italia. A cui vanno senz’altro aggiunti Van Poppel, Modolo e Bonifazio.

SNAI, da parte sua, sembra confermare quanto detto sinora. Elia Viviani è infatti quotato a 3,25 come Bennett, mentre a 10 troviamo Van Poppel e Modolo, cinque punti in meno di Bonifazio. Se Denz e Mohoric sono valutati a 20, desta una certa sorpresa il 25 di Ulissi, considerato che si tratta di un atleta forte soprattutto quando la tappa termina con pendenze notevoli.

SNAI, oltre a delle ottime quote, offre ai nuovi clienti un bonus di benvenuto di 555€.

Le quote del Giro d’Italia

SNAI, naturalmente, oltre alle consuete quote per il vincitore di tappa, offre di giorno in giorno le scommesse in Antepost. Se prima della cronometro avevamo consigliato di puntare su un piazzamento sul podio per Froome, oggi ci sentiamo di segnalare il 5,00 che andrebbe a salutare la vittoria finale di Tom Dumolin. Considerata la forza del corridore olandese e l’avvicinarsi di almeno un paio di tappe molto severe, soprattutto quella che vedrà la carovana inerpicarsi sul Colle delle Finestre, potrebbe trattarsi di un azzardo ragionato, considerato il distacco da Yates.

Stanco di perdere?
Crea le tue Schedine utilizzando la prima statistica al mondo sui risultati legati alle QUOTE. Inizia a piazzare la tua giocata seguendo il metodo del banco ed aumenta la tua possibilità di vincere! PROVA GRATIS
Send this to a friend