300% 305€ 105€
160€ 500€ 505€ + 10%

Pronostici Giro d’Italia 31 Maggio 2019: 19ª Tappa, Treviso-San Martino di Castrozza

Bottadiculo

Il Giro d’Italia 2019 dopo l’intermezzo della diciottesima tappa, si avvia a grandi passi verso un finale appassionante, con almeno tre uomini ancora in lotta per la vittoria. Carapaz è infatti ancora in rosa, davanti a Nibali e Roglic, ma dovrà cercare di mantenere il suo vantaggio in previsione della crono finale di Verona, ove i suoi avversari sono favoriti, almeno sulla carta.

? Vuoi ricevere le nostre schedine GRATIS via email? Iscriviti alla Newsletter!

Bonus 160€
GoldBet

Bonus di benvenuto del 25% fino a 50€ sul primo deposito + 5€ a settimana per 21 settimane.

VERIFICA

Il percorso

La diciannovesima tappa conduce la carovana da Treviso a San Martino di Castrozza, per complessivi 151 chilometri. La prima parte presenta una serie di ondulazioni sino al GPM del Passo di San Boldo, una arrampicata breve, ma che propone i chilometri finali ripidi e gli ultimi 5 tornanti in galleria. Di qui inizia la discesa che immette sul tratto pianeggiante fino a Feltre, con la successiva arrampicata vero il breve GPM di Lamon prima di risalire la Val Cismon sino a Fiera di Primiero e Siror, da dove inizia la salita conclusiva.  La strada si presenta larga e provvista di fondo in buone condizioni, risalendo verso San Martino di Castrozza con una pendenza costante attorno al 5%, in cui spiccano i brevissimi tratti al 10% posizionati a metà salita. Una tappa quindi da scalatori, ma che potrebbe indurre i principali attori all’attendismo in vista del redde rationem.

Il pronostico della 19ª tappa

Il percorso della tappa non sembra terreno ideale per grandi attacchi, ma è probabile che Nibali provi a mettere pressione a Carapaz e Roglic, al fine di saggiarne le condizioni in vista della prossima, che presenta asperità più complicate e quindi più adatte a colpi di mano importanti.

Oltre allo Squalo, ci si attendono attacchi da parte di Miguel Angel Lopez, Giulio Ciccone e Fausto Masnada, interessati a successi di tappa, mentre Carapaz e Landa potrebbero decidere di muoversi solo se stuzzicati. Altri nomi da tenere d’occhio sono poi quelli di Hugh Carthy, Ivan Ramiro Sosa e Davide Formolo, liberi da obblighi di classifica e quindi di dare libero sfogo al proprio estro.

Per quanto riguarda Goldbet, il noto bookmaker sembra accordare la sua fiducia a Miguel Angel Lopez, quotandolo a 7, due punti in meno di Mikel Landa, mentre Nibali e Carapaz sono dati a 11. Alle loro spalle troviamo Carthy (13), Simon Yates e Ciccone (16) e il terzetto formato da Masnada, Sosa e Roglic (21). Per quanto ci riguarda accordiamo le nostre preferenze a Landa e Nibali, proprio per la loro abitudine a dare il meglio nella terza settimana di corsa.

Stanco di perdere?
Crea le tue Schedine utilizzando la prima statistica al mondo sui risultati legati alle QUOTE. Inizia a piazzare la tua giocata seguendo il metodo del banco ed aumenta la tua possibilità di vincere! PROVA GRATIS
Send this to a friend