100€ 130% 50€ + 20% su ogni deposito
_50€ 215€ 305€

Pronostici Serie A 20 Novembre: 13ª Giornata

Bottadiculo

La Serie A chiude il programma della tredicesima giornata nella giornata di domenica, senza alcun posticipo del lunedì. Il ricco programma vede come lunch match la sfida dello stadio “Marassi” tra i locali blucerchiati e il Sassuolo di Eusebio Di Francesco. Nel pomeriggio spicca la sfida tra la sorprendente Atalanta di Gasperini e la Roma di Spalletti, in programma allo stadio “Azzurri d’Italia” e quella dello “Stadio Olimpico” di Roma, dove Lazio e Genoa si affronteranno in una partita che promette di essere altamente spettacolare. Si chiude con il botto allo stadio “San Siro” dove va in scena il derby della madonnina. Veniamo ora al dettaglio di ogni singola partita con le analisi e i nostri pronostici di Serie A.

Bonus 50€
GoldBet

Bonus di benvenuto del 50% fino a 50€ sul primo deposito.

VERIFICA

Sampdoria-Sassuolo

Per la Sampdoria è un campionato durissimo dovuto sia ad un mercato estivo non proprio esaltante, sia ai cambiamenti tattici figli delle scelte di un allenatore come Giampaolo che ad Empoli ha dimostrato tutto il suo valore e che richiede dai suoi giocatori una grande abnegazione oltre ad una grande duttilità. Dopo il buon pareggio di Firenze arriva un test decisamente impegnativo contro una delle migliori squadre del nostro campionato, penalizzata in questo avvio di stagione da un numero impressionante di infortuni. A guardare la classifica infatti colpiscono i soli 13 punti che avvicinano pericolosamente i neroverdi alla zona retrocessione, posizione inusuale se si pensa allo splendido piazzamento europeo del passato campionato.

Per Di Francesco qualche buona notizia relativa al recupero importante di Cannavaro al centro della difesa, mentre a centrocampo è pienamente recuperato Magnanelli, che formerà con Pellegrini la cerniera di mediani davanti alla difesa. In attacco spazio a Matri e Defrel, mentre sono da valutare le condizioni di Politano uscito malconcio dall’esperienza in azzurro. Al suo posto eventualmente sono pronti Ragusa o Ricci. Sul fronte Sampdoria tutto invariato in difesa, dove recupera finalmente Viviano, e in attacco, mentre a centrocampo partiranno dal primo minuto Bruno Fernandes e il polacco Linetty che completeranno il reparto composto da Torreira e Barreto.

Bonus 100€
Betaland

Betaland offre ai nuovi clienti un bonus del 100% fino a 100€ sul primo deposito.

VERIFICA

Pronostico

Match che si preannuncia di alto profilo tecnico, con interpreti di grande qualità nelle zone nevralgiche del campo. La mia scelta ricade inevitabilmente sull’esito gol proposto a 1,63 nel palinsesto Eurobet, che attualmente offre ai nuovi clienti un bonus scommesse da 10€ dopo la registrazione e il primo versamento (da almeno 10€), da utilizzare per scommesse a quota minima 2.00 + un bonus del 50% dell’importo delle scommesse con una quota minima di 1.50 (in singola, multipla, o live) effettuate entro 7 giorni dall’apertura del conto fino a un massimo corrispondente all’importo del primo deposito e comunque non superiore a 100€.

Probabili Formazioni Sampdoria-Sassuolo

Sampdoria (4-3-1-2): Puggioni; Pereira, Silvestre, Skriniar, Regini; Barreto, Torreira, Linetty; B. Fernandes; Muriel, Quagliarella.

Sassuolo (4-3-3): Consigli; Lirola, Cannavaro, Acerbi, Peluso; Mazzitelli, Magnanelli, Pellegrini; Ricci, Matri, Defrel.


Bologna-Palermo

Momento nerissimo per il Bologna di Donadoni che arriva a questo delicato match dopo una serie negativa di ben sette giornate senza l’ombra di una vittoria, che ha provocato un vero e proprio crollo verticale in classifica, con l’attuale quindicesimo posto condiviso con il Sassuolo, a sole sei lunghezze dalla zona retrocessione. L’ultimo successo risale addirittura al lontano 22 settembre 2016 quando allo stadio felsineo venne sconfitta la Sampdoria per 2-0. Importanti rientri a livello di formazione per i padroni di casa, in difesa si rivedrà infatti Gastaldello, mentre al centro dell’attacco sarà presente dal primo minuto Mattia Destro che sarà in ballottaggio con Sadiq fino all’ultimo viste le condizioni fisiche ancora non brillantissime.

Passando al Palermo la situazione è ben peggiore dei felsinei con un solo punto ottenuto nelle ultime sette giornate e un penultimo posto a quota sei punti che preoccupa non poco sia la dirigenza, che una tifoseria molto scettica sulle scelte di mercato di un Zamparini che sembra in procinto di cedere la proprietà in mani straniere. Cammino piuttosto singolare quello dei rosanero in questo avvio di stagione, infatti al “Barbera” sono arrivate solo sconfitte nelle sei sfide fin qui disputate, mentre in trasferta il cammino è molto buono con sei punti in sei partite, che per una squadra che lotta per non retrocedere è tutt’altro che negativo. Osservando la differenza reti spiccano sia le sole nove reti di un attacco che si appoggia quasi totalmente sulle spalle di Nestorovski, sia le 23 reti subite. A livello di formazione da segnalare il rientro di Morganella in difesa.

Bonus 130%
Betaland

Bonus sport fino al 130% + Bonus casinò 100% fino a 1000€.

VERIFICA

Pronostico

Per De Zerbi sarà fondamentale stoppare la serie di 5 sconfitte consecutive, ma l’avversario oltre ad essere di quelli tosti, ha pure importanti esigenze di classifica. Il suggerimento è per una doppia chance 1x quotata 1,22 su Bwin.

► Bwin: bonus 100% primo versamento fino a 50€

Bonus di benvenuto Bwin

Probabili Formazioni Bologna-Palermo

Bologna (4-3-3): Mirante; Krafth, Ferrari, Gastaldello, Masina; Dzemaili, Nagy, Taider; Rizzo, Destro, Krejci.

Palermo (4-3-2-1): Posavec; Cionek, Goldaniga, Andelkovic, Aleesami; Hiljemark, Gazzi, B. Henrique; Quaison, Diamanti; Nestorovski.


Lazio-Genoa

La Lazio di Simone Inzaghi vola sempre più in alto, occupando attualmente la quarta piazza dietro Juve, Roma e Milan, in coabitazione con la sorprendente Atalanta di Gasperini. Il pareggio del “San Paolo” conferma la crescita esponenziale di un gruppo partito tra mille polemiche nel periodo estivo, con tanto di esclusione dalla rosa di un Keita ribelle e con la valigia in mano, grazie al duro lavoro e la saggezza di un giovane tecnico che dimostra di meritare questa panchina e di essere pronto per certi livelli a dispetto di tutti gli scettici che lo consideravano una scelta di fortuna. I numeri parlano da soli, 6 vittorie in 12 partite, 2 sole sconfitte, terzo miglior attacco del campionato con ben 23 gol realizzati, gioco spumeggiante, meglio di così Lotito non poteva ottenere, considerando anche gli infortuni di Biglia e De Vrij che hanno rappresentato un pesante handicap. In casa i biancocelesti hanno uno score invidiabile, 4 vittorie, 1 pareggio e 1 sola sconfitta subita contro la capolista del campionato.

Per il grifone importanti rientri a livello di undici titolare specie in attacco dove si ricompone la coppia titolare formata da Ocampos e Pavoletti, con Simeone Junior che torna in panchina. Campionato sostanzialmente in linea con le attese al momento, con 16 punti e un decimo posto assolutamente meritato, a distanza di sicurezza dalla zona rossa della classifica. In trasferta i liguri non hanno mezze misure, due vittorie a Bologna e Pescara (campo neutro dove i rossoblu hanno sconfitto il Crotone) e tre ko subiti contro Atalanta, Sassuolo e Sampdoria (in questo caso trasferta per modo di dire trattandosi di un derby giocato nello stadio di Genova).

Pronostico

Match di difficile lettura considerando che il grifone al gran completo è squadra battagliera in grado di alzare notevolmente il livello agonistico, situazione nella quale i biancocelesti potrebbero andare incontro a qualche difficoltà. Il suggerimento di gioco è relativo all’esito multigol 2-5 quotato a 1,30 su Eurobet.

► Eurobet: 10€ subito + bonus fino a 100€

Probabili Formazioni Lazio-Genoa

Lazio (3-5-2): Marchetti; Basta, Wallace, Radu; F. Anderson, Parolo, Biglia, Milinkovic-Savic, Lulic; Immobile, Keita.

Genoa (3-4-3): Perin; Izzo, Burdisso, Orban; Edenilson, Rincon, Veloso, Laxalt; Rigoni, Pavoletti, Ocampos.

Iago Falque, Torino

Crotone-Torino

Dopo il disastroso avvio di campionato caratterizzato da otto sconfitte nelle prime nove giornate, per il Crotone, neopromosso per la prima volta nella sua storia nel massimo torneo del nostro calcio, sono arrivate tre prestazioni confortanti culminate con il pareggio di Firenze, la bella vittoria interna contro il Chievo Verona e la sconfitta onorevole di “San Siro” contro l’Inter maturata negli ultimi 10 minuti dopo aver sapientemente imbrigliato il gioco avversario per buona parte della gara. Il punto debole della squadra indubbiamente è il reparto difensivo con i 24 gol subiti(seconda peggiore difesa del campionato)mentre l’attacco sta dando segnali di ripresa, con un Falcinelli che pian piano sta prendendo in mano le redini del proprio reparto.

Mihajlovic si presenta a questo appuntamento con il petto in fuori dopo il roboante 5-1 interno contro il Cagliari, in cui si è visto uno splendido gioco offensivo, con un tridente che non ha nulla da invidiare a nessuno e che si integra alla perfezione. Granata che salgono a 19 punti, tre in meno delle quarte, distacco che può essere colmato senza ombra di dubbio viste le notevoli potenzialità di una rosa molto ben allestita e guidata da un tecnico capace di trasmettere una mentalità ben diversa da quella vecchio stampo di Ventura, apparsa in troppe occasioni troppo rinunciataria, specie nei due derby. Pur con qualche gol subito di troppo(ben 16 quelli attuali)il Torino può vantare il secondo miglior attacco dopo quello della Roma, con ben 27 reti all’attivo. Da migliorare senza dubbio il rendimento esterno, visto che dalle sei gare in trasferta sono arrivati solamente 5 punti.

Pronostico

Il modulo di gioco propositivo dei granata preannuncia l’ennesima partita combattuta a viso aperto, che nel catino bollente dell’Ezio Scida potrebbe essere un ingrediente ideale per assistere 90 minuti ricchi di gol e occasioni da una parte all’altra del campo. Il mio suggerimento di gioco è quindi relativo all’esito gol, proposto all’ottima quota di 1,70 nel palinsesto Bwin, che in questo periodo accredita un bonus scommesse pari al 100% del primo versamento compiuto entro 30 giorni dalla registrazione (bonus massimo 50€; versamento minimo 10€).

Probabili Formazioni Crotone-Torino

Crotone (4-3-3): Cordaz; Rosi, Ferrari, Ceccherini, Mesbah; Capezzi, Barberis, Rohden; Palladino, Trotta, Falcinelli.

Torino (4-3-3): Hart; Zappacosta, Rossettini, Castan, De Silvestri; Benassi, Valdifiori, Baselli; Iago Falque, Belotti, Ljajic.


Empoli-Fiorentina

Martusciello ha vissuto finalmente due settimane di relativa tranquillità grazie ai due buoni risultati ottenuti contro Roma e Pescara, 4 punti che permettono ai padroni di casa di rimanere fuori dalla zona retrocessione e soprattutto di rivedere andare in gol i propri attaccanti dopo un digiuno a dir poco imbarazzante. Le lacrime di Saponara dopo il gol dello 0-4 la dicono lunga sulla tensione emotiva che veleggiava nello spogliatoio, una realizzazione che potrebbe rappresentare la scintilla giusta per rivedere il fantasista sui livelli di due stagioni fa, prima che cominciasse un lento e inspiegabile declino a livello di prestazioni.

Fiorentina ancora distante dalle posizioni nobili, soprattutto per i punti sprecati in casa, dove è reduce da quattro pareggi consecutivi, mentre in trasferta la viola ha saputo cambiare marcia vincendo contro Cagliari e Bologna, risultati che hanno permesso una veloce risalita da posizioni piuttosto imbarazzanti. Il bilancio generale in campionato parla di 4 vittorie, 5 pareggi e 2 sconfitte, con 14 gol fatti e 11 subiti. L’unico dubbio a livello di formazione è relativo al ruolo di centravanti che vede leggermente favorito Babacar su Kalinic.

Pronostico

Nonostante la vittoria di Pescara, vedo favorita la formazione allenata da Paulo Sousa che presenta un organico sicuramente migliore e in grado di far propria la posta in palio. Ottima la quota del segno 2 proposto al radoppio su Bwin e da considerare anche come giocata singola.

► Bwin: bonus 100% primo versamento fino a 50€

Probabili Formazioni Empoli-Fiorentina

Empoli (4-3-1-2): Skorupski; Veseli, Bellusci, Costa, Pasqual; Krunic, Dioussé, Croce; Saponara; Maccarone, Pucciarelli.

Fiorentina (3-4-2-1): Tatarusanu; Salcedo, G. Rodriguez, Astori; C. Tello, B. Valero, Vecino, Milic; Bernardeschi, Ilicic; Babacar.


Atalanta-Roma

Dopo il pessimo avvio di stagione l’Atalanta ha letteralmente svoltato sia sul piano del gioco che dei risultati. Un percorso che ha visto gli orobici inanellare vittorie su vittorie, ben 6 nelle ultime 7 giornate, una media scudetto addirittura superiore a quella della Juventus, che sta facendo sognare tutti i tifosi e gli stessi giocatori, che rientrando negli spogliatoi dopo la vittoria sul Sassuolo si sono informati sul risultato della capolista, giusto per rendere l’idea del livello di autostima e di spavalderia del gruppo. Assimilato il 3-5-2, cavallo di battaglia del tecnico proveniente dal mondo genoano, i ragazzi terribili di Gasperini hanno dimostrato margini di crescita esponenziali e praticamente senza limiti, riportando alla memoria quel Verona di Bagnoli che nel lontanissimo 1985 proprio in questo modo riuscì nell’impresa di conquistare il titolo iridato. Ma i tempi sono cambiati e pensare ad un’impresa stile Leicester è forse eccessivo, ma si sa, sognare costa poco in fondo. Tra le mura amiche gli orobici non hanno mezze misure, 4 vittorie e due sconfitte.

Passando ai giallorossi emerge indubbiamente la grande continuità delle ultime giornate di campionato, nelle ultime sei infatti si sono verificate 5 vittorie ed un pareggio ad Empoli dove Skorupski ha impedito la vittoria dei giallorossi con parate prodigiose. Secondo posto in classifica, miglior attacco del campionato con 29 gol realizzati, quarta migliore difesa con sole 12 reti subite, punteggio pieno in casa con sei vittorie di fila, sono questi i dati impressionanti di una squadra che appare pronta per il grande salto e che dopo la vittoria di Napoli ha capito di essere sulla strada giusta per competere con i campioni in carica.

Pronostico

Partita dai mille risvolti tra squadre in grande salute, che potrebbero dar vita ad un match all’insegna del grande equilibrio, non dimenticando che su questo campo spesso i giallorossi hanno incontrato molte difficoltà. Il suggerimento di gioco è relativo quindi alla multigol 2-5 che toglie il giocatore dall’imbarazzo della scelta tra i classici segni 1-x-2 e copre la maggior parte dei risultati possibili. Quota eccellente di 1,30.

Il miglior bookmaker per giocare le multigol è sicuramente Eurobet, che attualmente offre ai nuovi clienti un bonus scommesse da 10€ dopo la registrazione e il primo versamento (da almeno 10€), da utilizzare per scommesse a quota minima 2.00 + un bonus del 50% dell’importo delle scommesse con una quota minima di 1.50 (in singola, multipla, o live) effettuate entro 7 giorni dall’apertura del conto fino a un massimo corrispondente all’importo del primo deposito e comunque non superiore a 100€.

Probabili Formazioni Atalanta-Roma

Atalanta (3-5-2): Berisha; Masiello, Toloi, Caldara; D’Alessandro, Kurtic, Kessié, Gagliardini, Spinazzola; Petagna, Gomez.

Roma (4-2-3-1): Szczesny; Rudiger, Manolas, Fazio, B. Peres; De Rossi, Strootman; Salah, Nainggolan, Perotti; Dzeko.


Milan-Inter

Leggi anche il pronostico di Milan-Inter

Stanco di perdere?
Registrati gratis all'unico webinar formativo che ti aiuta a crearti un guadagno extra con le scommesse sportive! ACCEDI GRATIS
Send this to a friend