Pronostici Serie A 28 Maggio: 38ª Giornata

Nella giornata di domenica, l’ultima del mese di maggio, si conclude un campionato avvincente conquistato per la sesta volta di fila dalla Juventus, che però questa volta ha faticato parecchio, avendo concluso il torneo con molti meno punti di vantaggio sulla coppia formata da Roma e Napoli. Sarà un palinsesto inedito con la prima gara in programma alle 15, mentre alle 18 scenderanno in campo Roma e Napoli in lotta per il secondo posto. Chiusura serale con ben 5 sfide e la lotta a distanza tra Empoli e Crotone per evitare la retrocessione in serie cadetta. Passiamo ora ai pronostici Serie A e all’analisi di ogni singolo match.

Cagliari-Milan

Una partita dove i punti in palio servono veramente a poco, visto che i sardi sono già salvi da tempo e che i rossoneri hanno centrato la qualificazione alla prossima Europa League grazie alla soffertissima vittoria ottenuta contro il Bologna. Sarà l’occasione per entrambe di congedarsi da questo torneo giocando a viso aperto e regalando spettacolo e gol al pubblico locale.

Pronostico

Puntare sui classici segni 1-x-2 obiettivamente non ha molto senso, quindi meglio concentrarsi su una soluzione di gioco piuttosto gettonata per eventi di questo tipo, ovvero la multigol, nel caso specifico quella relativa all’esito 3-5 proposto a 1,68 da Better, che attualmente offre ai nuovi clienti un bonus di benvenuto di 265€.

Probabili Formazioni Cagliari-Milan, ore 15.00

Cagliari (4-2-3-1): Rafael; Padoin, Pisacane, Salomon, Murru; Ionita, Tachtsidis; Faragò, Joao Pedro, Farias; Borriello. All. Rastelli

Milan (4-3-3): Donnarumma; Calabria, Zapata, Paletta, Vangioni; Bertolacci, Montolivo, Pasalic; Suso, Lapadula, Deulofeu. All. Montella


Sampdoria-Napoli

A Marassi la Sampdoria saluta il suo pubblico dopo una stagione tra alti e bassi, conclusa comunque con un onorevole piazzamento nonostante un mercato in sordina. Per il Napoli ultime chance per ambire a quel secondo posto che sembra saldamente nelle mani della Roma, ma non bisogna dimenticare la lotta tra Mertens e Dzeko separati da un solo gol ed in lotta per il titolo di capocannoniere del torneo.

Pronostico

Partita nella quale saranno importanti le notizie provenienti dallo stadio Olimpico, che naturalmente potrebbero condizionare l’atteggiamento della squadra di Sarri, spesso carente sul piano caratteriale, a differenza di quanto avviene sul piano del gioco, dove indubbiamente esprimono il meglio che si possa ammirare nel nostro campionato. Il suggerimento è per un esito gol molto ben quotato da Better che lo propone a 1,58.

La promozione di Betfair per questa partita

Napoli vincente contro la Sampdoria a quota 4.0 (invece di 1.15). Puntata massima 10€. Oppure 100% di rimborso se non vince + 50€ di bonus extra.

» Vai alla promozione

Probabili Formazioni Sampdoria-Napoli, ore 18.00

Sampdoria (4-3-1-2): Puggioni; Bereszyński, Silvestre, Regini, Pavlovic; Barreto, Linetty, Torreira; Bruno Fernandes;Quagliarella, Schick. All. Marco Giampaolo

Napoli (4-3-3): Reina; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Ghoulam; Zielinski, Jorginho, Hamsik; Callejon, Mertens, Insigne All. Maurizio Sarri


Roma-Genoa

Lo stadio Olimpico si veste a festa per celebrare il capitano storico della Roma Francesco Totti, pronto a salutare il suo pubblico dopo l’ennesima stagione da separati in casa con il tecnico Spalletti, pure lui all’ultimo appuntamento sulla panchina dei giallorossi, in procinto di trasferirsi a Milano sponda Inter. Partita che sembra tutta in discesa, visto che il Genoa ha raggiunto la salvezza dopo la vittoria sul Torino che ha allontanato definitivamente lo spettro di una retrocessione che avrebbe avuto del clamoroso.

Pronostico

Assolutamente improponibile la quota di un segno 1 in forte discesa, molto meglio orientare la giocata su di un esito multigol 3-5 proposto a 1,70 da Better.

Probabili Formazioni Roma-Genoa, ore 18.00

Roma (4-2-3-1): Szczesny; Rudiger, Manolas, Fazio, Emerson Palmieri; Strootman, De Rossi; Salah, Nainggolan, El Shaarawy; Dzeko

Genoa (3-5-2): Lamanna; Biraschi, Burdisso, Gentiletti; Lazovic, Rigoni, Miguel Veloso, Cofie, Laxalt; Simeone, Palladino


Crotone-Lazio

Allo stadio Ezio Scida di Crotone si gioca un match caldissimo e ricco di spunti, visto che i padroni di casa si giocano una salvezza che sulla carta appare disperata, infatti l’Empoli giocherà contro un Palermo già retrocesso e per assurdo motivato a perdere, visti i premi per le squadre che retrocedono in serie cadetta, che sarebbero a rischio in caso di retrocessione dei toscani. La Lazio si presenta a questa sfida senza motivazioni e con una formazione piuttosto rimaneggiata.

Probabili Formazioni Crotone-Lazio, ore 20.45

Crotone (4-4-2): Cordaz; Sampirisi, Ceccherini, Ferrari, Martella; Rohden, Crisetig, Barberis, Nalini; Falcinelli, Trotta. All. Nicola

Lazio (4-3-3) – Strakosha; Bastos, Wallace, Radu; Basta, Milinkovic-Savic, Biglia, Murgia, Patric; Felipe Anderson, Immobile. All. Inzaghi


Fiorentina-Pescara

Paulo Sousa saluta il suo pubblico dopo una stagione più che deludente nella quale è stato fallito pure l’obiettivo minimo, ovvero la qualificazione alle prossime competizioni internazionali. Si prospetta una vera e propria rivoluzione a partire proprio dalla panchina, con il caso Bernardeschi a tenere banco, visto che la dirigenza cerca in tutti i modi di ostacolare il passaggio del talento toscano alla rivale di sempre, ovvero la Juventus, in una specie di remake del caso Baggio.

Per il Pescara di Zeman un match che non ha molta importanza, se non quella di salutare la Serie A con una prestazione orgogliosa, dopo la retrocessione piuttosto prematura rispetto alla fine del torneo.

Pronostico

Si prospettano novanta minuti dove le rispettive difese non godranno della giusta attenzione vista la scarsa importanza dei punti in palio. Il consiglio di gioco quindi, per arricchire la quota, è relativo ad un esito gol proposto a 1,65 da Sisal Matchpoint, che offre ai nuovi clienti un bonus di benvenuto fino a 120€, oltre a tanti altri bonus cumulabili.

Probabili Formazioni Fiorentina-Pescara, ore 20.45

Fiorentina (3-4-2-1): Tatarusanu; Salcedo, Gonzalo, Astori; Chiesa, Vecino, Badelj, Tello; Bernardeschi, Valero; Kalinic. All. Sousa

Pescara (4-3-3): Fiorillo; Zampano, Campagnaro, Bovo, Biraghi; Coulibaly, Muntari, Memushaj; Muric, Bahebeck, Caprari. All. Zeman


Inter-Udinese

La vittoria dell’Olimpico ha sicuramente smorzato le polemiche interne per l’ennesima stagione fallimentare di un’Inter che fatica a trovare la propria dimensione e tornare ad alti livelli. Vecchi prova a centrare un altro successo per salutare degnamente una tifoseria delusa che pretende maggiore impegno dai propri beniamini. Per l’Udinese una semplice apparizione in attesa del rompete le righe, dopo un altro campionato chiuso dignitosamente con una salvezza nettamente raggiunta in anticipo.

Pronostico

Molto interessante la quota di un segno 1 che appare logico e quasi scontato, un 1,36 quello proposto da Sisal Matchpoint da prendere al volo senza indugio.

La promozione di Betfair per questa partita

Inter vincente contro l’Udinese a quota 5.0 (invece di 1.33). Puntata massima 10€. Oppure 100% di rimborso se non vince + 50€ di bonus extra.

» Vai alla promozione

Probabili Formazioni Inter-Udinese, ore 20.45

Inter (4-2-3-1): Handanovic; D’Ambrosio, Medel, Andreolli, Nagatomo; Kondogbia, Gagliardini; Candreva, Brozovic, Perisic; Eder.  All. Vecchi.

Udinese (4-4-2): Scuffet; Angella, Badu, Felipe, Gabriel Silva; Evangelista, Hallfredsson, Balic, Jankto; Zapata, Thereau. All. Delneri.


Torino-Sassuolo

Dopo una settimana di polemiche interne dovute all’ennesima prestazione incolore dei granata, sconfitti pure a Marassi dal Genoa di Juric, è tempo dei saluti per una squadra che indubbiamente poteva ambire a posizioni migliori di classifica e che invece ha patito di criticità da risolvere sul piano tattico, compito non semplicissimo per il tecnico serbo.

Sulla sponda neroverde Di Francesco chiude la sua esperienza per volare a Roma e sostituire Spalletti, un’avventura che sicuramente lo stimola in maniera importante visto che da giocatore ha lasciato buoni ricordi nella tifoseria giallorossa. Sassuolo in netta crescita dopo aver recuperato tutti i giocatori importanti, sono ben sette infatti le partite consecutive senza sconfitte, per una classifica che vede gli emiliani in undicesima posizione dopo aver sfiorato per settimane la zona rossa.

Pronostico

Pur essendo due formazioni dalla buona propensione realizzativa, considero interessante la quota dell’esito under 4,5 proposto da Sisal Matchpoint a 1,53.

Probabili Formazioni Torino-Sassuolo, ore 20.45

Torino (4-2-3-1) Hart, De Silvestri, Rossettini, Carlao, Barreca, Acquah, Obi, Iago Falque, Iturbe, Boyè, Belotti.

Sassuolo (4-3-3): Consigli, Lirola, Acerbi, Antei, Peluso, Biondini, Sensi, Magnanelli; Berardi, Iemmello, Politano. All. Di Francesco


Palermo-Empoli

Al Barbera di Palermo sono in palio tre punti di fondamentale importanza per un Empoli che vanta un solo punto di vantaggio sul Crotone e reduce dal ko interno contro l’Atalanta che complica non poco i piani di Martusciello. Un Palermo già retrocesso e per assurdo penalizzato economicamente da un’eventuale vittoria sull’Empoli dovrebbe lasciare spazio al successo degli avversari di giornata, almeno in linea teorica.

Pronostico

Alcuni palinsesti hanno addirittura tolto questa partita per le note vicende, ma Sisal Matchpoint propone questo segno 2 addirittura a 1,60, quota a mio avviso veramente generosa.

Probabili Formazioni Palermo-Empoli, ore 20.45

Palermo (3-5-1-1) Fulignati; Cionek, Goldaniga, Gonzalez; Rispoli, Jajalo, Bruno Henrique, Chochev, Aleesami; Diamanti; Nestorovski. All. Bortoluzzi

Empoli (4-3-1-2) Skorupski; Laurini, Bellusci, Costa, Pasqual; Krunic, Diousse, Croce; Thiam; Maccarone, Pucciarelli. All. Martusciello

Send this to friend