ADM, Gioco responsabile, 18+ Il gioco è vietato ai minori di 18 anni. Può causare dipendenza.
215€ 305€ 315€
330€ 100€ 505€ + 10%

Pronostici Serie A 29 Gennaio: 22ª Giornata

Bottadiculo

La Serie A vede concludersi il turno 22 con le otto partite in programma domenica che vedranno scendere in campo nel classico appuntamento delle 12.30 Torino e Atalanta, mentre il posticipo serale si svolgerà allo stadio San Paolo di Napoli, dove la formazione di Sarri sarà opposta al Palermo reduce dal cambio tecnico. Le restanti sfide si svolgeranno alle ore 15 e vedranno scendere in campo Juventus, Roma e Milan impegnate in trasferta sui campi di Sassuolo, Sampdoria e Udinese. Veniamo ora al dettaglio di ogni singola partita con i nostri pronostici di Serie A.

Bonus 330€
GoldBet

Bonus di benvenuto del 25% fino a 20€ sul primo deposito + 10€ virtual + 15€ a settimana per 20 settimane.

VISITA IL SITO

Torino-Atalanta

I granata sono alla ricerca della continuità dopo una lenta ma inesorabile discesa che li ha visti vincere una sola volta nelle ultimi sette giornate di campionato, nello specifico il sofferto 1-0 sul Genoa di Juric, per il resto si sono verificati 2 pareggi e ben 4 ko, per una classifica che ora li vede al nono posto a nove lunghezze dalla zona Europa League. A livello di formazione problemi difensivi per Mihajlovic che dovrà fare a meno di Castan, Zappacosta e il nuovo arrivato Carlao, oltre ai soliti Avekar e Molinaro, per una coppia inedita di centrali formata da Rossettini e Moretti. In attacco torna il gallo Belotti dopo la squalifica scontata nel turno precedente.

Atalanta che recupera Kessiè tornato dalla Coppa d’Africa, mentre non saranno del match Dramè e Konko. Gasperini può comunque contare su un gruppo di giovani talenti che continua a sfornare prestazioni sorprendenti e che sa rimanere in scia delle prime della classe, senza porsi alcun limite in termini di obbiettivi.

Bonus 305€
SNAI

5€ FREE senza deposito + bonus fino a 300€ sul primo deposito.

VISITA IL SITO

Pronostico

Difficile che il Torino stecchi nuovamente davanti alla propria tifoseria, ma ritengo il segno x un’ipotesi da non scartare a priori viste le defezioni nella difesa di Mihajlovic. Il mio suggerimento è per una doppia chance 1x proposta a 1,36 da Sisal Matchpoint (bonus di benvenuto 120€).

Probabili Formazioni Torino-Atalanta, ore 12.30

Torino (4-3-3): Hart; Barreca, Rossettini, Moretti, De Silvestri; Valdifiori, Benassi, Obi; Iago Falque, Belotti, Ljalic.

Atalanta (3-5-2): Berisha; Masiello, Toloi, Caldara; Conti, Kurtic, Freuler, Kessiè, Spinazzola; Gomez, Petagna.


Sassuolo-Juventus

Di Francesco comincia a ritrovare il suo Sassuolo dopo l’incredibile catena di infortuni che ha colpito i neroverdi nella prima parte di stagione e ora punta ad una veloce risalita in classifica, pur essendo consapevole che un ennesimo piazzamento europeo appare veramente un’ipotesi al limite dell’impossibile. Assente Lirola in difesa, spazio ad Antei, mentre in attacco è confermatissimo il tridente in cui Matri diventa il terminale offensivo, con Politano e Berardi ai lati dell’ex punta bianconera dell’era Conte.

In casa Juve si registra la cessione di Evra al Marsiglia, movimento di mercato che praticamente blinda Lichsteiner, diventato nuovamente un pilastro esterno su cui puntare nelle varie modifiche tattiche di Allegri che dovrebbe riproporre la difesa a quattro con Chiellini e Bonucci nel ruolo di centrali e Alex Sandro nuovamente a sinistra nonostante l’opaca prova contro il Milan in Coppa Italia. A centrocampo si dovrebbe rivedere Marchisio, mentre si fa avanti l’ipotesi suggestiva di vedere Marco Pjaca a sostegno della coppia argentina, con Mandzukic destinato alla panchina.

💰 BONUS SENZA DEPOSITO 💰
SNAI

5€

SENZA DEPOSITO

VERIFICA
Betfair

25€

GRATIS CASINÒ

VERIFICA
888sport

20€

GRATIS CASINÒ

VERIFICA

Pronostico

La retroguardia bianconera spesso è protagonista di svarioni inspiegabili nonostante sia composta da giocatori abituati a giocare insieme, questa la cruda realtà di una squadra che anche quando vince sa complicarsi la vita tremendamente. Il consiglio di gioco è per un esito gol proposto a 1,80 da Sisal Matchpoint (bonus di benvenuto 120€).

Probabili Formazioni Sassuolo-Juventus, ore 15.00

Sassuolo (4-2-3-1): Consigli; Antei, Letschert, Acerbi, Peluso; Aquilani, Mazzitelli; Berardi, Pellegrini, Politano; Matri. All. Di Francesco.

Juventus (4-2-3-1): Buffon; Lichtsteiner, Bonucci, Chiellini, Alex Sandro; Marchisio, Pjanic; Cuadrado, Dybala, Pjaca; Higuain. All. Allegri.


Udinese-Milan

L’Udinese sembra aver staccato la spina dopo aver distanziato a dovere la zona retrocessione, al momento distante ben 15 punti nonostante le tre sconfitte consecutive che quindi non hanno intaccato una classifica decisamente in linea con le attese della vigilia. I bianconeri friulani sono però squadra da affrontare con le dovute precauzioni visto che hanno fatto soffrire tutte le big nonostante un organico non proprio di primissima qualità, ma che si avvantaggia di un tecnico capace di studiare soluzioni tattiche sempre molto coraggiose e spettacolari.

In casa Milan ci si lecca le ferite dopo il secondo ko settimanale, che segue quello contro il Napoli di settimana scorsa, risultati che comunque confermano il carattere di una squadra che pure nelle situazioni tattiche più complesse sa tenere testa al proprio avversario, dimostrando di saper vendere cara la pelle. A livello di formazione sono da registrare le novità rappresentate da Antonelli che sostituirà l’acciaccato Calabria e soprattutto da Deulofeu, che nello finale dello Juventus Stadium ha dimostrato di saper dialogare alla perfezione con i nuovi compagni di squadra.

Pronostico

Partita da tripla a ben vedere visto che i friulani sono squadra capace di giocare a viso aperto, forte soprattutto di una classifica decisamente tranquilla. Il consiglio di gioco non può che essere relativo all’esito gol proposto a 1,83 da Sisal Matchpoint (bonus di benvenuto 120€).

Probabili Formazioni Udinese-Milan, ore 15.00

Udinese (4-3-3): Karnezis, Faraoni, Danilo, Samir Samir; Fofana, Hallfredsson, Jankto; De Paul, Zapata, ThereauAll.: Delneri

Milan (4-3-3): Donnarumma, Abate, Paletta, Romagnoli, Antonelli, Kucka, Locatelli, Pasalic;  Deulofeu, Bacca, Bonaventura All. Montella


Crotone-Empoli

Per i padroni di casa è il classico match da ultima spiaggia considerando gli undici punti di distacco dall’Empoli, avversario di questo turno e diretto concorrente in ottica salvezza. Dopo il rocambolesco 2-2 strappato sul terreno di Marassi, ora Nicola proverà a centrare quella che rappresenterebbe la sua terza vittoria dopo quelle ottenute sempre all’Ezio Scida contro Chievo e Pescara. Le ultime voci di mercato prevedono un ritorno di Budimir, protagonista dell’incredibile promozione della passata stagione.

In casa Empoli qualche problema di formazione per Martusciello che non potrà disporre di Barba, Zambelli e Pasqual in difesa, mentre in mezzo al campo importante la defezione di Saponara, sostituito da Buchel. Confermatissimo invece Michelidze al centro dell’attacco.

Pronostico

Ritengo favoriti i padroni di casa nonostante la classifica impietosa, anche considerando il calore del pubblico di casa che spingerà i propri beniamini all’impresa da non fallire. Decisamente elevata la quota di un segno 1 proposto a 2,45 da Sisal Matchpoint (bonus di benvenuto 120€).

Probabili Formazioni Crotone-Empoli, ore 15.00

Crotone(4-4-2): Cordaz; Rosi, Ceccherini, Ferrari, Martella; Rohden, Crisetig, Barberis; Palladino, Falcinelli, Trotta. All. Nicola

Empoli(4-3-1-2): Skorupski; Veseli, Bellusci, Costa, Dimarco; Krunic, Diousse’, Croce; Buchel; Mchedlidze, Pucciarelli. All. Martusciello


Sampdoria-Roma

I liguri sono in caduta libera e l’unica nota positiva è rappresentata dal trio di coda, che viaggia a ritmi talmente lenti che pensare di essere coinvolti nella lotta per non retrocedere è ancora un’ipotesi improbabile visti i 14 punti di distacco. Nelle ultime sei giornate i blucerchiati hanno totalizzato 4 ko e due pareggi, segno evidente di una pericolosa involuzione a livello tecnico, figlia anche di un organico che necessiterebbe di qualche ritocco di qualità.

La Roma ha inanellato quattro vittorie di fila, sette nelle ultime otto giornate, con l’unica macchia rappresentata dal ko contro la Juve, che non ha impedito ai giallorossi di mantenere la seconda piazza nonostante il prepotente ritorno di un Napoli in condizioni psico-fisiche straordinarie. Nonostante l’assenza di Salah, gli uomini di Spalletti hanno saputo ridisegnare le trame offensive mettendo al centro delle trame di gioco quel Dzeko croce e delizia dei tifosi, che però in termini statistici sfodera numeri da bomber implacabile.

Pronostico

Favorita ovviamente la formazione di Spalletti che vive un momento di forma straordinario e gode di una solidità difensiva eccellente, assolutamente imprevedibile fino a qualche mese fa. La mia proposta di gioco è relativa alla combobet x2+over 1,5 proposta a 1,43 su Better (bonus di 20€ subito + 5€ a settimana).

Probabili Formazioni Sampdoria-Roma, ore 15.00

Sampdoria (4-3-1-2): Puggioni; Bereszynski, Skriniar, Silvestre, Regini; Barreto, Torreira, Linetty; Bruno Fernandes; Muriel, Quagliarella. All. Giampaolo

Roma (3-4-1-2): Szczesny; Manolas, Fazio, Rudiger; Bruno Peres, De Rossi, Strootman, Emerson Palmieri; Nainggolan; Perotti, Dzeko. All. Spalletti


Fiorentina-Genoa

Dopo la sconfitta in Coppa Italia contro il Napoli di Sarri, giocando comunque un gran calcio, per la Fiorentina è il momento di rituffarsi nel campionato dove si è riavvicinata alle posizioni che assegnano un posto nelle coppe europee grazie alle due vittorie brillanti contro Juventus e Chievo. A far tornare il sorriso a Paulo Sousa poi c’è la rinuncia da parte di Kalinic alla generosa offerta arrivata dalla Cina, situazione che permette alla viola di mantenere un livello tecnico notevole in attacco, anche grazie all’esplosione di Bernardeschi e di Federico Chiesa.

Juric alle prese con il netto calo di rendimento del suo Genoa che nelle ultime 5 partite ha raccolto un solo punto, scivolando a quota 24 punti, con un distacco comunque di sicurezza dalle ultime tre della classifica. Ci sono alcune novità a livello di formazione, infatti è probabile assistere all’esordio di Morosini e Hiljemark in mezzo al campo, oltre al possibile avvicendamento nel ruolo di centravanti, con Pinilla favorito su Simeone.

Pronostico

Meglio non fidarsi troppo delle partite sulla carta scontate e affidarsi alla combobet 1x+over 1,5 proposta a 1,45 su Better (bonus di 20€ subito + 5€ a settimana).

Probabili Formazioni Fiorentina-Genoa, ore 15.00

Fiorentina (3-4-2-1): Tatarusanu; Tomovic, Sanchez, Astori; Chiesa, Vecino, Badelj, M.Olivera; B.Valero, Bernardeschi; Kalinic. All.Sousa

Genoa (3-4-3): Lamanna; Munoz, Burdisso, Orban; Edenilson, Cofie, Morosini, Laxalt; Lazovic, Pinilla, Ocampos. All. Juric


Cagliari-Bologna

Per Rastelli sembra tornato il sereno dopo il rovente finale di 2016, infatti il suo Cagliari ha prima battuto in maniera persino travolgente il Genoa di Juric e poi perso giocando comunque alla pari con la Roma di Spalletti. La classifica vede i sardi a quota 26 punti, a +16 sulla terzultima, un distacco che permette al tecnico di lavorare con la giusta serenità. A livello di formazione sono da registrare le assenze di Ionita, Melchiorri, Padoin, Joao Pedro e Barella.

Il Bologna ha saputo rialzare la testa dopo un lungi periodo di crisi coinciso con l’infortunio occorso a Simone Verdi che proprio contro il Cagliari tornerà nell’undici titolare. Le vittorie contro Pescara, Crotone e Torino nelle ultime 4 giornate hanno permesso ai rossoblu di salire a quota 26 punti, un contesto ibrido di classifica in linea comunque con il livello della rosa a disposizione di Donadoni. Bologna che si schiera senza lo squalificato Dzemaili e senza i difensori Torosidis e Gastaldello.

Pronostico

Partita di non semplice lettura dove le varie assenze potrebbe influire non poco sulla qualità del gioco. Si affrontano comunque due squadre che possono giocare a viso aperto senza patemi legati alla classifica, quindi la scelta ricade sulla giocata multigol 2-5 proposta a 1,35 su Eurobet, che è sicuramente il miglior bookmaker per giocare le multigol (e in più offre un bonus di 10€ subito + 100€ sulle prime scommesse).


Napoli-Palermo

Dal ko di Torino contro la Juventus, per il Napoli di Sarri sono arrivate sette vittorie e tre pareggi, un cammino di marcia assolutamente straordinario che ha permesso ai partenopei di risalire velocemente in classifica, fino all’attuale terzo posto, a sole tre lunghezze dalla Roma e a quattro dalla capolista Juventus. A livello di formazione ritrovano posto in difesa sia Strinic che Tonelli, mentre Pavoletti ritorna in panchina dopo la prestazione non brillantissima contro la Fiorentina.

Il Palermo ha vissuto l’ennesima settimana di passione caratterizzata dalle dimissioni di Corini, che ha lasciato il posto a Diego Lopez, ex tecnico del Cagliari. La classifica è attualmente disatrosa, solo dieci punti totali, a undici lunghezze dall’Empoli, divario mostruoso se si pensa che solo in due occasioni i rosanero hanno ottenuto la vittoria in campionato.

Pronostico

Considerando la difesa improponibile del Palermo ed il gioco spumeggiante del Napoli, consiglio di puntare su una giocata multigol rispetto al segno 1 che presenta una quota piuttosto bassa. Nello specifico la mia scelta ricade sull’esito 3-5 gol totali proposto a 1,70 da Eurobet.

Probabili Formazioni Napoli-Palermo, ore 20.45

Napoli (4-3-3): Reina; Hysaj, Tonelli, Albiol, Strinic; Zielinski, Jorginho, Hamsik; Callejon, Mertens, Insigne. All. Sarri

Palermo (3-5-1-1): Posavec; Cionek, Gonzalez, Goldaniga; Rispoli, Bruno Henrique, Jajalo, Chochev, Pezzella; Quaison; Nestorovski

Stanco di perdere?
Crea le tue Schedine utilizzando la prima statistica al mondo sui risultati legati alle QUOTE. Inizia a piazzare la tua giocata seguendo il metodo del banco ed aumenta la tua possibilità di vincere! PROVA ORA
Sorare