ADM, Gioco responsabile, 18+ Il gioco è vietato ai minori di 18 anni. Può causare dipendenza.
615€ 5250€ 317€

Inter-Roma: statistiche di Sbostats sulle quote iniziali e consigli per scommettere

Pronostico Inter-Roma di Serie A con le statistiche sulla quota iniziale dell'algoritmo per vincere alle scommesse

Sabato alle ore 18,00 allo stadio Meazza va in scena Inter-Roma, big match dell’ottava giornata di Serie A. Dopo avervi accompagnato nello scorso campionato con i pronostici di Sbostats, anche per questa stagione vi offriamo le indicazioni dell’unico sito che basa le sue previsioni sulle statistiche storiche delle quote iniziali. Di seguito numeri e dati per scommettere su Inter-Roma.

Statistiche sull’Inter per le vostre scommesse

La squadra di Inzaghi si presenta alla sfida contro la Roma con 5 punti in meno rispetto quelli totalizzati lo scorso anno nelle prime 7 giornate. I nerazzurri sono al momento solo settimi in classifica con 12 punti, frutto di 4 vittorie e ben 3 sconfitte (ultima delle quali il ko per 3-1 a Udine prima della sosta per le nazionali. Se è vero che con 13 goal fatti i nerazzurri hanno uno degli attacchi più prolifici della Serie A, preoccupano i ben 11 goal subiti, numeri che fanno dell’Inter la squadra più over del campionato (1 solo under) con una media di 3,4 reti totali ogni 90 minuti.

Decisamente particolare lo scarso feeling dell’Inter con il pareggio. L’ultima X dei nerazzurri risale infatti allo scorso 19 marzo contro la Fiorentina (1-1). A onor del vero però dobbiamo segnalare le ben 7 vittorie di fila in casa in campionato, contando ovviamente anche il finale della scorsa stagione. Fra le statistiche più appariscenti c’è quella che vede l’Inter come la seconda miglior squadra per media tiri con 17,6 conclusioni a partita dietro solo al Napoli. Fra i calciatori da tenere d’occhio segnaliamo Lautaro (3 goal), Barella (2 assist) e Darmian (2 gialli). Assenti Brozovic, Cordaz, Dalbert e Lukaku.

Statistiche sulla Roma le vostre scommesse

Dopo aver iniziato col piede giusto la stagione, la squadra di Mourinho ha infilato 3 sconfitte nelle ultime 5 partite (fra campionato e Europa League), stesso trend dei rivali dell’Inter nello stesso lasso di tempo. Nello specifico la Roma si presenta a San Siro con un punto in più dei nerazzurri, frutto di 4 vittorie 1 pareggio e 2 sconfitte (ultima delle quali contro l’Atalanta in casa prima della sosta). La Roma segna e subisce molto meno dell’Inter (8 goal fatti e 7 concessi) con una media di soli 2,1 goal totale a partita con un trend di 3 over e 4 under finora.

Contando anche la scorsa stagione, la Roma ha vinto solo 4 delle ultime 10 trasferte in Serie A, mantenendo la porta inviolata lontano dall’Olimpico in campionato solo 4 volte in tutto il 2022. Fra le statistiche più interessanti c’è quella che vede la Roma come squadra molto forte nei duelli aerei vinti (57,3%), miglior dato in assoluto dietro solo al Napoli. Dybala (3 goal), Pellegrini (2 assist) e Celik (2 gialli) sono i calciatori sotto la lente d’ingrandimento. Non saranno del match, perchè infortunati, Darboe, Karsdorp e Wijnaldum.

Cosa ci dicono i risultati storici sulla quota iniziale di Inter-Roma?

Inter e Roma si sono affrontate 178 volte in campionato con un bilancio che pende a favore dei nerazzurri con 75 vittorie, 54 pareggi e 49 sconfitte in gare con una media goal di 2,91 reti a partita. Se restringiamo il campo alle partite giocate a Milano possiamo notare 46 successi nerazzurri, 28 pareggi e 15 vittorie giallorosse. La scorsa stagione, le due formazioni si sono affrontate 3 volte fra campionato e Coppa Italia con l’Inter sempre vincitrice con un totale 8 goal a 1

I bookmakers hanno aperto il gioco su Inter-Roma con una quota iniziale di 1,80 sulla favorita in casa. Questo dato ci riporta a 145 risultati storici archiviati da Sbostats per la Serie A.

Quali indicatori ci fornisce l’algoritmo di Sbostats per il pronostico su Milan-Napoli?

Gli esiti che si sono verificati maggiormente in Serie A con una quota iniziale di 1,80 sulla favorita in casa sono stati la doppia chance 1x all’80% di frequenza storica e l’over 1,5 al 73,1%. Attenzione al segno no goal, che si è ha una probabilità statistica del 48,28% ma che si è verificato solo 2 volte negli ultimi 11 precedenti con questa quota iniziale, fra cui Juventus-Roma dell’ottobre 2021 (1-0).

Sbostats aiuta gli scommettitori ad trasformare il betting in asset finanziario

Sbostats sta rivoluzionando il modo di vincere alle scommesse sportive. Il metodo proposto dalla piattaforma si basa sulla probabilità e sui risultati storici relativi alla quota iniziale data dai bookmakers sulla squadra favorita. 

Grazie a strumenti altamente professionali ed esclusivi che vengono perfezionati in maniera assidua, i numeri di Sbostats parlano da soli: nel momento in cui vi scriviamo, chi fa copia e incolla dei “pronostici del giorno” di Sbostats (uno dei tanti servizi presenti nell’abbonamento) ha messo in tasca un profitto netto del +33% da agosto 2021 e del +16,94% se contiamo solo la nuova stagione 2022/2023, partita lo scorso agosto.

Stanco di perdere le schedine?
Crea le tue schedine utilizzando la prima statistica al mondo sui risultati legati alle quote. Inizia a piazzare la tua giocata seguendo il metodo del banco ed aumenta la tua possibilità di vincere! PROVALO SUBITO
Sbostats
🔥 Salva il bottino rispondendo a 13 domande5250€ su Sisal