300% 305€ 105€
160€ 500€ 505€ + 10%

Quale squadra ha vinto più volte la Champions League?

Bottadiculo

La coppa più bella di tutte. Ma anche la più difficile da conquistare. Non è mai semplice alzare il trofeo dalle grandi orecchie, spesso succedono delle cose imponderabili. Ma il bello della Champions è proprio questo, alla fine non è così scontato il trionfo di una o di un’altra squadra. A volte anche i club più blasonati sono costretti ad aspettare anni per tornare a vincere.

Ma quale squadra ha vinto più volte la Champions League? Ci sono molte compagini che hanno conquistato la competizione più ambita, ma soltanto una ha il record assoluto di vittorie. Scopriamo quale.

La storia della UEFA Champions League

La storia della Champions League, chiamata precedentemente Coppa dei Campioni, ha avuto una storia incredibile. La competizione nacque nel lontano 1954, anche se l’idea di base era molto lontana da quella attuale. Alla prima edizione parteciparono soltanto 16 club invitati dalla UEFA, poi con il passare del tempo l’accesso alla competizione fu consentito soltanto alle squadre campioni nel loro paese.

Ma all’inizio degli anni ’90 la storia del mondo stava cambiando a livello politico, tutto ciò influenzò di conseguenza anche il calcio. Nel 1992 il nome cambiò, insieme alla formula: due gironi da otto squadre, dopo i vari turni preliminari, con la prima classificata di ogni girone a disputare la finale. Con il passare degli anni la formula è arrivata a quella attuale, con ben 32 squadre (scelte sempre dopo un percorso preliminare) e la fase ad eliminazione diretta con 16 squadre, che si sfidano in turni di andata e ritorno fino alla finale, sempre su partita unica.

Quale squadra ha vinto più volte la Champions League?

Ma qual è la squadra che ha vinto più volte il trofeo? La risposta è quasi scontata: il club ad aver trionfato più volte è il Real Madrid, con ben 13 finali vinte. I blancos vinsero le prime cinque edizioni, contro Stade Reims (in due occasioni), Fiorentina, Milan ed Eintracht Francoforte. La decima arrivò nel 2013-2014, in finale contro l’Atletico Madrid, mentre l’ultima fu conquistata contro il Liverpool, con una vittoria netta. La seconda squadra ad aver vinto più Champions League è il Milan, con 7 trofei: 1963, 1969, 1989, 1990, 1994, 2003 e 2007. Sul gradino più basso del podio troviamo il Bayern Monaco (ultimo successo nel 2013), il Barcellona (ultima nel 2015) e Liverpool (ultima nel 2005). L’Inter è la seconda squadra italiana ad aver vinto più Champions League, ben tre. La Juventus, invece, ha conquistato due successi nella sua storia europea.

Numeri e curiosità sulla Champions League

Una competizione simile porta con sé tantissimi numeri e molte statistiche. La Juventus, ad esempio, è la squadra che ha perso più finali: sono ben 7 le sconfitte per i bianconeri, le ultime due nel 2015 e nel 2017. Ci sono squadre che hanno vinto in una sola occasione, come Feyenoord, Aston Villa, PSV e Stella Rossa. Ma ci sono anche squadre che hanno giocato diverse finali, ma non hanno mai alzato la Coppa. Parliamo dell’Atletico Madrid, che in tre occasioni non ha mai trionfato. L’Italia dominò spesso questa competizione, anche se l’apice arrivò nella stagione 2002-2003: tre squadre in semifinale, con il derby tra Milan e Inter. In finale arrivarono Milan e Juventus, con i rossoneri che portarono a casa la coppa dopo i calci di rigore. Tre volte la Spagna portò due squadre in finale, mentre con Inghilterra e Germania avvenne la stessa cosa in una sola occasione. Ad oggi gli iberici hanno conquistato più trofei, con 13 vittorie del Real e 5 del Barcellona.

Il miglior marcatore della Champions League è Cristiano Ronaldo, con 125 gol messi a segno in 164 partite. Lionel Messi ha una media più alta: sono 108 le reti messe a segno in 131 presenze. Il miglior realizzatore italiano rimane ancora Filippo Inzaghi, con 51 gol in 85 presenze. Soltanto Milan, Real Madrid e Inter hanno vinto entrambe le versioni del trofeo, visto che la Coppa è stata modificata nel 1966-1967. Sia rossoneri che nerazzurri, insieme alla Juventus, hanno vinto il trofeo con entrambe le denominazioni. La storia più divertente della Champions rimane quella del Benfica e della maledizione di Bela Guttmann. Dopo la vittoria contro il Real Madrid del 1961-1962, l’allenatore lanciò una sorta di anatema: “Da qui a cento anni nessuna squadra portoghese sarà due volte campione d’Europa ed il Benfica senza di me non vincerà mai una Coppa dei Campioni”. Fino a questo momento la maledizione è bella che rispettata.

Stanco di perdere?
Crea le tue Schedine utilizzando la prima statistica al mondo sui risultati legati alle QUOTE. Inizia a piazzare la tua giocata seguendo il metodo del banco ed aumenta la tua possibilità di vincere! PROVA GRATIS
Send this to a friend