260€ 305€ 105€
160€ 100€ + 100% 505€ + 10%

Quote capocannoniere Europei: chi segnerà più gol?

Cristiano Ronaldo, attaccante Portogallo

3 email a settimana con i nostri migliori pronostici ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Euro 2020 è sempre più vicino, con le tifoserie delle squadre interessate ormai in fibrillazione, dopo una attesa resa ancora più estenuante dal Covid. Il quale ha costretto l’UEFA a posticipare questa fase finale all’anno in corso, che pure avrebbe dovuto essere dedicato alle qualificazioni per il prossimo Mondiale.

Bonus 160€
GoldBet

Bonus di benvenuto del 100% fino a 50€ sul primo deposito + 5€ a settimana per 21 settimane.

VERIFICA

Se il quadro delle protagoniste della kermesse sembra abbastanza scontato, a meno di sempre possibili sorprese, lo è molto di meno quello relativo ad una delle competizioni parallele di questo genere di appuntamenti. Stiamo parlando della classifica riservata ai bomber. Chi segnerà più reti in questo Europeo di calcio? Proviamo a capirlo.

I grandi favoriti

Va naturalmente premesso che gli attaccanti più forti in circolazione non è detto siano tra i favoriti per l’aggiudicazione della palma di capocannoniere. Il caso più eclatante è quello di Robert Lewandoski, attaccante polacco del Bayern che è in questo momento sicuramente uno dei migliori giocatori continentali. La sua Polonia, però, non sembra in grado di andare molto avanti nella competizione, limitando di conseguenza le sue possibilità.

Bonus 100€ + 100%
Vincitù

50% sul primo deposito fino a 100€ + 100% sulle partite degli Europei.

VERIFICA

Mentre sarà addirittura assente quell’Erling Håland il quale è ormai considerato una delle stelle più fulgide del calcio mondiale. La sua Norvegia, infatti, non è riuscita a superare lo sbarramento della fase eliminatoria costringendo di conseguenza l’ariete del Borussia Dortmund a guardare la competizione da casa.

Proprio in base a questa considerazione, la nostra rosa di favoriti si riduce a quattro nomi: Cristiano Ronaldo, Timo Werner, Harry Kane e Kylian Mbappè, ovvero gli alfieri di Portogallo, Germania, Inghilterra e Francia. Squadre che hanno ottime possibilità di andare molto avanti nella competizione, garantendo quindi gare preziose e, soprattutto, una assistenza di squadra che potrebbe realmente fare la differenza.

Le possibili sorprese

Come in ogni competizione di questo genere, la sorpresa è però dietro l’angolo. Per Euro 2020 potrebbe però trattarsi di una sorpresa abbastanza relativa, ad esempio quella che potrebbe essere concretizzata da Romelu Lukaku. L’attaccante dell’Inter, infatti, guiderà l’attacco di un Belgio che si propone di spezzare un vero e proprio sortilegio, ovvero la pratica incapacità di andare in fondo messa in evidenza negli ultimi anni. Quando la crescita del calcio belga, sempre preventivata, non si è concretizzata nella definitiva esplosione. Se i Diavoli Rossi riuscissero finalmente a corrispondere pienamente al pronostico, che li vede tra i principali favoriti, proprio Lukaku potrebbe giovarsene ampiamente.

Romelu Lukaku, attaccante Inter
Romelu Lukaku, attaccante Inter (Bigstockphoto/canno73)

Altra possibile sorpresa potrebbe essere rappresentata da Memphis Depay. L’attaccante olandese è ormai da tempo accompagnato da notevole reputazione. Senza però essere mai riuscito a ripagare del tutto il credito ricevuto. La sua Olanda è comunque attesa tra le possibili protagoniste dell’Europeo e un lungo cammino potrebbe fornirgli l’occasione giusta per emergere definitivamente. Anche perché proprio in estate Depay si libererà a zero dal Marsiglia e un suo elevato rendimento nella kermesse continentale potrebbe incoraggiare l’asta tra le squadre interessate alle sue prestazioni.

Immobile e Belotti

Da questo discorso abbiamo sinora escluso Immobile e Belotti. Ovvero i due attaccanti centrali con cui si presenterà l’Italia alla fase finale degli Europei. Se nessuno dei due sembra al livello dei grandi favoriti, e neanche di un Lukaku, va però sottolineato che l’Italia ha dimostrato nell’era Mancini di avere un sistema di gioco non solo collaudato, ma anche prolifico. Di cui potrebbero giovarsi i nostri attaccanti, soprattutto se arriveranno nella giusta forma agli appuntamenti che contano.

Bonus 500€ + 10%
Fastbet

Bonus di benvenuto di 500€ + cashback 10% per 12 mesi.

VERIFICA

La speranza è che riescano a ripercorrere la stessa favola vissuta da Totò Schillaci nel corso del Mondiali del 1990. Se ci riuscissero, per gli azzurri si aprirebbero orizzonti all’altezza delle aspettative della tifoseria italiana.

I nostri pronostici

I nomi che abbiamo sin qui elencato sono gli stessi indicati da molti esperti di calcio internazionale e il risultato finale non dovrebbe discostarsi in maniera significativa dalle indicazioni della vigilia.

Per quanto ci riguarda, dovendo puntare su un solo nome non avremmo esitazioni nell’indicare Mbappè.

L’attaccante del Paris Saint Germain oltre alla tecnica e alla velocità ormai ben note, può infatti fare conto su una Francia che sembra intenzionata a riscattare la sconfitta della finalissima con il Portogallo, nel 2016. Un fattore il quale potrebbe consentirgli di scavare una differenza decisiva nei confronti della concorrenza.

Per chi si appresta a scommettere su Euro 2020, ricordiamo comunque che tutte le piattaforme riservate al betting, a partire da SNAI e Eurobet, presenteranno un vasto palinsesto in tal senso. Tale da permettere agli appassionati di calcio di mettere a frutto la propria competenza.

Bonus 305€
SNAI

5€ FREE + bonus fino a 300€ sul primo deposito.

VERIFICA
Stanco di perdere?
Crea le tue Schedine utilizzando la prima statistica al mondo sui risultati legati alle QUOTE. Inizia a piazzare la tua giocata seguendo il metodo del banco ed aumenta la tua possibilità di vincere! PROVA GRATIS
Send this to a friend