Sbostats Il banco vince sempre? Studia la sua statistica SCOPRI ORA!
Betfair 225€ Sisal Matchpoint 225€ 888sport 100€
Marathonbet 30€ Eurobet 210€ SNAI 305€
Advertising

Voti Fantacalcio Serie A 14ª Giornata: Pagelle, Gol e Assist della Gazzetta dello Sport

Mario Pasalic, centrocampista dell'Atalanta

Nuova giornata di campionato, nuovi voti per quanto riguarda il Fantacalcio La giornata si è aperta con il successo dell’Atalanta nel derby contro il Brescia, un netto 3-0 che mette in una posizione scomoda Fabio Grosso. Gran vittoria per l’Atalanta, come per il Lecce: i giallorossi sbancano Firenze e si portano in una posizione di classifica da non buttare via. Per quanto riguarda il “Fanta”, ecco tutti i voti.

Voti Fantacalcio Serie A 14ª Giornata

Di seguito tutti i voti dati dalla Gazzetta dello Sport divisi per le partite di questa quattordicesima giornata di campionato.


Brescia-Atalanta

Vittoria importantissima nel derby per la squadra di Gian Piero Gasperini. Uomo della provvidenza Pasalic, autore di una doppietta. Bene anche Ilicic, lo sloveno ha trovato il gol nel finale grazie ad una gran giocata in contropiede.

  • Brescia: Joronen (6,5), Mangraviti (5), Cistana (5), Chancellor (4,5), Sabelli (5), Ndoj (5), Bisoli (5,5), Tonali (5,5), Romulo (5), Martella (4,5), Balotelli (6), Torregrossa (5,5), Donnarumma (5,5).
  • Gol: nessuno
  • Assist: nessuno
  • Malus: Torregrossa (ammonizione), Joronen (3 gol subiti)

 

  • Atalanta: Gollini (6), Palomino (6,5), Djimsiti (6), Masiello (6), Castagne (6,5), De Roon (6), Freuler (6), Pasalic (8), Gosens (6), Hateboer (6), Gomez (6), Ilicic (7), Muriel (5,5), Malinovskyi (6,5).
  • Gol: Pasalic (2), Ilicic
  • Assist: Castagne, Ilicic
  • Malus: Castagne, Djimsiti, Malinovskyi (ammonizione)

Genoa-Torino

Colpaccio dei granata che trovano la vittoria grazie al gol di Bremer, Genoa sempre più in caduta libera. Si rivede anche Verdi, autore dell’assist. Sirigu torna a casa con il clean sheet, un bel segnale per tutti i fanta-allenatori.

  • Genoa: Radu (6), Ghiglione (6), Ankersen (6), Romero (6), Biraschi (5,5), Pajac (5), Cassata (5,5), Schone (5), Sturaro (5,5), Pandev (6), Agudelo (6), Favilli (5,5), Pinamonti (5,5).
  • Gol: nessuno
  • Assist: nessuno
  • Malus: Radu (gol subito), Sturaro, Agudelo (ammonizione)

 

  • Torino: Sirigu (6), Izzo (6), Nkoulou (6), Bremer (7), De Silvestri (6,5), Baselli (6), Meité (6), Rincon (6,5), Lukic (6,5), Ansaldi (6), Laxalt (6), Berenguer (5,5), Verdi (5,5), Edera (sv).
  • Gol: Bremer
  • Assist: Verdi
  • Malus: Baselli (ammonizione), Edera (doppia ammonizione ed espulsione)

Fiorentina-Lecce

Cade ancora la Fiorentina di Vincenzo Montella, che non trova la via del gol e perde anche Ribery. Sorride il Lecce, che grazie a La Mantia trova la rete decisiva: la squadra di Liverani conquista tre punti fondamentali.

  • Fiorentina: Dragowski (6), Milenkovic (5,5), Ceccherini (5), Caceres (4), Lirola (4,5), Ghezzal (5), Pulgar (6), Badelj (4,5), Pedro (5,5), Castrovilli (4,5), Dalbert (5), Ribery (5,5), Boateng (5), Vlahovic (6).
  • Gol: nessuno
  • Assist: nessuno
  • Malus: Dragowski (1 gol subito), Castrovilli (ammonizione)

 

  • Lecce: Gabriel (7), Rispoli (6,5), Rossettini (7), Lucioni (6), Calderoni (6), Petriccione (7), Tachtsidis (6), Tabanelli (6,5), Shakhov (7), Farias (6), Babacar (5,5), La Mantia (7).
  • Gol: La Mantia
  • Assist: Shakhov
  • Malus: Rispoli, Petriccione, Rossettini (ammonizione)

Juventus-Sassuolo

I bianconeri vengono fermati sul pareggio nel match interno contro il Sassuolo. Boga e Caputo hanno messo le corde i bianconeri, avanti con la rete di Bonucci. Ora la squadra di Sarri deve assolutamente recuperare il terreno perso sull’Inter.

  • Juventus: Buffon (5), Cuadrado (6), Bonucci (7), De Ligt (5,5), Alex Sandro (5,5), Can (4), Matuidi (6), Pjanic (5,5), Bentancur (6,5), Bernardeschi (4,5), Dybala (7,5), Higuain (5,5), Ronaldo (5,5).
  • Gol: Bonucci, Ronaldo
  • Assist: Bentancur
  • Malus: Buffon (2 gol subiti), Pjanic (ammonizione)

 

  • Sassuolo: Turati (8), Toljan (6), Marlon (6,5), Romagna (5), Kyriakopoulos (6,5), Locatelli (6,5), Magnanelli (6), Traoré (6,5), Djuricic (5,5), Muldur (6), Caputo (7,5), Boga (7).
  • Gol: Boga, Caputo
  • Assist: Caputo
  • Malus: Djuricic, Locatelli, Toljan, Kyriakopoulos, Muldur (ammonizione), Turati (2 gol subiti)

Inter-SPAL

I nerazzurri di Antonio Conte conquistano la vittoria nel match contro la SPAL e portano a casa tre punti fondamentali. Ora l’Inter è in testa alla classifica, continua il momento magico di Lautaro Martinez, autore di una doppietta.

  • Inter: Handanovic (6), D’Ambrosio (6,5), De Vrij (5,5), Skriniar (6), Candreva (6,5), Gagliardini (6), Brozovic (7), Vecino (6), Lazaro (6), Biraghi (6), Lukaku (7), Martinez (7,5).
  • Gol: Lautaro Martinez (2)
  • Assist: Candreva, Brozovic
  • Malus: D’Ambrosio (ammonizione), Handanovic (1 gol subito)

 

  • SPAL: Berisha (7), Tomovic (5), Vicari (5,5), Igor (5,5), Strefezza (5), Cionek (5,5), Kurtic (6), Valdifiori (4,5), Floccari (6), Murgia (5,5), Valoti (6,5), Reca (5), Petagna (6).
  • Gol: Valoti
  • Assist: nessuno
  • Malus: Valdifiori, Igor, Cionek, Murgia (ammonizione), Berisha (2 gol subiti)

Lazio-Udinese

La Lazio passa ancora grazie all’ennesima prestazione super di Ciro Immobile. Altra doppietta per l’attaccante biancazzurro che non ha più nessuna intenzione di fermarsi. Male l’Udinese, ormai a quattro punti dalla zona retrocessione.

  • Lazio: Strakosha (6), Luiz Felipe (6), Acerbi (6), Radu (6), Lazzari (7), Milinkovic-Savic (7), Lucas Leiva (6,5), Cataldi (6), Luis Alberto (7), Lulic (6,5), Jony (6), Correa (7), Immobile (7,5).
  • Gol: Immobile (2), Luis Alberto
  • Assist: Milinkovic-Savic
  • Malus: nessuno

 

  • Udinese: Musso (6), Becao (5), Troost-Ekong (4), Nuytinck (4), Stryger Larsen (5), Mandragora (5,5), Walace (4,5), Barak (5), De Paul (5), Fofana (5,5), Samir (5), Nestorovski (5,5), Okaka (5,5).
  • Gol: nessuno
  • Assist: nessuno
  • Malus: Troost-Ekong (ammonizione)

Parma-Milan

I rossoneri tornano al successo dopo un momento di appannamento, il gol decisivo viene messo a segno ancora da Theo Hernandez. Cade il Parma, ora i ducali vogliono assolutamente ritrovare il successo dopo un due turni senza i tre punti.

  • Parma: Sepe (6,5), Darmian (6), Iacoponi (6,5), Bruno Alves (6), Gagliolo (6), Hernani (5,5), Brugman (5), Cornelius (6), Barillà (5,5), Grassi (6), Kulusevski (5), Kucka (5,5), Gervinho (5 e 6).
  • Gol: nessuno
  • Assist: nessuno
  • Malus: Sepe (1 gol subito), Iacoponi (ammonizione)

 

  • Milan: Donnarumma (6), Conti (6,5), Musacchio (6), Romagnoli (6), Hernandez (6,5), Kessié (5,5), Krunic (6), Bennacer (6,5), Bonaventura (5,5), Suso (6), Piatek (5), Leao (6), Calhanoglu (6).
  • Gol: Theo Hernandez
  • Assist: nessuno
  • Malus: Bennacer, Hernandez, Donnarumma G. (ammonizione).

Napoli-Bologna

Ancora una sconfitta per il Napoli di Carlo Ancelotti, ormai in caduta libera. L’allenatore degli azzurri

  • Napoli: Ospina (6), Maksimovic (5), Manolas (5,5), Koulibaly (5,5), Di Lorenzo (6), Ruiz (4,5), Zielinski (5), Elmas (5,5), Mertens (5,5), Insigne (5), Llorente (6), Lozano (5,5).
  • Gol: Llorente
  • Assist: nessuno
  • Malus: Koulibaly (ammonizione), Ospina (2 gol subiti)

 

  • Bologna: Skorupski (6), Tomiyasu (6,5), Bani (5,5), Danilo (6,5), Denswil (6), Poli (6,5), Medel (6), Svanberg (7), Orsolini (5), Skov Olsen (6,5), Dzemaili (6,5), Sansone (7), Palacio (6,5).
  • Gol: Skov Olsen, Sansone
  • Assist: Dzemaili
  • Malus: Medel, Poli, Denswil, Destro, Dzemaili (ammonizione), Skorupski (1 gol subito)

Verona-Roma

Vittoria importantissima da parte della Roma che pesca il jolly al Bentegodi grazie al gol di Mkhitaryan. In rete anche Faraoni, Kluivert e Diego Perotti, abile a sfruttare il calcio di rigore.

  • Verona: Silvestri (5), Rrahmani (5), Gunter (5), Bocchetti (5,5 ), Faraoni (6,5), Pessina (6,5), Veloso (6), Amrabat (7), Lazovic (6,5), Verre (6,5), Salcedo (65), Zaccagni (7), Di Carmine (6).
  • Gol: Faraoni
  • Assist: Zaccagni
  • Malus: Gunter, Bocchetti, Amrabat (ammonizione), Silvestri (3 gol subiti)

 

  • Roma: Pau Lopez (6,5), Santon (5,5), Smalling (6), Mancini (5,5), Kolarov (6), Diawara (5,5), Veretout (6,5), Under (5), Mkhitaryan (7), Pellegrini (7), Kluivert (6,5), Perotti (7), Dzeko (6,5).
  • Gol: Kluivert, Perotti, Mkhitaryan
  • Assist: Pellegrini, Perotti
  • Malus: Pellegrini, Mancini, Diawara (ammonizione), Pau Lopez (1 gol subito)

Cagliari-Sampdoria

Gran vittoria in rimonta da parte del Cagliari, che grazie a Joao Pedro trova tre punti fondamentali per la corsa alla Champions League. Gran prestazione da parte di Pellegrini, autore di ben due assist.

  • Cagliari: Rafael (6,5), Faragó (6), Pisacane (5,5), Klavan (6), Pellegrini (6,5), Rog (6), Cigarini (5), Castro (5), Nandez (6), Nainggolan (7,5), Joao Pedro (7,5), Simeone (5,5), Cerri (7,5).
  • Gol: Joao Pedro (2), Cerri, Nainggolan
  • Assist: Pellegrini (2), Nainggolan
  • Malus: Nandez, Faragò, Cerri (ammonizione), Rafael (3 gol subiti)

 

  • Sampdoria: Audero (6), Thorsby (5), Ferrari (5), Colley (6), Murru (6), Vieira (7), Jankto (6), Ekdal (6), Linetty (5,5), Ramirez (7), Caprari (6), Quagliarella (7,5), Gabbiadini (6,5).
  • Gol: Quagliarella (2), Ramirez
  • Assist: Quagliarella, Gabbiadini
  • Malus: Colley (ammonizione), Audero (4 gol subiti)
Nato nel 1989, sboccio calcisticamente sette anni più tardi, quando in tv assisto alla prima partita della mia vita, quella tra Borussia Dortmund e Juventus. Innamorato del calcio inglese, nutro una passione per il ciclismo e la corsa. Laureando alla Facoltà di Lettere dell'Università degli Studi di Bergamo, ho un sogno nel cassetto: correre una maratona. Inizio la mia avventura giornalistica nel 2008 parlando di calcio inglese e ciclismo.Seguimi su Facebook, LinkedIn, Twitter e Instagram.

Send this to a friend