260€ 305€ 105€
160€ 100€ 505€ + 10%

Euro 2020: chi vincerà il Gruppo F?

Cristiano Ronaldo, attaccante Juventus
Bonus mai visti!
Fastbet
💰 fino a 500€ in BONUS WAGERING
💰 +5€ in REAL BONUS al 1° deposito
💰 +10% CASH BACK per 12 mesi
SCOPRI DI PIÙ

Mancano ormai pochi giorni all’inizio di Euro 2020 e, naturalmente, l’interesse verso la kermesse sta crescendo a dismisura. Anche perché mai come stavolta la maggiore competizione per squadre nazionali del vecchio continente si presenta combattuta, con un largo lotto di squadre le quali non nascondono le proprie intenzioni di puntare al colpo grosso.

Tra i maggiori motivi di interesse della parte iniziale del torneo, quella a squadre, c’è il Gruppo F. Il quale si prospetta alla stregua di un vero e proprio girone infernale, stante la presenza di addirittura tre candidate alla vittoria finale. Andiamo quindi a vederlo più da vicino.

Bonus 160€
GoldBet

Bonus di benvenuto del 100% fino a 50€ sul primo deposito + 5€ a settimana per 21 settimane.

VERIFICA

Gruppo F: la composizione

Quando è venuta fuori la composizione del Gruppo F, in molti hanno iniziato a stropicciarsi gli occhi per la grande sorpresa. Era infatti complicato in sede di pronostico pensare che i campioni del mondo, quelli continentali e una grande storica del calcio globale potessero ritrovarsi insieme così presto. Eppure è successo e Francia, Portogallo e Germania daranno vita ad un vero e proprio triello. Con l’Ungheria chiamata a recitare il ruolo del classico vaso di coccio in mezzo a quelli di ferro.

Proprio i magiari, però, paradossalmente potrebbero rappresentare l’ago della bilancia nel raggruppamento. Ove riuscissero a strappare un solo risultato positivo, potrebbero infatti inguaiare la squadra con l’avrebbero ottenuto. Spingendola addirittura fuori dal torneo, impedendole di classificarsi tra le due migliori terze classificate.

Francia, Portogallo o Germania?

La Francia è considerata alla viglia la vera favorita di Euro 2020. Un pronostico che deriva dal suo status di campione del mondo e dalla finale persa nel corso della precedente kermesse continentale, quella giocata in casa. I transalpini possono contare su un parco giocatori che teme pochi confronti, in cui spicca una star come Kylian Mbappè, il quale non sarà certo solo, considerata la notevole fioritura di talenti che sta caratterizzando il calcio francese. Va peraltro notato un grande ritorno, quello di Karim Benzema, perdonato dopo lo scandalo di qualche anno fa e pronto ad affiancare l’asso del PSG in un attacco che potrebbe rivelarsi micidiale.

Karim Benzema, attaccante Real Madrid
Karim Benzema, attaccante Real Madrid (Bigstockphoto)

Dovranno però fare molta attenzione alle rivali. A partire proprio da quel Portogallo che ha inflitto loro la cocente delusione della precedente edizione degli Europei. Il quale presenta ancora una volta una squadra che fa della compattezza il suo leit motiv e di Cristiano Ronaldo la sua arma letale. Molto potrebbe dipendere anche da Joao Felix, la stellina dell’Atletico Madrid alla ricerca della definitiva consacrazione dopo un biennio non proprio esaltante. Se dovesse rendere al meglio, una conferma dei lusitani non sarebbe certo impossibile.

Infine la Germania, per la quale potrebbe valere un detto usato per i San Antonio Spurs, in NBA: mai scommettergli contro. I panzer, infatti, difficilmente sbagliano una competizione e quando accade, come nel corso degli ultimi mondiali russi, il fragore è enorme. Stavolta, però, si presentano abbastanza in sordina. Non solo per il fatto che Euro 2020 rappresenta l’ultimo atto di Joachim Loew, ma anche perché ultimamente più di una volta hanno lasciato a desiderare. Altro fattore che sembra giocare contro la Germania è poi la mancanza di un goleador in grado di trascinare i compagni. Timo Werner non sembra in effetti sullo stesso livello di Mbappè o CR7 e Havertz è più un costruttore di gioco che un goleador. Una lacuna che potrebbe pesare non poco sul cammino dei tedeschi.

Gruppo F: chi vincerà il girone?

Considerata la levatura delle tre contendenti principali, il pronostico per il gruppo F non sembra prospettarsi facile e molto potrebbe dipendere dai semplici episodi. Da parte nostra propendiamo per la Francia, proprio per la levatura di un organico completo in ogni reparto e la presenza di due attaccanti che sembrano in grado di segnare la differenza in ogni partita.

Un pronostico, il nostro, che sembra condiviso in gran parte da Eurobet, che offre ai nuovi clienti un bonus di benvenuto fino a 215€. Il bookmaker, infatti, quota la Francia a 2,35 contro il 2,5  della Germania e il 3,95 del Portogallo. Staccatissima l’Ungheria, data a 45.

Stanco di perdere?
Crea le tue Schedine utilizzando la prima statistica al mondo sui risultati legati alle QUOTE. Inizia a piazzare la tua giocata seguendo il metodo del banco ed aumenta la tua possibilità di vincere! PROVA GRATIS
Send this to a friend